FastBuds seedbank #1 with 10426 diaries and a rating of Growdiaries 8.8/10 on GrowDiaries
Growdiaries 8.8/10 with 10426 diaries on GrowDiaries
Affrettati! Acquista 1 Ottieni 1 gratis! Compra ora!

Una società sudafricana ottiene la licenza per la cannabis e considera i funghi magici

Il primo produttore di marijuana in Sudafrica considera una IPO entro un anno e prevede di ricercare funghi magici
27 August 2021
2 min read
Una società sudafricana ottiene la licenza per la cannabis e considera i funghi magici

La Cilo Cybin Pharmaceutical Ltd. ha ricevuto il primo permesso in assoluto per coltivare, lavorare e confezionare marijuana e i suoi derivati in Sudafrica. L'azienda pensa che il suo robusto modello di business e il potenziale di crescita la rendono pronta a tenere un'offerta pubblica iniziale entro i prossimi 12 mesi.

Gabriel Theron, il fondatore e amministratore delegato della società, dice che stanno considerando di ottenere una quotazione a Johannesburg e probabilmente in Lussemburgo o in un'altra borsa europea.

Il denaro raccolto finanzierà principalmente la produzione di cannabis

La compagnia prevede di usare il denaro raccolto con la quotazione in borsa per investire nelle sue operazioni di coltivazione della cannabis. L'ente regolatore del paese, la South African Health Products Regulatory Authority, ha finora concesso 28 licenze di coltivazione e ha allentato le restrizioni, per cui ci si aspetta un boom del settore. Il clima in Sudafrica è ideale per coltivare marijuana di alta qualità a un costo competitivo.

Cilo Cybin userà la leggendaria genetica locale, Durban Poison, con la sua alta concentrazione di THC, la sostanza chimica della marijuana che ti fa sballare. L'azienda ha già finito di costruire un impianto di coltivazione all'avanguardia che può produrre fino a 220 libbre di gemme al mese. Si aspettano di venderli a 2-4 dollari al grammo a prezzi all'ingrosso.

I funghi promettono di essere ancora più grandi dell'erba

Il team di ricerca e sviluppo di Cilo Cybin prevede anche di estendersi ad altre vie di ricerca, come il biohacking che è un modo per aumentare il tuo benessere con cambiamenti incrementali nello stile di vita utilizzando integratori alimentari e applicazioni di monitoraggio della salute.

E una delle direzioni più ambiziose per la crescita è lo studio della psilocybe, o funghi magici. Non è un caso che la Cilo Cybin Pharmaceutical prenda il nome dalla psilocibina, la sostanza psicoattiva dei funghi. L'azienda ha già richiesto un permesso per la ricerca di questa sostanza chimica e si aspetta un cambiamento normativo nel mercato degli psichedelici in futuro.

Alcuni studi suggeriscono che i funghi magici, l'LSD e sostanze simili siano utili per il disturbo da stress post-traumatico, la depressione e l'ansia. E Theron pensa che gli psichedelici come medicine potrebbero essere un mercato ancora più grande della stessa cannabis.

27 August 2021