FastBuds seedbank #1 with 9695 diaries and a rating of Growdiaries 8.8/10 on GrowDiaries
Growdiaries 8.8/10 with 10011 diaries on GrowDiaries

Cannabis Autofiorente Resa: Migliorarla con la Defogliazione

La defogliazione è un metodo ad alto rischio per aumentare le rese e dovrebbe essere utilizzata da coltivatori più esper
23 June 2020
4 min read
Cannabis Autofiorente Resa: Migliorarla con la Defogliazione

Contenuti:
  • 1. Defogliazione cannabis
  • 1. a. La differenza tra defogliazione e lollipopping
  • 2. Quando defogliare?
  • 3. Come si esegue la defogliazione?
  • 4. Quante foglie rimuovere e quanto spesso?
  • 5. Vantaggi e svantaggi della defoglizione
  • 5. a. Vantaggi della defoglizione
  • 5. b. Svantaggi della defoglizione
  • 6. In conclusione

Si sa che nella coltivazione della cannabis autofiorente resa è soggetta a molti fattori.

Per massimizzare la resa della cannabis ci sono diverse tecniche, che possono essere utilizzate all’occorrenza in base alla situazione delle vostre piante.

In questo articolo vedremo come aumentare le rese di una coltura di cannabis attraverso la defogliazione.

Si tratta di un metodo ad alto rischio e proprio per questo è consigliato solo ai coltivatori più esperti che conoscono il procedimento preciso e sono capaci di evitare eventuali danni.

Vediamo nello specifico cos’è la defogliazione delle piante di marijuana e come utilizzare questa tecnica per massimizzare resa cannabis.

1. Defogliazione Cannabis

La defogliazione della cannabis è un metodo abbastanza controverso, non utilizzato da tutti i coltivatori di cannabis perché considerato rischioso.

Il metodo di defogliazione consiste nel rimuovere le foglie che potrebbero mettere in ombra le cime soprattutto quando ci sono troppe foglie vicine tra loro.

Rimuovendo le foglie puoi reindirizzare l'energia della pianta verso le cime, consentendo alla luce di penetrare più a fondo e aumentando il flusso d'aria.

 

Rimuovendo alcune foglie, puoi consentire alle cime di svilupparsi meglio, assicurati solo di non esagerare!

La maggiore esposizione alla luce, uno spazio più ampio per crescere e un flusso d’aria più elevato ti permetterà di ottenere cime più grandi e compatte.

Detto così sembrerebbe che non ci siano controindicazioni ma, come detto, si tratta di un metodo ad alto rischio sia perché rimuovere le foglie giuste non è semplice, sia perché la pianta di cannabis utilizza le foglie a ventaglio nel processo di fotosintesi, quindi rimuovendole si riduce l'area in cui la pianta deve assorbire la luce.

La differenza tra defogliazione e lollipopping

La tecnica della defogliazione viene talvolta scambiata con il lollipopping.

Sebbene entrambe consistono nel rimuovere le foglie, con il lollipopping si elimina il fogliame nei rami inferiori mentre nella defogliazione si rimuovono strategicamente le foglie dove si ritiene opportuno per aiutare ad aumentare la resa.

Sii consapevole del fatto che defogliando in modo aggressivo, stresserai le tue piante e questo potrebbe bloccare la crescita e ridurre i raccolti. Inoltre, ricorda che dovresti rimuovere le foglie solo se è necessario perché per la cannabis autofiorente resa finale è influenzata anche da altri elementi nel processo di coltivazione.

2. Quando Defogliare?

Prima di rimuovere anche una sola foglia, dovresti innanzitutto assicurarti di trarne beneficio.

Dovresti avere conoscenze minime nella coltivazione della cannabis per valutare se vale la pena rischiare il tuo raccolto.

 

Defogliatura in vegetativa.
 

I coltivatori di solito defogliano in combinazione con tecniche di allenamento delle piante come Scrog, legando rami o topping, questo rende più facile legare i rami o persino il baldacchino.

Ti consigliamo di defogliare solo nella fase vegetativa (anche se puoi defogliare anche nelle prime settimane della fase di fioritura). Puoi iniziare a rimuovere le foglie non appena entrano nella fase di crescita, ma è meglio aspettare almeno 1-2 settimane.

Ricorda che alcuni ceppi possono essere più sensibili di altri e potrebbero richiedere 4-7 giorni per riprendersi e continuare a crescere normalmente.

3. Come si Esegue La Defogliazione?

Se stai pensando per la prima volta di utilizzare la defogliazione, ti consigliamo di fare molta attenzione.

Per chi è alle prime armi è meglio utilizzare le forbici e sterilizzarle con l’alcool prima di mettersi all’opera.

Un coltivatore più esperto coglie le foglie con le dita, usando le unghie per fare un taglio netto, ma se non hai abbastanza esperienza puoi finire per strappare la pelle dello stelo, rendendo la tua pianta più suscettibile agli insetti.

4. Quante foglie rimuovere e quanto spesso?

Difficile rispondere a questa domanda.

Dipenderà molto dal fogliame della tua pianta e da ciò che vuoi ottenere alla fine.

 

To avoid stressing your plants you should remove little by little, remember, your objective is to allow the light to reach deeper without removing too much.
 

Per essere sicuro di non stressare le tue piante, dovresti rimuovere da 1 a 3 foglie alla volta ogni 4-7 giorni e eliminare un massimo del 10-20% dell’intero fogliame.

Ricorda che l'obiettivo è consentire alla luce di penetrare più in profondità e fornire più flusso d'aria, quindi non dovresti rimuovere le foglie vicino alle cime, poiché ciò influenzerà sicuramente la crescita.

È importante ricordare che rimuovere troppe foglie a ventaglio rallenterà la fotosintesi e così otterrai un risultato completamente diverso.

5. Vantaggi E Svantaggi Della Defoglizione

Abbiamo visto come la defogliazione sia una tecnica da utilizzare con cautela.

Se da un lato può aiutarti a migliorare la resa del raccolto, dall’altro potresti anche fare molti danni.

Facciamo ora un breve riepilogo dei principali vantaggi e svantaggi della defogliazione.

Vantaggi Della Defoglizione

  • Può aumentare il flusso d'aria e la penetrazione della luce sui fiori.
  • Può incoraggiare lo sviluppo di fiori più densi.
  • Può aumentare la resa finale.

 

L'obiettivo della defogliazione è consentire alla luce di raggiungere più in profondità e fornire più flusso d'aria.

Svantaggi Della Defoglizione

  • Può stressare la pianta.
  • Richiede esperienza eseguire correttamente questa tecnica.
  • Può essere molto rischiosa.

6. In Conclusione

Proprio come tutte le altre tecniche HST (high stress training), può essere davvero facile stressare la tua pianta e per questo la defogliazione dovrebbe essere utilizzata insieme alle tecniche di allenamento.

Se hai intenzione di defogliare per aumentare la resa, dovresti prima dare un'occhiata ad altre tecniche di allenamento delle piante.

Alcuni di questi metodi ti consentono anche di migliorare il flusso d'aria e consentire a più luce di raggiungere i tuoi germogli senza stressare troppo le tue piante.

Se hai bisogno di consigli specifici per utilizzare questa tecnica e, in generale, per la coltivazione della cannabis, contattaci e affidati ai nostri esperti.

 

23 June 2020