Acquista 2 Ottieni 1 GRATIS Compra ora!

Lo stile di vita sportivo Stoner

Chiunque abbia detto che essere un fattone ti rende pigro non ha letto questa guida sportiva per i fattoni.
05 January 2021
7 min read
Lo stile di vita sportivo Stoner

Contenuti:
  • 1. è possibile essere un fattone e sportivo allo stesso tempo?
  • 2. Sapere quando è il momento perfetto per fumare
  • 3. Consumo dei giusti strains prima e dopo l'allenamento
  • 3. a. L'importanza di tipi di varietà, terpeni e cannabinoidi
  • 4. Must-haves for post-workout smoking
  • 5. Conclusion

A volte in questa vita è difficile sfuggire agli stereotipi, se ti piace la musica rock allora devi essere un punk, divertirti a leggere un buon libro e qualcuno potrebbe venire a chiamarti nerd, è così che funziona la mente di alcune persone.

Anche lo stereotipo quando si tratta del mondo della cultura della cannabis non fa eccezione. Lo vediamo ovunque, nelle serie TV e nei film, i fattoni sono spesso presentati come hippie, con capelli lunghi, vestiti giamaicani Rastafari, e dall'aspetto muto e lento come l'inferno. 

Ma lo stereotipo principale in cui si gettano i fumatori di solito è quello di essere considerati pigri. Quando la gente ti sente fumare erba, automaticamente ti considera una persona pigra, ma per nostra fortuna, il più delle volte è un grosso errore di giudizio. 

 

Learn how to combine the sportive and stoner lifestyle.

Imparate a combinare lo stile di vita sportivo con quello dei fumatori.

 

In realtà, si può essere una persona sportiva ed essere anche un consumatore regolare di marijuana. Passiamo allo stile di vita sportivo dei fumatori di marijuana 101.

1. È Possibile Essere un Fattone e Sportivo allo Stesso Tempo?

La risposta breve è sì, sì davvero. Beh, per cominciare, naturalmente, ci sarà sempre un grande gruppo di persone che si divertono a investire in un'intensa sessione sportiva, come la corsa, lo yoga, la bicicletta o qualsiasi altra cosa, e che fumano erba in grande quantità. 

Ci sono innumerevoli atleti famosi che sono anche aperti sul loro uso regolare di cannabis, che, se questa non è la prova più grande che la marijuana e lo sport sono sicuramente combinabili, allora cosa lo è?

 

 

Michael Phelps, an Olympic swimmer who uses marijuana.

Michael Phelps, un nuotatore olimpico che usa marijuana.

 

Il nuotatore olimpico Michael Phelps e l'uomo che fa tutto, Arnold Schwarzenegger, sono solo una prova che essere un fumatore e sportivo allo stesso tempo è possibile.  

L'aspetto principale e cruciale nel combinare marijuana e sport risiede nel sapere quando, cosa e come fumare insieme a uno stile di vita fisicamente attivo. Per esempio, fumare uno spinello subito prima di un allenamento non sarebbe proprio l'ideale per il vostro allenamento, a meno che non vi stiate concedendo qualche varietà ricca di CBD.

2. Sapere quando è il momento perfetto per fumare

Sappiamo già che fumare un grosso spinello o colpire il bong prima di dare il via a quel sesh di allenamento non è la migliore delle opzioni, quindi come si può combinare sport e cannabis allora?

Camminiamo attraverso un caso immaginario. Un giorno normale, vi gettate la tuta da ginnastica, vi infilate le scarpe da ginnastica e vi dirigete verso un hardcore sesh di allenamento, sia che si tratti di andare in palestra, all'aperto per una corsa intensa, o qualsiasi cosa che vi faccia sudare e vi faccia rilasciare delle endorfine.

 

We suggest smoking weed after the workout rather than before.

Suggeriamo di fumare erba dopo l'allenamento piuttosto che prima.

 

Una volta che hai finito di spingerti al limite, hai sudato tutti i tuoi demoni e hai lasciato il corpo esausto, è il momento perfetto per fumare. Perché? Semplicemente perché non c'è relax più grande del fumo in questo stato, subito dopo un allenamento fisicamente stressante.

Inoltre, permetteteci di spiegare perché fumare prima di allenarsi non è sicuramente una buona idea. Tanto per cominciare, se il vostro metodo di consumo è proprio il fumo, allora è facile capire perché non dovreste fumare semplicemente vedendo la parola "fumo" là fuori. 

Per essere efficienti in un allenamento, vorrete essere in grado di dare il vostro 100%, se non il vostro 200%, questo è lo spirito giusto. Tuttavia, è noto che il fumo contrasta la capacità dei polmoni, che è estremamente essenziale per una buona prestazione sportiva, poiché è la respirazione che vi sosterrà per tutta la durata dell'allenamento.

 

Definitely avoid smoking before sports, try vaping instead.

Definitely avoid smoking before sports, try vaping instead.

 

Non c'è da stupirsi che i fumatori abituali di tabacco, ad esempio, facciano così tanta fatica a respirare quando fanno esercizio fisico, i loro polmoni non sono proprio in forma per sopportare un duro allenamento. 

Ma che dire degli altri metodi di consumo di cannabis? Anche la vaporizzazione, l'assunzione di prodotti commestibili o l'uso di olio di cannabis sarebbero controproducenti?

Su questo punto, c'è un aspetto importante che lo definisce: il tipo di ceppo che si sta consumando. Analizziamo come ogni ceppo può influenzare le vostre prestazioni sportive.

3. Consumo dei Giusti Strains Prima e Dopo l'Allenamento

Anche se vi suggeriamo di saltare il consumo di erba prima di un allenamento, e non solo subito prima dell'allenamento, ma anche il giorno prima dell'allenamento, questo non è necessariamente così severo. 

Il fatto è che si può effettivamente consumare un po' di marijuana prima dell'allenamento e anche beneficiare di alcune proprietà della cannabis. Per questo, vi raccomandiamo di tenere a mente alcune delle seguenti cose:

  • Tenere conto di quanto si consuma;
  • Considerando come lo consumerete; 
  • E consumare il giusto strain.

Quando si tratta delle quantità che consumate, dovrete prima dare un'occhiata a voi stessi e cercare di capire quale sia la vostra tolleranza alla marijuana. Sei un novellino nel mondo della cannabis o sei più un consumatore abituale? Se sei un consumatore abituale, molto probabilmente dovrai concederti qualcosa in più rispetto a un fumatore di marijuana che si è unito di recente. 

Tuttavia, dato che quello che dovreste cercare è qualcosa che aumenti le vostre prestazioni sportive, non vorreste esagerare con la quantità di erba che assumete prima di un allenamento.

Il microdosaggio della cannabis, ad esempio, che è il processo di consumo di quantità molto piccole di una sostanza, è noto per migliorare la nostra attenzione e promuovere uno stato d'animo ideale, un equilibrio tra rilassato e costante.

Vaporizzare, allo stesso tempo, salta molti degli effetti collaterali negativi che il fumo comporta. Tuttavia, lo sballo che otterrete dalla vaporizzazione è anche abbastanza forte, quindi fate attenzione a non farlo in eccesso per non finire con l'abbandonare la vostra formazione per la giornata. 

L'importanza di tipi di varietà, terpeni e cannabinoidi

Indipendentemente dal metodo di consumo scelto, è necessario prestare particolare attenzione ai tipi di ceppi scelti per la formazione. 

 

Definitely opt for sativa strains for an exciting sports session.

Definitely opt for Sativa-dominant strains for an exciting sports session.

 

Per cominciare, puntate sicuramente su ceppi a dominanza sativa, quelli noti per fornire effetti euforici ed energizzanti, che forse è proprio ciò di cui avete bisogno per migliorare le vostre prestazioni sportive.

Le Indica, invece, sono ottime per lo spinello post-allenamento. Volete rilassare la mente e il corpo e liberarvi di tutto lo stress e l'ansia? Allora le Indica ti faranno entrare in uno stato d'animo zen dopo che ti sarai allenato duramente. 

Un altro aspetto molto influente da tenere a mente sugli effetti che volete ottenere dal vostro sesh di cannabis da allenamento è la composizione di cannabinoidi e terpeni dei vostri fiori.

Idealmente, i ceppi dominanti del CBD sono l'abbinamento perfetto per la cannabis e lo sport. Il CBD è noto per ridurre l'ansia, alleviare il dolore e promuovere tassi di recupero più rapidi, il che lo rende ideale anche per il post-fumo.

Inoltre, questo cannabinoide non è psicoattivo, quindi, sarai ancora in forma ed energizzato per un po' di sudorazione. Potreste indulgere in un po' di olio CBD, o applicare topici e transdermici, ancora di più, quando avete a che fare con un infortunio sportivo.

I topici, per esempio, forniscono un'azione di spot-on, se hai dolore al ginocchio, allora ti aiuterà ad alleviarlo saltando l'aspetto psicoattivo dell'erbaccia nel frattempo. 

Infine, vi suggeriamo vivamente di informarvi sui composti di terpeni dei vostri ceppi di scelta. I terpeni sono oli profumati presenti nella maggior parte del mondo della flora che sono responsabili del profumo e del sapore di ogni pianta.

Ma non solo, ogni diverso tipo di terpene ha anche diverse proprietà e benefici. Diamo un'occhiata ai terpeni più comuni e alle loro proprietà:

Terpene NameProperties
MyrceneSedative; relaxing
PineneAnti-depressant; anti-inflammatory; anti-microbial
LimoneneAnti-anxiety; anti-cancer; digestive
LinaloolAnti-anxiety; anti-epileptic; pain reliever; anti-psychotic
CaryophylleneAnti-inflammatory; anti-fungal; anti-bacetrial

 

On this aspect, our best recommendation is to dodge one special terpene before a workout: myrcene. This is because myrcene is the terpene known as the sedative terpene, the one commonly linked to the famous 'couch-lock', which, if you aren't familiar with the slang term, refers to feeling so high you can't get up from wherever you sit. 

We doubt you'd like to train while feeling couch-locked so avoid plants with myrcene contents in general. How can you identify this terpene? 

Ever sensed an earthy, spicy, musky, and slightly fruity-like mango flavor as you smoked cannabis? Most likely, that was a high-on-myrcene strain you were enjoying. 

4. Must-Haves For Post-Workout Smoking

So, in order to successfully carry the sportive stoner lifestyle, there are a couple of things to keep in mind. The first one is, always to carry a bottle of water with you, and for two basic reasons.

 

Don't forget to hydrate and address the post-training and smoking munchies.

Don't forget to hydrate and address the post-training and smoking munchies.

 

Number one, we let out a lot of water when we sweat during an intense workout, so it's important to drink so to recover what you've lost. And number two, we tend to dehydrate and experience the famous 'cotton mouth' effect after smoking a joint, which is an extremely dry mouth and thirst. 

Important!

Don't forget to drink water before, during and after a workout, independent of if you have or haven't smoked weed, although more essential if you have. 

Keep a bottle of water near you and avoid feeling like a turtle in the desert. And secondly, the other aspect to take into account are the munchies and for two reasons. 

We suggest you grab a healthy post-workout, recovery snack, firstly because if you have a healthy snack you'll make sure that you continue to make your sesh effective with some extra dieting efforts. 

 

Make your training efforts worth by sticking to a healthy diet.

Make your training efforts worth by sticking to a healthy diet.

 

In the second instance, since weed does tend to turn us into starving gorillas after toking, and so do sports, this can be an explosive combination. By being prepared for this, you prevent any possible munchies binge eating that could turn the training unworthy. 

5. Conclusion

Combining cannabis and sports isn't a bad idea at all. It just takes being well informed and doing things correctly, especially in the right order in time. 

There is no bigger satisfaction than burning one after a hardcore training session, get ready and roll one before you head to the gym and enjoy your sweat as you think of the after prize. 

Don't forget to leave your comments on what are your favorite strains to combine with sports. 

05 January 2021
Comments