FastBuds seedbank #1 with 10426 diaries and a rating of Growdiaries 8.8/10 on GrowDiaries
Growdiaries 8.8/10 with 10426 diaries on GrowDiaries
Affrettati! Acquista 1 Ottieni 1 gratis! Compra ora!

Vaporizzatori

You can take a look at our best autoflowering seeds offerings.
DaVinci
294,00 €
Esaurito
PAX Vaporizers
244,00 €
Esaurito
Storz & Bickel Vaporizers
593,00 €
Esaurito
Airvape Apollo
54,00 €
Esaurito
Arizer Tech
164,00 €
Esaurito
Arizer Tech
174,00 €
Esaurito
Boundless
94,00 €
Esaurito
Boundless
74,00 €
Esaurito
Storz & Bickel Vaporizers
224,00 €
Esaurito
DaVinci
224,00 €
Esaurito
DynaVap
70,00 €
Esaurito
Flowermate
64,00 €
Esaurito
G Pen
94,00 €
Esaurito
Storz & Bickel Vaporizers
393,00 €
Esaurito
Storm Vaporizers
84,00 €
Esaurito

Cosa sono i vaporizzatori?

 

Un vaporizzatore di cannabis è un dispositivo per vaporizzare la marijuana. Il THC è il principale cannabinoide della marijuana che provoca un effetto psicoattivo o "high" quando viene consumato. La marijuana può essere usata a scopo ricreativo o medicinale, poiché ha diversi vantaggi per la salute che vanno dal rilassamento a una varietà di problemi di benessere.

Alcuni individui preferiscono fumare la marijuana, mentre altri preferiscono svapare la marijuana; entrambi i modi estraggono il THC e altri cannabinoidi presenti nella cannabis e offrono un impatto immediato. I cannabinoidi e le altre sostanze presenti nel fumo vengono assorbiti dai polmoni, e ogni eccesso viene espulso nell'atmosfera.

Poiché non brucia la marijuana, usare un vaporizzatore di marijuana differisce dal fumare uno spinello o una pipa. Un vaporizzatore di cannabis utilizza il calore per far evaporare il THC senza bruciarlo, il che significa che le temperature di vaporizzazione sono significativamente più basse, con il risultato di un'esperienza di inalazione più dolce e meno rifiuti di marijuana.

Vaporizzatori: Illustrazione del Vaporizzatore a Penna di Cannabis

Come funzionano i vaporizzatori?

 

Per generare calore, un vaporizzatore di cannabis impiega una camera di riscaldamento alimentata a batteria. Questa camera di riscaldamento farà evaporare la cannabis con il clic di un pulsante o, in certi casi, con una semplice inalazione. In genere, l'elemento riscaldante è in ceramica. La camera è il luogo in cui viene tenuta la cannabis, e può essere realizzata in una varietà di materiali. Vetro, ceramica e acciaio inossidabile sono alcuni dei materiali più diffusi.

A circa 100 gradi Celsius, il calore fa sì che il THC nella marijuana inizi a vaporizzare (230 gradi Fahrenheit). A causa della rapidità con cui l'elemento riscaldante risponde quando viene acceso, questa temperatura viene raggiunta praticamente all'istante.

Diversi tipi di vaporizzatori

Diversi Tipi di Vaporizzatori di Cannabis

A seconda delle tue esigenze, ci sono tre tipi di vaporizzatori di cannabis disponibili.

1. Il miglior vaporizzatore di erbe secche

Un vaporizzatore portatile di erbe secche è un dispositivo che vaporizza i fiori di marijuana o altre erbe secche. Alcuni prodotti sono in grado di vaporizzare sia la marijuana che il concentrato. Poiché è poco appariscente e semplice da usare, questo tipo di vaporizzatore di marijuana è abbastanza popolare tra i pazienti di marijuana medica che hanno bisogno di usare discretamente un vaporizzatore di fiori in luoghi pubblici.

2. Vaporizzatore a concentrato 

Un vaporizzatore a cera portatile è un vaporizzatore per olio di hashish di cannabis in movimento. L'olio di hashish è una sostanza appiccicosa ricavata dalle piante di marijuana. Questo estratto di cannabis ha un'alta concentrazione di THC, il che rende più semplice raggiungere uno sballo quando viene consumato. I vaporizzatori portatili a cera sono compatibili con tutti i tipi di olio di hashish, compresi shatter, budder e cera. Questa forma di vaporizzatore di marijuana è popolare tra i consumatori di marijuana a scopo ricreativo perché permette sessioni di fumo veloci, convenienti e portatili. 

3. Penna vaporizzatrice con filettatura 510

Un'altra opzione comune di vaping è quella di usare cartucce di olio di THC pre-riempite, che sono tipicamente compatibili con le batterie con filettatura 510. Questo modo di svapare è ideale per le persone che apprezzano la convenienza sopra ogni cosa. Piccolo e spesso ad un prezzo più basso, per quelle situazioni on-the-go, 510-thread vapes sono un'eccellente aggiunta alla tua collezione di vaporizzatori THC.

Illustrazione del Vaporizzatore di Cannabis ad Erba Secca

Perché dovresti comprare un vaporizzatore?

  • Puoi svapare in qualsiasi stanza senza lasciare un forte odore.
  • Un vaporizzatore di cannabis ti permette di svapare in pubblico senza attirare attenzioni indesiderate.
  • Un colpo di cannabis più pulito e rinfrescante.
  • Un vaporizzatore per la cannabis è molto più pulito in generale. Dopo aver svapato, ti rimane del bud che può essere conservato per fare degli edibili.

Come scegliere il miglior vaporizzatore

 

Ci sono tre opzioni principali di vaping:

 

Erbe secche - Queste sono miscele secche di erbe o tabacco. Per i maggiori effetti, dovrebbero essere macinati prima dell'uso.

 

Cera e oli - Mentre gli oli e le cere sono comunemente usati in aromaterapia, possono anche essere utilizzati nel vaping.

 

I modelli combinati permettono di svapare con una varietà di miscele, oli e cere. Per aggiungere le capacità di vaping di olio/cera, è spesso necessario un accessorio extra.

Scegliere tra vaping portatile e da tavolo: Dove vuoi svapare?

 

Se vuoi usare esclusivamente le tue miscele di erbe secche legali a casa, un vaporizzatore da tavolo che si inserisce in una presa a muro può essere l'opzione migliore. La maggior parte dei vapers ritiene che i dispositivi da tavolo siano più potenti e possano produrre un vapore più denso.

 

Se vuoi essere in grado di usare il tuo vape mentre sei in viaggio, un vaporizzatore portatile è la strada da percorrere. Questi vaporizzatori per la cannabis sono più leggeri e più piccoli di quelli da tavolo, il che li rende più facili da trasportare. Inoltre, possono essere utilizzati senza essere collegati ad una presa a muro, eliminando la necessità di una connessione.

 

Portatile (a mano)

 

I tipi portatili più efficienti sono i vaporizzatori a batteria. Molti di questi tipi usano batterie ricaricabili e, di conseguenza, devono essere collegati regolarmente. Le batterie usa e getta sono usate in altre versioni.

 

Un accendino standard è usato per riscaldare i vaporizzatori a fiamma. Creano un vapore più sottile e sono meno efficienti di altre varietà, pur essendo relativamente semplici e tipicamente accessibili.

 

Il butano, lo stesso fluido usato negli accendini, è usato per riscaldare i vaporizzatori a butano. Per essere in grado di svapare con questo tipo, è necessario ricaricare il butano su base frequente.

 

Stazione di lavoro (da tavolo)

I vaporizzatori a frusta estraggono il vapore dal vaporizzatore utilizzando un minuscolo dispositivo composto da una bacchetta di vetro, un tubo di silicone o vinile e un boccaglio.

I vaporizzatori che usano palloncini o sacchetti trasferiscono il vapore in un sacchetto o palloncino che si gonfia progressivamente. Poi, a tuo piacimento, inala direttamente dal palloncino o dal sacchetto. Questo è il tipo più comune di vaporizzatore per il svapo di gruppo.

Descrizione del Vaporizzatore a Penna di Cannabis

Come comprare vaporizzatori online 

Comprare un vaporizzatore d'erba è super facile. Il primo passo è decidere di cosa hai bisogno, a partire dal prezzo. 

 

Prezzo

Decidi quanto sei disposto a spendere prima di iniziare la ricerca di un nuovo vaporizzatore. Le varianti economiche partono da circa 50 dollari, mentre quelle top di gamma possono costare oltre 500 dollari. Se sei nuovo nel vaping, non c'è niente di sbagliato nell'acquistare un vaporizzatore a basso costo - dopo tutto, non sai se continuerai con esso!

Reputazione

Una volta che hai limitato le tue opzioni ad una specifica fascia di prezzo, guarda la reputazione delle diverse aziende e modelli. Questo può essere fatto leggendo le recensioni su internet, che sono disponibili sul sito web del commerciante, sui prodotti e/o sui forum.

Garanzia

Anche i vaporizzatori di fascia alta potrebbero avere piccoli problemi di funzionamento, che sono spesso coperti dalla garanzia. Questa è una motivazione più che sufficiente per scegliere un vaporizzatore che viene fornito con una garanzia e/o una garanzia del produttore!

Tempo per la preparazione

Dopo aver ridotto le tue opzioni in base alla felicità del cliente e alla garanzia, è il momento di valutare i tempi di preparazione totali! Poiché i vaporizzatori hanno bisogno di tempo per riscaldarsi, non possono essere accesi e utilizzati subito.

Dimensioni e portabilità

Alla fine, la mobilità del tuo vaporizzatore sarà determinata dal tuo stile di vita. Mentre le varianti portatili sono estremamente convenienti, in genere hanno periodi di preparazione più lunghi. I vaporizzatori portatili sono ideali per i viaggi o il pendolarismo, tuttavia i vaporizzatori da tavolo dovrebbero essere tenuti a casa perché alcuni richiedono una presa di corrente.

Stile

Se sei nuovo nel vaping, vai con uno stile e un design semplice. Mentre qualsiasi tipo di vaporizzatore può essere utilizzato per perfezionare il metodo, quelli che sono più difficili da usare richiederanno più tempo e sperimentazione. Di conseguenza, prima di acquistare un vaporizzatore, dovresti studiare attentamente le descrizioni e le istruzioni del prodotto.

Tipo di calore

I vaporizzatori sono riscaldati in due modi: a conduzione e a convezione. La combinazione di erbe viene riscaldata dall'aria riscaldata in un modello a convezione. Questo approccio assicura un riscaldamento uniforme e un controllo preciso della temperatura.

I modelli a conduzione, invece, utilizzano dispositivi di riscaldamento che riscaldano direttamente la combinazione di erbe. I modelli a conduzione richiedono più manodopera e sono più inclini a bruciare, ma sono anche meno costosi e di dimensioni più piccole.

Metodo di estrazione

Ci sono anche due approcci distinti di estrazione. L'estrazione diretta comporta l'aspirazione del vapore con un tubo, un gradino o una frusta, permettendoti di apprezzare completamente il sapore della combinazione di erbe. Tuttavia, questo rende anche l'uso di un vaporizzatore più impegnativo.

Di conseguenza, le variazioni in stile palloncino sono più convenienti da utilizzare. Tuttavia, la degradazione dei componenti del sapore all'interno del palloncino può compromettere la purezza del gusto.

Fonte di alimentazione

Il tuo vaporizzatore può essere alimentato da uno dei due metodi. Le varianti alimentate a fiamma hanno un meccanismo di butano incorporato o sono riscaldate direttamente con un accendino. Gli accendini interni al butano sono pericolosi perché possono emettere gas letali insieme al vapore.

L'elettricità, che può essere fornita tramite una presa a muro o una batteria, è il secondo tipo di fonte di alimentazione. Alcune versioni a batteria sono ricaricabili e possono essere collegate a una parete o a una presa USB, rendendo semplice la ricarica della batteria.

Poi tutto quello che devi fare è accedere a 2fast4buds.com e dare un'occhiata al nostro catalogo, una volta selezionato il vaporizzatore d'erba che desideri acquistare, basta selezionare il metodo di pagamento; accettiamo bitcoin, Visa/Mastercard e bonifico bancario, dopo aver selezionato il tuo metodo di pagamento preferito è solo una questione di aspettare un paio di giorni per il tuo vaporizzatore d'erba per arrivare!