5 Errori comuni che commettono i pazienti neofiti della cannabis medica

Se state leggendo questo: benvenuti nel mondo della marijuana medica! Date un'occhiata a questi errori comuni.
03 December 2020
11 min read
5 Errori comuni che commettono i pazienti neofiti della cannabis medica

Contenuti:

Il futuro della medicina è in continuo cambiamento, e alla vostra e alla fortuna di tutti, sta cambiando per sempre. Oggi l'uso della cannabis medica sta guadagnando popolarità in tutto il mondo. Al momento, ci sono già 46 paesi in tutto il mondo che sostengono l'uso legale della cannabis:

  • Tra questi 46 paesi, il 95,6% (44 paesi) sostiene l'uso legale della cannabis solo per uso medico.
  • Tra questo 95,6%, un 11,3% permette l'uso medico della cannabis solo per pazienti con condizioni specifiche, come malati cronici o malati di cancro, o solo per ceppi con un contenuto di THC dello 0,2%.  
  • Dalla lista, solo 2 paesi della lista permettono sia l'uso medico che ricreativo della cannabis, il Canada e l'Uruguay.

 

Legal medical cannabis map

Mappa legale della cannabis medica

Storia

L'uso della marijuana per le sue proprietà mediche risale a molto prima di allora. La cannabis medica ha aiutato a curare i pazienti anche prima dell'anno 1000 a.C. Antichi medici di paesi come l'India, la Cina e la Thailandia usavano le piante mescolandole con altri farmaci per curare il dolore e le malattie.

All'inizio, usavano ridurre la pianta di cannabis in polvere e mescolarla con il vino per la somministrazione - sì, si legge correttamente, il vino. Nell'Antica Grecia usavano la cannabis anche per curare animali doloranti o feriti, curavano anche le emorragie nasali con foglie di erbaccia e prendevano i semi per sbarazzarsi dei vermi solitari. 

Poi, molto più tardi, negli anni Settanta, è stato sviluppato il Marinol, la prima forma di capsule di marijuana medica.

Benvenuti nel Mondo della Cannabis Medica

Basta con la lezione di storia per ora, probabilmente siete qui perché voi o un parente stretto avete deciso di iniziare a prendere la cannabis medica, il che è fantastico!

Sappiamo che essere nuovi in qualsiasi cosa può essere impegnativo, ci sono un sacco di nuove informazioni da affrontare che possono portare a sentirsi persi e confusi. Non preoccupatevi! Abbiamo creato una lista dei 5 errori più importanti che i neofiti della marijuana medica commettono, in modo che possiate evitare tutti i "vorrei che qualcuno me lo avesse detto prima" e potete saltare direttamente ai benefici dell'uso della cannabis medica. 

Gli errori più comuni tra i nuovi pazienti con la cannabis medica sono l'impazienza, i metodi di conservazione sbagliati, la disinformazione e la paura.

Leggete avanti per scoprire come potete evitare tutti questi errori.

Problema N° 1: Impazienza

La maggior parte dei farmaci, sia quelli con prescrizione medica che quelli da banco, hanno bisogno di tempo per fare effetto, almeno 20 minuti. Tuttavia, i pazienti che sono nuovi alla cannabis medica tendono a dimenticare questo piccolo dettaglio e iniziano a diventare impazienti dopo aver assunto le prime dosi, a volte possono anche iniziare a dubitare dell'efficienza della marijuana come risorsa medica.

 

Problem N°1: Impatience

La maggior parte dei pazienti diventa impaziente in attesa che la cannabis faccia effetto.
 

Questo è il primo errore. Come ogni altro farmaco, anche la cannabis medica ha il suo tempo per fare effetto. Per vostra fortuna, con la marijuana medica, questo può durare solo tra i 10-15 minuti quando si sta vaporizzando o fumando, mentre se avete preso dei prodotti commestibili possono durare tra i 30 minuti o un'ora per fare effetto. 

Quindi, prima di decidere di prendere un'altra dose, o di pensare che provare la cannabis medica sia stata una completa perdita di tempo, assicuratevi di aver lasciato al vostro farmaco abbastanza tempo per agire. È probabile che siate solo un po' impazienti.

 

Tipologia di consumoTempo di effetto Durata di sballo
Edibili1-1.5 ore4-6 ore 
Fumare le cime 10-15 minuti1-2 ore
Estratti10-15minuti0.5-2 ore

 

In ogni caso, se non avete ancora avvertito alcun cambiamento dopo che è passato abbastanza tempo, allora, naturalmente, potete provare con una dose più alta, anche se si consiglia di iniziare con piccole dosi quando siete nuovi alla marijuana.

Non dimenticate di prendere nota della quantità necessaria, in modo da sapere con più precisione la prossima volta.

Problema N° 2: Non conservare correttamente la vostra marijuana medica

Anche in questo caso, come per altri farmaci o anche per il cibo, è importante prestare attenzione al metodo di conservazione della cannabis medica. Probabilmente non lascereste le vostre pillole per il mal di testa da nessuna parte, o un cartone del latte fuori dal frigorifero, se non ne apprezzaste il sapore acidulo.

 

How to store your cannabis

Come conservare correttamente la vostra cannabis medica.
 

Lo stesso vale per le cime di marijuana - le cime sono i fiori, nel caso in cui non si abbia familiarità con il gergo: il modo in cui si conserva l'erba può avere un grande impatto sulla sua efficienza e può anche trasformarla in un fiore inutile. Per spiegare questo dovremo entrare negli aspetti tecnici della marijuana. 

I due componenti principali presenti nelle piante di cannabis che lavorano per curare una malattia e alleviare il dolore o altri sintomi sono il THC e il CBD (Tetraidrocannabinolo e Cannabidiolo). Quando le vostre cime di erba sono esposte ad alte temperature e all'aria o alla luce diretta, questi componenti diventano più deboli, e quindi anche l'effetto medico.

 

Common places for storing cannabis

Alcuni dei luoghi più comuni dove la gente nasconde la propria scorta di marijuana.
 

Allo stesso tempo, i luoghi estremamente umidi e umidi favoriscono la crescita di muffe nei vostri boccioli, cosa che dovreste anche evitare, a meno che non vogliate che tutta la vostra scorta di marijuana medica finisca nella spazzatura.

Per preservare le proprietà della vostra cannabis medica, vi raccomandiamo di conservarla in un barattolo di vetro a tenuta d'aria, in una zona buia, asciutta e fresca - ma per favore non mettetela nel frigorifero, ma cercate un po' d'ombra all'interno di un armadio e dovrebbe fare il suo lavoro.

Problema N° 3: Credere che sia una Pianta Magica

Dopo aver fatto alcune ricerche sulla cannabis medica, alcuni pazienti che scelgono di provarla possono rimanere delusi quando scoprono che non ha avuto un effetto magico su di loro e che non sono completamente guariti.

Promemoria: La marijuana non è la soluzione assoluta alla vostra condizione medica.

Anche se può essere molto efficace per il trattamento del dolore e di altri sintomi, la cannabis medica viene solitamente prescritta insieme ad altri farmaci. 

Quindi, prima di decidere di abbandonare qualsiasi altro farmaco che stavate assumendo in precedenza, dovreste assolutamente consultare il vostro medico. I pazienti devono ricevere un'istruzione chiara su cosa aspettarsi quando assumono marijuana medica, sulle diverse modalità di somministrazione disponibili, e sui contro e i benefici di ogni metodo.

Consultatevi con il vostro medico per trovare l'equilibrio di ciò che funziona meglio per voi. Forse, semplicemente non state usando il giusto strain di cannabis medica, il che ci porta al seguente errore.

Problema N° 4: Pensare che tutti gli strain sono uguali

Non tutti i farmaci per il trattamento del mal di testa sono fatti della stessa combinazione di componenti. Questo vale anche per la cannabis medica. Ogni varietà di marijuana contiene una diversa concentrazione dei suoi principali componenti attivi, THC e CBD. Pertanto, alcune varietà di cannabis possono essere più adatte a trattare certi sintomi e malattie rispetto ad altre, dipende solo dall'effetto desiderato per ogni paziente.

 

Usi medici delle varietà dominanti di CBDUsi medici delle varietà dominanti di THC
Sollievo dal dolore; riduzione dell'infiammazione; emicrania; nausea; ansia; convulsioni; depressione; disturbi psicotici e mentali.Sollievo dal dolore; rilassamento; spasticità muscolare; perdita di appetito; insonnia; glaucoma; nausea e ansia.

 

Se avete bisogno di aiuto per scegliere il ceppo più adatto a voi, non esitate a consultare un professionista per una guida, e non abbiate paura di testare diversi tipi di cannabis medica fino a quando non troverete quello più adatto alle vostre necessità. 

Problema N° 5: Paura di sballarsi

Il fatto che vi siate già liberati dei pregiudizi legati alla marijuana e che abbiate avuto il coraggio di aprire i vostri orizzonti e di provare la cannabis medica è fantastico. E non c'è bisogno di essere timidi, ecco un fatto divertente: la maggior parte dei consumatori di marijuana sono genitori!

 

Most cannabis users are parents

Di recente, sempre più genitori trovano nella cannabis un naturale sollievo dallo stress.
 

Comunque, possiamo capire se vi sentite spaventati o nervosi le prime volte che lo provate, dato che non sapete davvero cosa aspettarvi come effetto 'alto'. Se può servire come consolazione, il Dr. Philip Denney, MD, una volta ha detto: 

“[...] La cannabis è davvero un'alternativa sicura, efficace e non tossica a molti farmaci standard. Non esiste un'overdose. Abbiamo visto problemi minimi di abuso o dipendenza, che nel peggiore dei casi equivalgono alla dipendenza dalla caffeina.” 1

Tuttavia, alcune persone potrebbero voler attenersi strettamente all'uso medico della marijuana, e per questi, raccomandiamo vivamente di optare per varietà dominanti CBD, come CBD Auto 20:1 che avrà principalmente effetti fisici su di voi, aiutandovi a rimanere calmi, rilassati e ad alleviare il dolore.

 

 

Reasons people use marijuana

Alcuni motivi comuni per cui la gente fa uso di marijuana.
 

Il componente che ti dà la sensazione di "high" e i cambiamenti comportamentali della marijuana è il THC, quindi se hai ancora paura di provarla, assicurati di scegliere ceppi con una percentuale di THC più bassa. 

Tuttavia, alcuni pazienti potrebbero aver bisogno di una dose più alta di THC per ottenere gli effetti desiderati per il loro uso medico della cannabis. Se questo è il caso, non c'è nulla di cui preoccuparsi!

Per le prime volte, suggeriamo di andarci piano. L'opzione migliore è trovare un bel posto, un posto dove ci si senta a proprio agio, e prendere piccole dosi fino a quando non si cominciano a sentire gli effetti, poi magari fare una piccola pausa e se ci si sente a proprio agio si può prendere un po' di più fino a quando non è abbastanza buono per voi, se non semplicemente lasciare il resto per la prossima volta. 

Potete sempre chiedere a un amico di fare il viaggio con voi, se questo vi aiuta a sentirvi più rilassati. Dopo aver usato un paio di volte la vostra cannabis medica, vi sentirete a vostro agio e forse inizierete anche a godervela!

Conclusioni e raccomandazioni

Non c'è un vero e proprio errore nel consumo di cannabis medica, i rischi sono quasi nulli, e anche se si commette uno di questi o altri errori quando la si prova per la prima volta, niente può andare così male quando si tratta di marijuana medica.

Inoltre, commettere errori è il modo migliore per imparare, quindi continuate a provare cose diverse finché non trovate ciò che funziona meglio per voi. La cosa principale da ricordare è che ogni persona è diversa, quindi potrebbe volerci un po' più di tempo per adattarsi al vostro nuovo amico medico, e questo va benissimo!

Fateci sapere nei commenti quali sono i vostri ceppi di cannabis medica preferiti e a cosa vi servono!

 

RIFERIMENTI ESTERNI:

  1. "Legality of cannabis" https://en.wikipedia.org/wiki/Legality_of_cannabis 
  2. “An Act to Permit the Medical Use of Marijuana,” Dr. Philip Denney, 2005 - https://medicalmarijuana.procon.org/source-biographies/philip-denney/ 

Top 5 Varietà per uso Medico

CBD Auto 11 CBD Crack
1 fem
9,00 €
2 fem
16,00 €
3 fem
24,00 €
5 fem
40,00 €
10 fem
70,00 €
25 fem
150,00 €
50 fem
250,00 €
100 fem
420,00 €
500 fem
1 450,00 €
1000 fem
2 400,00 €
Pack
3 fem
Aggiungi al carrello
24,00 €
CBD Auto 201
1 fem
13,00 €
2 fem
24,00 €
3 fem
36,00 €
5 fem
55,00 €
10 fem
99,00 €
25 fem
215,00 €
50 fem
365,00 €
100 fem
590,00 €
500 fem
1 950,00 €
1000 fem
3 400,00 €
Pack
3 fem
Aggiungi al carrello
36,00 €
Gelato Auto
Gelato Auto
La più potente autofiorente che abbiamo mai creato. Testato in laboratorio, fino al 26% di THC e con un distinto sapore: gelato.
Buy seeds from 13,00 €
1 fem
13,00 €
2 fem
24,00 €
3 fem
36,00 €
5 fem
55,00 €
10 fem
99,00 €
25 fem
215,00 €
50 fem
365,00 €
100 fem
590,00 €
500 fem
1 950,00 €
1000 fem
3 400,00 €
Pack
3 fem
Aggiungi al carrello
36,00 €
Lemon Pie Auto
Lemon Pie Auto
Sorbetto al Limone da Leccarsi i Baffi
Buy seeds from 13,00 €
1 fem
13,00 €
2 fem
24,00 €
3 fem
36,00 €
5 fem
55,00 €
10 fem
99,00 €
25 fem
215,00 €
50 fem
365,00 €
100 fem
590,00 €
500 fem
1 950,00 €
1000 fem
3 400,00 €
Pack
3 fem
Aggiungi al carrello
36,00 €
OG Kush Auto
OG Kush Auto
Potenza di un livello superiore e quel delizioso sapore Kush
Buy seeds from 9,00 €
1 fem
9,00 €
2 fem
16,00 €
3 fem
24,00 €
5 fem
40,00 €
10 fem
70,00 €
25 fem
150,00 €
50 fem
250,00 €
100 fem
420,00 €
500 fem
1 450,00 €
1000 fem
2 400,00 €
Pack
3 fem
Aggiungi al carrello
24,00 €
03 December 2020
Comments