Piaghe Più Comuni Nella Cannabis: Tripidi

I tripidi sono piccoli insetti che mordono la pianta per risucchiarne il contenuto, lasciandosi dietro un punto lucido
26 June 2020
4 min read
Piaghe Più Comuni Nella Cannabis: Tripidi

Contenuti:
  • 1. Cosa sono i tripidi?
  • 2. Che aspetto hanno i tripidi?
  • 3. Dove si trovano?
  • 4. Cosa fanno i tripidi?
  • 5. Sintomi di tripidi
  • 6. Come prevenirli?
  • 7. Come affrontarli?
  • 8. In conclusione

I tripidi sono piccoli insetti lunghi che attaccano tutti i tipi di piante. Nella cannabis, si riproducono nel tessuto delle piante e si nutrono anche di linfa, lasciando macchie bianche lucide sulle foglie.

1. Cosa sono i tripidi?

I tripidi (noti anche come tripidi di tabacco) sono piccoli insetti affusolati che si nutrono del liquido all'interno delle piante, trovati in tutto il mondo e che attaccano quasi tutte le piante, non solo la cannabis.

Sono una grande preoccupazione per i coltivatori perché trasportano virus che possono essere trasmessi alle piante.

2. Che aspetto hanno i tripidi?

I tripidi sono lunghi 0,6 mm nelle fasi iniziali e possono raggiungere fino a 1,5 mm negli adulti.

Gli adulti possono anche far crescere ali e antenne. Il loro colore può anche cambiare, a seconda di dove vivi e in quale fase del loro ciclo di vita si trovano.

 

 I tripidi adulti hanno antenne e possono anche avere ali.

Possono essere bianchi o giallastri quando sono giovani e cambieranno in un colore più scuro, diventando marroni o neri man mano che crescono.

In realtà è un po 'difficile individuarli a meno che non siano adulti, in questa fase, sarai in grado di vederli camminare sulle tue piante.

3. Dove si trovano?

Questi insetti cercheranno di nascondersi ovunque possibile, specialmente sotto le foglie a ventaglio, le increspature e ovunque ottengano copertura dalla luce solare diretta e dal grower.

Può essere difficile individuare i tripidi ma prima che diventino adulti vedrai chiaramente i sintomi in tutta la pianta.

4. Cosa fanno i tripidi?

I tripidi usano le piccole bocche per forare la pianta di cannabis in punti diversi, questo consente loro di aspirarne la linfa.

Questo farà sì che le foglie inizino a ingiallire e con il tempo saranno completamente marroni e sciupate, anche se questo non è un grosso problema (se trattato con anticipo).

 

I tripidi usano le loro piccole bocche per creare buchi sulle foglie, questo consente loro di aspirare il liquido.

I tripidi possono però trasportare virus che colpiscono le piante. Considerando che forano la pianta più volte, la tua pianta può facilmente infettarsi, ammalarsi e morire.

Inoltre, i tripidi si riproducono nel tessuto di steli, foglie o fiori, danneggiando ogni parte della tua pianta di cannabis, compresi i preziosi fiori.

5. Sintomi di tripidi

Quando la tua pianta viene attaccata dai tripidi, inizierai a vedere piccoli punti neri sulle foglie e sugli steli, questi sono i loro escrementi.

 

Quando i tripidi mordono le tue piante, si lasciano dietro macchie argentate.

Inizierai anche a vedere macchie color argento o bronzo in tutta la pianta che è da dove si stanno nutrendo, questo è un segno delle foglie che iniziano a seccarsi, dopo qualche tempo, saranno completamente asciutte e diventeranno marroni e diventeranno fragili.

{inserire: 978}

6. Come prevenirli?

Il modo migliore per prevenire i tripidi è disinfettare il tuo spazio di coltivazione dopo ogni ciclo e rinnovare il terriccio nel caso in cui tu si siano insinuati anche lì.

Un buon modo per prevenirli è usare trappole adesive gialle o blu nella tua grow room, i tripidi ne sono infatti attratti e rimarranno bloccati, morendo prima che possano riprodursi.

 

Le carte adesive blu o gialle aiuteranno a ridurre la popolazione di tripidi nel tuo spazio in crescita.

Un altro buon consiglio è quello di evitare l'eccessivo assorbimento e l'eccesso di cibo, in particolare l'azoto, che questi insetti amano.

7. Come affrontarli?

Come per tutti gli altri insetti e parassiti, i tripidi possono essere trattati con olio di Neem, saponi insetticidi, insetticidi organici o una miscela di acqua al 90% e alcool al 10%.

Come al solito, segui le istruzioni sul prodotto che stai utilizzando e assicurati sempre di iniziare ad applicare gli insetticidi organici prima di passare ai prodotti più forti. In questo modo eviti di danneggiare o scioccare la tua pianta.

8. In conclusione

Anche se i tripidi sono relativamente innocui per la tua pianta se catturati in anticipo, i virus che trasportano possono danneggiare seriamente la tua pianta.

Inoltre, una combinazione di buona genetica, un buon ambiente di coltivazione e piante felici e sane è un buon modo per prevenire i parassiti.

Se stai cercando una varietà resistente, ti consigliamo la nostra nuova Gorilla Cookies Auto.

Gorilla Cookies Auto
Gorilla Cookies Auto
Geni
Sativa 45%/Indica 55%
Genetica
Gorilla Cookies Auto
Raccolto
10 weeks
Produzione
500 – 600 gr/m2
Altezza
90 – 100 cm
THC
Fino a 27%
CBD
< 1%
Autofiorente
Si
Buy seeds from 13,00 €
1 fem
13,00 €
2 fem
24,00 €
3 fem
36,00 €
5 fem
55,00 €
10 fem
99,00 €
25 fem
215,00 €
50 fem
365,00 €
100 fem
590,00 €
500 fem
1 950,00 €
1000 fem
3 400,00 €
Pack
3 fem
Aggiungi al carrello
36,00 €

È estremamente resistente ai climi rigidi e ai parassiti.

Come diciamo sempre, il modo migliore per prevenire gli insetti è controllando la parte inferiore delle foglie e del terreno ogni giorno.

26 June 2020
Comments