FastBuds seedbank #1 with 9695 diaries and a rating of Growdiaries 8.8/10 on GrowDiaries
Growdiaries 8.8/10 with 9695 diaries on GrowDiaries

Purple Weed, Come Funzionano le Cime Viola??

Il colore insolito rende le cime viola migliori di quelle verdi?
05 July 2022
8 min read
Purple Weed, Come Funzionano le Cime Viola??

Contenuti:
  • 1. Che differenza c'è tra cime verdi e viola?
  • 2. L'erba viola è più forte?
  • 3. Quali parti della cannabis possono diventare viola?
  • 3. a. Calici
  • 3. b. Tricomi
  • 3. c. Pistilli
  • 3. d. Foglie
  • 4. Come far diventare le infiorescenze viola?
  • 4. a. Genetica
  • 4. b. Luce luminosa
  • 4. c. Temperatura
  • 4. d. Ph alle radici
  • 5. Ceppi viola dalle gemme veloci
  • 6. In conclusione

L'erba viola attira davvero l'attenzione. È difficile da credere, ma ci sono molti coltivatori di cannabis che diranno che l'erba viola dei loro clienti è migliore o più potente di una verde standard e questo è completamente sbagliato.

1. Che Differenza c'è tra Cime Verdi e Viola?

Nella maggior parte delle piante (compresa la cannabis), il pigmento dominante è la clorofilla. La clorofilla è estremamente efficiente nel catturare l'energia luminosa perché può assorbire quasi tutte le lunghezze d'onda dello spettro della luce visibile. Infatti, l'unica lunghezza d'onda che non assorbe e riflette è quella dello spettro "verde", ecco perché la maggior parte delle piante appare verde all'occhio umano.

 

cima viola

Cima viola dopo la raccolta.
 

Tuttavia, la maggior parte delle piante ha pigmenti funzionali diversi dalla clorofilla e in assenza di clorofilla, molte piante useranno antociani o carotenoidi (altri pigmenti) per catturare l'energia della luce solare. A differenza della clorofilla, l'antocianina assorbe tutte le lunghezze d'onda ad eccezione di quelle nello spettro indaco / viola, ciò fa riflettere la luce viola posteriore, rendendo la pianta viola all'occhio umano.

 

Nel caso in cui non abbia mai visto una pianta di cannabis viola prima d'ora, si assicuri di dare un'occhiata al nostro video di recensione della varietà Purple Punch Auto qui sotto. Ora che hai un'idea più precisa di cosa sia l'erba viola o una varietà di erba viola, capirai meglio questo articolo, quindi continua a leggere!

2.L'Erba Viola è più Forte?

Non esiste un modo corretto per sapere se i boccioli viola sono più potenti. In effetti, le cime viola possono essere più potenti di quelle verdi o viceversa. Ma tieni a mente che il colore non ha nulla a che fare con esso, si tratta solo di genetica. Se sei un fan dei purple strains, la nostra LSD-25 con livelli di THC oltre il 21% è un'ottima opzione.

 

Ogni singola persona è diversa e può reagire in modo diverso agli stessi fiori. Probabilmente ci sono molti coltivatori che giurano che i germogli viola sono più potenti. La verità è che la luce viola contiene la più alta energia sullo spettro visibile. Quindi, basandoci su questo, possiamo supporre che il bocciolo viola non possa essere più potente di quello verde poiché i fiori viola riflettono e non assorbono lo spettro che produce più energia.

3. Quali Parti della Cannabis Possono Diventare Viola?

Calici

I calici (ovvero le infiorescenza stesse) sono i piccoli baccelli che compongono le tue cime. I fiori di cannabis sono in realtà costituiti da centinaia di questi piccoli calici accatastati l'uno sull'altro. Anche se non tutti i calici cambiano colore, ci sono casi in cui alcuni rimangono verdi e altri diventano viola, con conseguente gemma multicolore.

Tricomi

I Tricomi sono le minuscole ghiandole che coprono i tuoi germogli. Anche se di solito iniziano limpidi, poi torbidi e in seguito diventano ambrati, è possibile trovare una genetica con tricomi viola o persino rosa.

 

Tricomi viola su una pianta di cannabis

È possibile trovare una genetica con tricomi viola o persino rosa.

Pistilli

I pistilli sono i bei peli che spuntano dalle tue cime, facendoti sapere che sono femmine. I pistilli iniziano generalmente un colore bianco e diventano arancioni / rossi / marroni man mano che le piante maturano. È possibile che i pistilli della tua pianta diventino rosa o viola e questo colore rimarrà dopo che avrai raccolto, asciugato e curato le tue infiorescenze.

Foglie

Le foglie a ventaglio e le sugar leaves della vostra pianta, possono anche loro diventare viola. Le foglie di cannabis possono diventare completamente viola, ma a volte presentano una colorazione viola solo intorno alle venature o alla punta delle dita.

 

Foglie a ventaglio di cannabis viola

Bellissime foglie viola su una pianta di cannabis.
 

Tuttavia, di solito non avranno un grande effetto sul colore finale delle tue cime. Quindi puoi tagliare la maggior parte delle foglie dopo o prima dell'asciugatura.

4. Come far Diventare le Infiorescenze Viola?

Ci sono solo due modi per far cambiare correttamente colore alle tuoi cime: genetica e temperatura.

Genetica

Alcune varietà diventeranno viola da sole. Se stai cercando di coltivare cime viola otterrai i migliori risultati trovando genetiche viola come la nostra Purple Lemonade.

 

Queste piante sono state selezionate geneticamente per produrre antocianina piuttosto che clorofilla e cresceranno viola da sole, non devi fare nulla di speciale per loro.

LUCE LUMINOSA

In alcuni casi, soprattutto con gli apparecchi a LED, le luci forti possono aiutare a far risaltare i diversi colori delle piante di cannabis. Questo accade perché una luce forte e diretta può finire per distruggere le cellule di clorofilla, promuovendo così diverse tonalità come il rosso, il rosa e il viola. Tuttavia, quando questo accade, i colori sono più evidenti sulle parti della pianta di cannabis che ricevono la luce più forte, quindi il resto rimarrà probabilmente verde. Quando si coltiva con luci HPS, questo fenomeno è raro, ma può verificarsi anche quando si coltivano lampadine HPS da 400 W o di potenza superiore, anche se i coltivatori affermano che i colori non sono così brillanti come quando si coltiva con i LED.

Temperatura

Sembra che avere un periodo notturno più fresco possa incoraggiare le piante di cannabis a mostrare i colori rosso, rosa o viola. Questo non funziona con tutti i ceppi e mentre provi a cambiare i colori a basse temperature a volte potresti scioccare le tue piante, con conseguenti rese minori. Puoi andare fino a 13°C (55°F) con la maggior parte delle varietà e non dovrebbe essere un problema, ma ricorda che puoi causare danni permanenti per alcune varietà sensibili al freddo.

 

Temperatura ottimale per far diventare le gemme viola

Temperatura ottimale per cercare di ottenere cime viola.
 

Temperature più basse possono aiutare la pianta a diventare viola, ma potrebbe anche rallentare la crescita delle piante, in genere non è consigliabile per i coltivatori abbassare la temperatura solo per ottenere gemme colorate, specialmente all'inizio della fase di fioritura in cui potresti effettivamente fare più danni che bene.

PH ALLE RADICI

È noto che un paio di specie di piante presentano colori diversi in base al pH del substrato. Anche se non è confermato, i coltivatori hanno notato che diverse varietà di cannabis possono presentare colori leggermente diversi sulle foglie e sulle cime a seconda dei livelli di pH. Ad esempio, le varietà viola tendono a diventare ancora più viola se il pH è inferiore a 6,0, ma la maggior parte delle varietà mostra segni di carenza quando il pH è inferiore a 6,0, quindi non è consigliabile usare questo metodo se sei un principiante.

Nella maggior parte dei casi, quando il pH del substrato è inferiore a 6,0, i colori viola, rossi o blu diventano ancora più profondi, ma è molto probabile che la maggior parte delle foglie presenti carenze, quindi se sei un principiante e vuoi provare questo metodo, assicurati di farlo vicino al raccolto, in modo da poter raccogliere la tua pianta se qualcosa va storto.

5. CEPPI VIOLA DALLE GEMME VELOCI

Come abbiamo già detto, la vostra migliore possibilità di coltivare splendide signore viola è quella di scegliere una varietà che abbia una genetica viola innestata. Qui a FastBuds, abbiamo messo più di un decennio di sangue, sudore e lacrime per produrre le migliori cultivar autofiorenti, e questo include ceppi che producono le più vibranti tonalità di viola, rosa e magenta. Questo non vuol dire che non si possa forzare qualsiasi varietà a produrre questi colori dello spettro rosso attraverso cambiamenti ambientali, ma se hai voglia di un po' di bontà viola ti suggeriamo di dare un'occhiata alle seguenti opzioni.

BANANA PURPLE PUNCH

La Banana Purple Punch Auto è una delle nostre varietà più premiate fino ad oggi, ed è facile capire perché sia così ampiamente apprezzata da coltivatori e fumatori. È tra le autofiorenti più potenti del mercato, con oltre il 26% di THC. È una vera hitter pesante, con una divisione Sativa 25%/Indica 75%. Il profilo terpenico, simile a quello di una caramella, si presenta forte di una robusta base di sapore di banana, sostenuta da uno sfondo quasi aspro. Questa bellezza a predominanza Indica cresce fino a 120 cm, che è in realtà abbastanza grande per un'auto Indica quasi pura. Non è solo pesante in termini di THC, ma è anche un'enorme produttrice - capace di produrre più di 550gr/m2 se coltivata indoor, o 200gr/pianta quando sfrutta i raggi del sole all'aperto. Lo sballo è ben bilanciato, con un pizzico di euforia mescolato a una grande dose di paradiso da divano. Attenzione però, la Banana Purple Punch Auto è la definizione di rampicante: prenditi il tempo necessario per immergerti nella maestosità che questa meravigliosa varietà offre.

PURPLE PUNCH AUTO

Un'altra varietà viola a dominanza Indica, ma questa è una vera super-auto! Con una crescita che può superare i 150cm di altezza e possibilità di resa di oltre 600gr/m2 indoor e 200gr/pianta outdoor, pur essendo una delle varietà più facili da coltivare di tutta la nostra gamma, non sorprende che Purple Punch Auto sia una delle nostre più vendute. Questa varietà è il sogno dei produttori di hashish, con una produzione di tricomi a un livello che molti pensavano irraggiungibile solo pochi anni fa. Le cime sono un bellissimo mix di tonalità verde chiaro con sacche viola che spuntano in tutta la chioma alla sesta settimana di fioritura, e diventano più pronunciate man mano che la coltivazione volge al termine. Con un massimo del 24% di THC, lo sballo è potente e rappresenta una grande esperienza per tutto il corpo. I muscoli indolenziti si rilassano rapidamente e si calmano, con una bella dose di euforia creativa in testa mescolata per buona misura.

PURPLE LEMONADE AUTO

Molti dei nostri fedeli coltivatori ritengono che questa sia la nostra varietà produttrice di purple numero uno, e non possiamo che essere d'accordo con loro. Certo, ha un numero di THC leggermente inferiore - fino al 22% - rispetto alle due varietà precedenti, ma il piacere della cannabis riguarda esclusivamente la quantità di THC contenuta nelle cime. Il profilo di terpeni e flavonoidi ha a che fare con gli effetti psicoattivi tanto quanto il THC, e questa varietà è davvero unica in quanto si presenta con note sia dolci che aspre allo stesso tempo. Questa tavolozza agrodolce è quasi ultraterrena ed è difficile rinunciarvi una volta provata. Con un background genetico puramente californiano, un'eccellente attrattiva per le buste e una suddivisione ibrida 70% Indica/30% Sativa, è un vero piacere per il pubblico e una varietà che dovreste assolutamente provare a coltivare nel vostro prossimo ciclo!

6. In Conclusione

La vera varietà di cannabis viola diventerà viola indipendentemente da ciò che fai nell'ambiente, questo riduce significativamente il danno che puoi causare abbassando le temperature e garantirà una pianta viola sana al 100%, lasciando te e la tua pianta felici.

 

CeppoSativa/IndicaTHC
Blueberry Auto35% / 65%22%
Lemon Pie Auto50% / 50%24%
Blackberry Auto25% / 75%23%

 

Ricordati che l'erba viola o i ceppi di erba viola non sono più forti delle cime verdi perché la produzione di cannabinoidi non dipende dal colore delle cime. Le cime di cannabis viola sono decisamente belle, ma sono fondamentalmente uguali a quelle verdi: entrambe le cime contengono cannabinoidi, terpeni, flavonoidi e quant'altro; ovviamente, ci sono differenze tra le varietà di erba viola e quelle verdi, proprio come le differenze che si riscontrano quando si coltivano varietà diverse, ma in fin dei conti l'erba viola è la stessa, è solo più bella. Se vuoi comunque coltivare la tua erba viola, ricorda che i principali elementi che influenzano il colore delle cime sono:

  • Genetica;
  • Temperatura;
  • Illuminazione e;
  • Eventualmente il pH.

Assicurati quindi di prendere in considerazione tutti questi elementi e di sperimentare durante il tuo prossimo ciclo di coltivazione se vuoi raccogliere delle bellissime cime di marijuana viola.

05 July 2022