FastBuds seedbank #1 with 10426 diaries and a rating of Growdiaries 8.8/10 on GrowDiaries
Growdiaries 8.8/10 with 10426 diaries on GrowDiaries
Affrettati! Acquista 1 Ottieni 1 gratis! Compra ora!

Il principale produttore di sigarette del Regno Unito vede il futuro nella cannabis

Aziende di tabacco guardano il loro futuro senza nicotina, British American Tobacco considera di investire nella cannabi
31 August 2021
2 min read
Il principale produttore di sigarette del Regno Unito vede il futuro nella cannabis

Il CEO dell'azienda, Jack Bowles, ha detto alla BBC Radio che investire nello sviluppo di prodotti di cannabis è interessante per loro "come un'altra ondata di crescita futura". Recentemente, il più grande produttore di tabacco del Regno Unito ha lanciato VUSE CBD Zone, il suo primo e-liquido CBD. Per ora, questo nuovo prodotto è stato testato pilota a Manchester con piani di ulteriore lancio.

Ragioni per andare "oltre la nicotina"

Poiché la nicotina e le sigarette in generale sono sempre più viste come un pericolo per la salute, BAT sta lottando nella sua ricerca di un modello di crescita sostenibile. Il prezzo delle azioni della società è sceso da 55 sterline (76,8 dollari) a 27 sterline (37,7 dollari) negli ultimi quattro anni, il che ha spinto BAT ad adottare una nuova politica incentrata su questioni ambientali, sociali e di governance, o ESG. Per un produttore di sigarette, questo significa ridurre i danni alla salute pubblica facendo passare i fumatori a prodotti meno pericolosi.

Attualmente, la quota di prodotti diversi dalle sigarette nelle entrate di BAT è cresciuta fino a 942 milioni di sterline (1,3 miliardi di dollari) all'anno, ma è ancora solo una frazione dei 12 miliardi di sterline (16,75 dollari) che l'azienda guadagna ogni anno.

L'inversione di tendenza non sarà facile

L'azienda si aspetta di vendere un valore stimato di 5 miliardi di sterline (7 dollari) di alternative alla nicotina entro il 2025. La robusta catena di approvvigionamento di BAT e l'esperienza di livello mondiale del loro team di R&S possono garantire il successo di questi nuovi prodotti, compresi gli e-liquidi a base di cannabis. Tuttavia, è probabile che la nicotina rimanga la loro principale fonte di reddito negli anni a venire.

William Ryder di Hargreaves Lansdown, una società d'investimento britannica che vende prodotti finanziari agli investitori al dettaglio, ha detto alla BBC che il tabacco tradizionale paga ancora il dividendo e lo farà per qualche tempo.

Nel frattempo, BAT ha venduto 316 miliardi di sigarette in un periodo di 6 mesi, un aumento significativo rispetto ai sei mesi precedenti. Questo numero riflette probabilmente il recente allentamento delle restrizioni Covid-19, ma può anche essere visto come un segno che il tabacco non uscirà di scena proprio ora.

31 August 2021