La cannabis è sicura per gli animali domestici?

Molte persone si affidano alla cannabis per liberarsi del dolore, dello stress, dell'ansia, ma i nostri amici a 4 zampe?
16 November 2020
5 min read
La cannabis è sicura per gli animali domestici?

Gli animali domestici sono come i vostri figli che hanno bisogno di aiuto quando sono malati. A differenza di noi, non possono comunicare ciò di cui sono effettivamente affetti, quindi l'onere di scoprirlo e di aiutarli è vostro. Molte persone si affidano alla cannabis per liberarsi dal dolore, dallo stress, dall'ansia e da altri problemi, ma gli animali domestici? La cannabis è sicura per gli animali domestici? O non saranno in grado di gestirne gli effetti? Scopriamo...

A dire il vero, molte persone sostengono che i loro animali domestici sono completamente a posto anche dopo aver mangiato qualche bocciolo. Tutti noi abbiamo animali domestici dispettosi che mangiano direttamente dalle nostre stanze da coltivazione, ma dato che non ci sono prove degli effetti positivi, non possiamo raccomandarlo.

Poiché la cannabis può essere consumata in molte forme, tra cui fiori, prodotti commestibili, concentrati e oli, è sempre possibile utilizzare gli oli per rendere i vostri animali domestici un po' più confortevoli. Quando pensate all'olio di cannabis, però, ricordate che potrebbe anche contenere THC e altri cannabinoidi presenti nella pianta di cannabis. Tali tipi di oli che contengono tutti i terpeni e i cannabinoidi della pianta sono generalmente indicati come oli a spettro completo. Grazie alla CBD legalizzata in tutti gli stati, non è un problema acquistarli anche per i vostri animali domestici.

 

Olio CBD per animali

L'olio di CBD sta diventando famoso ovunque, vedrete anche quelli pubblicizzati appositamente per gli animali domestici. Sia la marijuana medicinale che quella ricreativa sta diventando legale nella maggior parte degli stati, ma la CBD è diversa.

La pianta di cannabis contiene più di 120 diversi cannabinoidi. Si tratta di composti complessi che si trovano naturalmente nella pianta. Tra tutti questi cannabinoidi, quelli più popolari sono il CBD e il THC. Il THC si comporta in modo molto simile agli endocannabinoidi presenti nel sistema umano, ma produce effetti psicoattivi.

Mentre alcuni di noi possono essere perfettamente d'accordo con la tendenza del THC a farci sballare, non possiamo aspettarci che i nostri animali domestici la pensino allo stesso modo. Non importa quanto sembri divertente, non fumate mai la cannabis o qualsiasi tipo di fumo sulla faccia del vostro animale domestico. Ci sono decine di cani e gatti che in realtà amano la marijuana e lo rendono ovvio rubando cime quando non si guarda, ma ci sono molti altri animali domestici che non sopportano la cannabis.

Indipendentemente dal fatto che il vostro animale ami o non ami la marijuana, potete certamente provare ad aiutarli usando oli CBD. A differenza del THC, il CBD non produce effetti psicotropi. Quando il THC si lega ai recettori presenti nel nostro corpo, il CBD cambia la struttura dei recettori e riduce di fatto in larga misura gli effetti negativi del THC.

Proprio per questo motivo, l'olio di CBD è sicuro e può essere usato per gli animali domestici.

Perché utilizzare olio CBD per animali domestici?

L'immagine sopra mostra le funzioni importanti del cervello di un cane. Notate come spiega come la cannabis influisce su diverse parti del cervello. Tuttavia, mentre l'immagine mostra l'uso della cannabis in generale, qui parliamo specificamente del CBD. Anche se non ci sono studi che dimostrino come il CBD aiuti gli animali domestici, ci sono molte testimonianze di proprietari di cani su Internet.

Infatti, anche la CHF (Canine Health Foundation) ha sponsorizzato uno studio per valutare i benefici del CBD e come può potenzialmente trattare i problemi degli animali domestici. Al momento non ci sono prove definitive, certo, ma non dimentichiamo che ci sono milioni di proprietari di cani che hanno trovato il CBD per aiutare gli animali domestici con:

Artrite – Proprio come la CBD si è dimostrata utile per gli esseri umani che soffrono di artrite, può aiutare anche i vostri animali domestici. L'artrite alla fine rende difficile per i vostri animali domestici essere mobili dopo un po', quindi provate l'olio CBD e vedrete sicuramente la differenza.

Convulsioni – Come gli esseri umani, molti animali domestici soffrono di epilessia. Può rendere la vita difficile ai vostri amici pelosi. Anche se la CBD ha già dimostrato di poter aiutare i pazienti affetti da epilessia, potete stare certi che aiuterà anche i vostri animali domestici.

*Una nota sul dosaggio*

Il vostro medico sarà più che felice di darvi il dosaggio esatto di CBD. Tuttavia, se il vostro animale non soffre di una particolare malattia e volete usare l'olio di CBD per migliorare semplicemente la qualità della sua vita, potete iniziare con il dosaggio più basso e poi aumentarlo lentamente con il tempo.

 

Come scegliere l'olio CBD per animali domestici

Proprio come siete esigenti nel scegliere le cose per i vostri figli o i vostri cari, ovviamente vorrete il meglio per i vostri animali domestici. A causa della mancanza di regolamenti, chiunque può iniziare a vendere CBD e nessuno batterà ciglio. Questo incoraggia diversi prodotti contraffatti sul mercato. Dal momento che la CBD viene solitamente venduta come integratore, i regolamenti abituali applicati per gli altri medicinali non funzioneranno per la CBD. Quindi, è vostra responsabilità fare la vostra ricerca e poi selezionare il prodotto migliore. 

Qui ci sono alcuni modi per garantire che si ottiene CBD puro e non adulterato:

 

  1. Ottenere oli a tutto spettro 

Ci sono molti tipi di oli CBD, tra cui gli oli a pieno spettro, ad ampio spettro e gli isolati CBD. Mentre gli isolati CBD non contengono nient'altro che CBD, si raccomanda di scegliere oli a spettro completo. Perché? Beh, gli oli a spettro completo contengono tutti i cannabinoidi della pianta, compresi THC e CBD.

Insieme ai cannabinoidi, l'olio contiene anche terpeni e flavonoidi che offrono molti altri benefici per la salute. Ora, probabilmente siete preoccupati per il THC, ma dato che la maggior parte degli oli contiene meno dello 0,3% di THC, non è un grosso problema. Inoltre, il CBD riduce gli effetti collaterali del THC, quindi non c'è bisogno di preoccuparsi.

Anche gli oli ad ampio spettro sono buoni, ma non contengono THC. Nonostante ciò che si è portati a credere, il THC ha una vasta gamma di benefici che possono davvero aiutarvi. Molti medici prescrivono oli ad alto contenuto di THC per i loro pazienti in modo che il recupero sia più veloce. Quindi, gli oli a spettro completo sono i migliori per i vostri preziosi animali domestici.

 

  1. Date un'occhiata a come è stato fatto l'olio

La maggior parte delle aziende della CBD vi dirà esattamente come è stato estratto l'olio. L'olio CBD può essere estratto attraverso molte tecniche, compreso l'uso di butano, ma i residui di butano nell'olio possono essere una delle principali preoccupazioni. Pertanto, scegliete gli oli che sono fatti attraverso l'estrazione con CO2. In questo processo, l'anidride carbonica o CO2 estrae tutti i prodotti fitochimici dalla pianta. Mentre agisce come un solvente stesso, non possiede nessuno dei pericoli che sono associati ad altri solventi come il butano.

 

  1. Non cercare il prodotto più economico

Se da un lato è necessario contrattare e risparmiare mentre si acquistano prodotti, lo stesso non può essere vero per i prodotti medici. Ci vuole tempo e fatica per estrarre la CBD. Quindi, in realtà, è costoso. Inoltre, troverete prodotti CBD a basso costo disponibili in molti negozi, ma non acquistateli se non siete sicuri che si tratti di CBD puro.

 

  1. Analizzare l'etichetta

È necessario farlo indipendentemente dal prodotto che si acquista. L'etichetta può sembrare poco importante, ma in realtà lo è, soprattutto quando si acquista qualcosa come CBD. Mentre la maggior parte delle aziende offrono CBD, THC, altri cannabinoidi, terpeni e flavonoidi nei loro oli a pieno spettro, ci sono altri produttori che possono usare sciroppo di mais artificiale, vitamina C e altri integratori nel prodotto.

Anche se questi ingredienti extra non alterano realmente l'efficacia dell'olio stesso, semplicemente non ha senso aggiungere altro al vostro olio. Inoltre, quando l'etichetta dice 500mg, assicurarsi che sia effettivamente 500mg di CBD e non di canapa! Dato che il CBD reale è costoso, ci si può aspettare attività senza scrupoli da molti produttori.

 

  1. Non acquistare nulla senza i rapporti di laboratorio

Semplicissimo. Se il produttore non fornisce i rapporti di laboratorio, basta andarsene!

L'olio CBD è certamente benefico per gli animali domestici, e lo saprete solo quando li avrete. Anche se il vostro animale domestico è sano, l'olio CBD migliorerà la qualità della sua vita, quindi provatelo e vedete se vi è d'aiuto!

 

16 November 2020
Comments