FastBuds seedbank #1 with 10426 diaries and a rating of Growdiaries 8.8/10 on GrowDiaries
Growdiaries 8.8/10 with 10426 diaries on GrowDiaries
Affrettati! Acquista 1 Ottieni 1 gratis! Compra ora!

La cannabis in Sudafrica sarà regolamentata, commercializzata e studiata nelle scuole

Il master plan del governo presentato al parlamento questa settimana evidenzia i pilastri nella costruzione del settore
01 September 2021
2 min read
La cannabis in Sudafrica sarà regolamentata, commercializzata e studiata nelle scuole

Il dipartimento dell'agricoltura, riforma agraria e sviluppo rurale del Sudafrica ha presentato una tabella di marcia per stabilire un'industria legale della cannabis nel paese. Secondo il testo del "master plan", il settore potrebbe valere R28 miliardi (USD1,87 miliardi) con ben 10.000-25.000 nuovi posti di lavoro.

Questa è una buona notizia per il paese che attualmente ha 7,8 milioni di disoccupati e un tasso di disoccupazione giovanile del 64,7%. La coltivazione di canapa e dagga (il termine locale per la cannabis psicoattiva) sia per il mercato locale che internazionale può essere una spinta importante per l'economia che è stata decimata dalla crisi del Covid-19 e deve ancora recuperare i suoi livelli pre-pandemici.

Inclusione delle comunità povere

I funzionari vedono come la pietra angolare per il successo dell'industria emergente la messa in atto di un efficiente sistema di regolamentazione. Hanno proposto emendamenti alla legislazione esistente che rimuoveranno le barriere create dalla guerra alla droga.

Tuttavia, la maggior parte dei 7 "pilastri chiave" del piano dettagliano i modi in cui il nuovo settore potrebbe beneficiare gli agricoltori locali. La prima categoria da includere nelle nuove catene di valore dovrebbe essere quella dei coltivatori indigeni di dagga che hanno coltivato questa coltura illegalmente. Il governo suggerisce di sostenerli in termini di pratiche di coltivazione, raccolta e post-raccolta, così come nella scelta delle cultivar e nel controllo delle malattie e dei parassiti.

Anche i nuovi coltivatori su piccola scala che non hanno esperienza precedente con questa coltura dovrebbero ricevere assistenza e sostegno. Inoltre, il dipartimento propone di finanziare e costruire strutture di trasformazione che comprino i prodotti dei singoli agricoltori e producano medicine, cibo e bevande, e altri prodotti dalla cannabis e dalla canapa.

Demistificare le percezioni negative della cannabis

Gli autori del piano per integrare la cannabis nell'economia del Sudafrica ammettono che il suo successo dipende in gran parte dall'istruzione e dalla formazione. Le misure per affrontare questo problema includono la creazione di programmi formali di formazione in tutto il settore, ma anche l'integrazione di argomenti legati alla cannabis nei curricula di college e università e persino nelle scuole.

Il piano sottolinea anche la necessità di educare il pubblico in generale sulla cannabis. Gli autori notano che anni di proibizionismo hanno creato troppi miti intorno alla pianta. Il governo ha bisogno di comunicare un messaggio chiaro sul futuro ruolo della cannabis nell'economia e di rimuovere lo stigma che la sostanza ha portato fino ad oggi.

01 September 2021