Excellent 4.8 out of 5 based on 4,357 reviews on Trustpilot
4.8 out of 5 based on 4,357 reviews on Trustpilot

Perché alcuni fiori di cannabis diventano viola?

Tutti amano e conoscono il bellissimo colore viola che alcune piante di cannabis possono esibire, ma sapete perché?
24 July 2022
7 min read
Perché alcuni fiori di cannabis diventano viola?

Contenuti:
  • 1. Cosa sono le antocianine?
  • 2. Come funzionano le antocianine?
  • 3. Benefici dell'antocianina
  • 4. Quali parti di una pianta di cannabis possono diventare viola?
  • 5. Genetiche viola
  • 6. Le nostre varietà viola
  • 7. In conclusione

Prima che il breeding diventasse popolare, l'unico modo per ottenere cime viola era quello di coltivare la cannabis a temperature fredde, ma oggi si possono trovare varietà viola che si sviluppano non solo viola, ma anche rosa, rosso e blu senza fare nulla di speciale.

Le piante moderne sono state selezionate per avere una maggiore produzione di antocianine, che le fa mostrare colori unici senza fare nulla di speciale durante la loro crescita.

 

Scopri perché alcuni boccioli diventano viola con Sebastian Good.

1. Cosa sono le Antocianine?

Le antocianine sono pigmenti solubili in acqua classificati come flavonoidi la cui funzione primaria è quella di proteggere la superficie delle gemme dai raggi UV.

 

Perché la cannabis diventa viola: dove si può trovare

L'antocianina non è un'esclusiva della cannabis e si trova ampiamente in diversi tipi di frutta, verdura e piante.
 

Questo composto di solito si manifesta come viola, ma può mostrare una varietà di colori diversi come il blu, rosso, rosa e nero a seconda del livello di pH durante tutto il ciclo di vita della vostra pianta e può essere trovato non solo sulla cannabis, ma anche su diversi frutti, piante e verdure come uva, cavolo e melanzane. Inoltre, poiché si tratta di un flavonoide, si dice che abbia un ruolo nell'effetto che può avere una pianta di cannabis, proprio come i terpeni.

2. Come funzionano le Antocianine?

L'antocianina non viene prodotta in ogni momento, quando un certo ceppo è stato selezionato per cambiare colore, smetterà di produrre clorofilla nelle ultime settimane della fase di fioritura, il che permetterà ai pigmenti di mostrare ancora di più.

 

Why do cannabis turns purple?: how do they work

Anche se il viola è il colore più comune, alcune piante possono mostrare sfumature nere, rosa o rossastre.
 

Normalmente, le piante di cannabis sono verdi perché usano la clorofilla per assorbire la luce, ma in sua assenza, possono usare antociani al suo posto e assorbiranno tutte le lunghezze d'onda dello spettro delle luci, tranne lo spettro blu (o indaco) e poiché è il pigmento dominante, la vostra pianta diventerà viola.

3. Benefici dell'Antocianina

Studi recenti hanno dimostrato che questi composti hanno un'affinità con i recettori dei cannabinoidi, gli antociani sono noti per essere antiossidanti e hanno proprietà analgesiche, antinfiammatorie e neuroprotettive, anche se ci sono studi in corso, quindi è troppo presto per confermare se gli antociani portano davvero benefici.

 

Perché la cannabis diventa viola: benefici

Nonostante non sia ancora stato confermato scientificamente, l'antocianina può portare diversi benefici agli esseri umani.
 

Molte persone sostengono che il consumo di alimenti con questo composto può aumentare la longevità, prevenire la demenza e il cancro, quindi anche se non è confermato, si può avere un'idea dei benefici.

4. Quali parti di una pianta di cannabis possono diventare viola? 

A seconda della quantità delle antocianine e di dove si trovano, l'intera pianta può diventare viola, questo non è molto comune, anche se è possibile.

 

Perché la cannabis diventa viola: parti viola

A seconda della varietà, vedrete le diverse parti della vostra pianta cambiare colore.
 

Normalmente vedrete alcune parti della vostra pianta di cannabis cambiare colore e non la pianta intera.

 

Parte della piantaImportanzaColori
PistilliPeli bianchi che si vedono sulle piante femminili, responsabili della cattura del polline.Di solito arancione, ma può diventare rosa o viola.
CaliciI baccelli di semi che compongono le cime, proteggono anche i semi.Può esibire sfumature di nero, viola, rosa, blu, blu e rosso.
FoglieEffettua la fotosintesi per la crescita delle piante (alias foglie a ventaglio). Può visualizzare i toni del rosso, del rosa, del viola, del blu e persino del nero.
TricomiI tricomi producono e conservano i cannabinoidi e i terpeni.Di solito bianco, ma a volte può diventare nero o viola.

 

Tutte queste parti di una pianta di cannabis possono diventare viola e di solito dipende dalla genetica e dall'ambiente in cui vengono coltivate, anche se la genetica è stata appositamente selezionata, si dovrebbe anche cercare di fornire l'ambiente migliore per incoraggiare le piante di cannabis a mostrare i colori insoliti.

5. Genetiche Viola

Il modo migliore per finire con bei fiori viola (o neri, rosa, ecc.) è quello di iniziare con la giusta genetica, oggi la maggior parte delle banche del seme offrono varietà colorate che non dipendono da niente di diverso da un'adeguata cura per finire per diventare viola.

 

Perché la cannabis diventa viola: genetica

Bellissimi fiori viola con pistilli arancioni brillanti.
 

Tenete a mente che la maggior parte delle piante contiene antocianine, ma non mostrerà colori diversi a causa della bassa quantità e quando si coltiva la genetica viola, non vedrete una differenza fino alle ultime due settimane prima del raccolto, quando si lavano le sostanze nutritive dalla vostra pianta.

Tutti questi tipi di piante sono stati appositamente selezionati e allevati per i loro colori unici, questo accade perché i breeders selezionano le piante che hanno la tendenza a produrre livelli più alti di antocianine, ma questo non significa che diventeranno viola nel 100% dei casi.

 

Perché la cannabis diventa viola: genetica

Le varietà che non sono state selezionate per i colori unici possono comunque essere visualizzate se coltivate in determinate condizioni.
 

Anche se un certo strain può essere viola, possono ancora avere bisogno di certe condizioni per esibire altri colori, anche se sarà molto più facile da ottenere che con altre genetiche, questi fattori includono:

  • Temperatura
  • Umidità
  • Genetica
  • Livello del pH
  • Quantità di nutrienti

Per incoraggiare la vostra pianta a mostrare colori unici, dovreste fornire temperature più basse perché il freddo provoca la rottura della clorofilla e può influenzare la vostra pianta a produrre più antocianine, idealmente, ci dovrebbe essere una differenza di circa 10-15°C tra le temperature diurne e notturne perché questo accada, ma può dipendere da ceppo a ceppo.

Inoltre, fornire questi grandi cambiamenti di temperatura può anche aiutare le varietà non viola a cambiare colore, anche se non funzionerà con tutte le piante.

Tenete presente che se decidete di abbassare la temperatura per cercare di ottenere qualche cambiamento di colore in più, è meglio effettuare queste riduzioni lentamente. Se abbassate improvvisamente la temperatura di 10-15°C, potreste causare un grave shock alla pianta. Inoltre, aumentate la probabilità che la pianta sviluppi problemi di muffa, soprattutto se i livelli di umidità non sono strettamente monitorati. Provate se vi sentite avventurosi, ma ricordate di tenere d'occhio le signore per assicurarvi che non diano di matto.

È VERO CHE L'ERBA VIOLA È PIÙ POTENTE DI QUELLA NORMALE?

Grazie alla cultura popolare e alle voci di corridoio di tutto il mondo, si è diffusa la convinzione che le cime viola siano più potenti dell'erba di tutti i giorni. Ma quanto è vero? Beh, in termini di prove scientifiche concrete, non ce n'è affatto. Questo non vuol dire che gli antociani che rendono l'erba viola non giochino alcun ruolo nella sensazione di sballo, ma non ci sono prove che indichino che l'erba viola appiccicosa fornisca uno sballo più forte o più duraturo. Con le recenti modifiche alla legge sulla cannabis, stiamo fortunatamente vedendo che la nostra pianta preferita viene sottoposta a rigorosi studi scientifici a un ritmo molto più elevato che in passato. Quello che possiamo dire con certezza è che le antocianine vengono elaborate principalmente dall'apparato digerente, quindi potrebbero esserci dei benefici nel consumare l'erba viola in forma commestibile.

Una domanda diversa, e forse più importante, che possiamo porci è "l'erba viola è migliore?". Si tratta di una questione di preferenze personali. Per alcuni di noi appassionati di erba, la soddisfazione che cerchiamo riguarda tanto l'aspetto e l'odore di una certa erba quanto gli effetti cerebrali. Non si tratta sempre di quanto è forte l'erba o di quanto durerà lo sballo. C'è una certa bellezza nelle varietà di erba viola che semplicemente non si trova altrove.

Esiste anche un forte legame tra l'erba viola e la cultura popolare, in particolare l'hip-hop e il rap, ma anche con i classici film stoner degli anni 2000. Questo legame può dare ai fumatori un senso di nostalgia che non si ottiene con altre varietà, e può anche significare che il mito della purple dank potrebbe non scomparire mai del tutto, anche se emergono prove scientifiche certe che dimostrano che non ha alcuna differenza reale rispetto alle normali cime verdi e arancioni. E non dimenticate il fascino della borsa! C'è qualcosa di meglio che aggiudicarsi un grosso sacchetto di fiori viola appiccicosi e puzzolenti che ti fanno sentire benissimo? Noi pensiamo di no.

6. Le nostre varietà Viola

Se siete alla ricerca di genetiche viola per crescere nel vostro prossimo ciclo di crescita, non cercate oltre, abbiamo diverse varietà viola che sono state selezionate geneticamente per esibire colori unici senza la necessità di fare nulla in più, come il nostro Blackberry Auto.

Cime strette con un intenso colore violaceo con un odore molto caratteristico, con limone o frutti di bosco. - Thejusepas

Ora, se state cercando qualcosa con un forte effetto cerebrale, vi consigliamo il nostro LSD-25 Auto.

Questo bellissimo ibrido viola svilupperà pistilli arancioni scuri su cime per lo più viola scuro, esibendo a volte tonalità viola chiaro con un giallo mozzafiato, e colori rossicci-rosa sulle foglie alla fine della fase di fioritura e soprattutto dopo aver correttamente fatto flushing

 

Come potete vedere nel video qui sotto, quando i fiori iniziano a formarsi, i fiori iniziano lentamente a diventare viola e quando la vostra pianta è pronta per il raccolto, i fiori mostrano completamente un colore viola scuro con sfumature a volte più chiare.

 

Video per gentile concessione di Bengrowerbr da Grow Diaries.
 

"...LSD-25 ha prodotto alcuni dei fiori di cannabis viola scuro più belli che abbia mai visto." - Freeglocks

Questo perché le nostre varietà viola sono state selezionate geneticamente nel corso degli anni per sviluppare autofiorenti ricche di antocianine, quindi senza fare nulla in più, ci si può aspettare un bel colore viola quando si avvicina il raccolto.

7. In conclusione

I fiori colorati che crescono non li renderanno più potenti, ma avranno sicuramente un appeal migliore e, a seconda delle diverse tonalità, finiranno in fiori che non si vorrà nemmeno fumare, basta fissarli tutto il giorno. Se avete già coltivato una delle nostre varietà viola, condividete la vostra esperienza con altri coltivatori, sentitevi liberi di lasciare un commento nella sezione commenti qui sotto!

Riferimenti esterni:

  1. Anthocyanins: From the Field to the Antioxidants in the Body. - Bendokas, Vidmantas & Stanys, Vidmantas & Mazeikiene, Ingrida & Trumbeckaite, Sonata & Baniene, Rasa & Liobikas, Julius. (2020).
  2. Anthocyanins in human health. - Shemet, Sergiy & Eliseeva, Tatiana. (2020).

 

24 July 2022