Guida: Come Trimmare I Tuoi Fiori Di Cannabis

Come, quando e perché tagliamo le cime prima di asciugarle e curarle.
18 July 2020
6 min read
Guida: Come Trimmare I Tuoi Fiori Di Cannabis

Contenuti:
  • 1. Perché trimmare i nostri fiori?
  • 2. Di quali materiali ho bisogno per trimmare?
  • 3. Come tagliare i tuoi fiori?
  • 3. a. Trim a umido e trim a secco
  • 3. b. A umido
  • 3. c. A secco
  • 3. d. Macchina da taglio
  • 4. Smaltimento del resto della pianta
  • 5. Suggerimenti per il taglio
  • 6. In conclusione

Molti coltivatori per la prima volta non sanno che tagliare le gemme dopo la raccolta è una parte molto importante del processo di coltivazione. Per un buon fumo è necessario rimuovere le foglie che rimangono nei boccioli, questo migliorerà l'aspetto e il sapore del tuo bocciolo.

1. Perché trimmare i nostri fiori?

Le foglie su una pianta di cannabis sono dove assorbono la luce necessaria per la fotosintesi, sono estremamente necessarie per far crescere una pianta.

Dopo che la tua pianta è stata raccolta, la pianta non ne ha più bisogno (ovviamente). Le foglie possono contenere un alto livello di clorofilla se non hai sciacquato correttamente, quindi è meglio rimuovere il materiale vegetale in eccesso dai tuoi germogli.

Non solo aiuterà la tua gemma ad apparire migliore, ma aiuterà anche ad aumentare la potenza e ridurre la durezza del fumo. Anche se il taglio riduce la resa complessiva, il gusto e l'aspetto migliorati compensano la perdita di peso.

2. Di quali materiali ho bisogno per trimmare?

In realtà non hai bisogno di alcun materiale per tagliare. Puoi anche usare le tue dita per rimuovere le foglie in eccesso e il materiale vegetale, ma l'uso di quanto segue minimizzerà gli errori e la contaminazione incrociata.

Per trimmare correttamente avrai bisogno di:

• Cesoie per tagliare rami

È meglio usare un paio di forbici (o cesoie) separate per tagliare i rami e non lo stesso che userai per tagliare le cime.

Alcuni rami sono davvero duri e possono rovinare un paio di forbici. Fai si che le forbici siano affilate.

• Guanti monouso per proteggere i tricomi ed evitare contaminazioni

I guanti di gomma usa e getta sono necessari per due cose. In primo luogo, devi proteggere i tricomi sui fiori dai contaminanti sulla tua mano.

 

 L'uso di guanti monouso durante il taglio aiuterà a proteggere i tricomi ed evitare la contaminazione.

In secondo luogo, maneggiare le cime senza guanti renderà la mano appiccicosa, questo può diventare un problema e la resina è difficile da rimuovere.

• Forbicine da manicure per tagliare le cime con precisione

Se hai intenzione d'investire in forbici per potare le cime, cerca delle cesoie per tagliare. Non sono costose. La precisione garantita finirà per farti risparmiare tempo ed evitare errori, lasciando i tuoi boccioli molto più belli.

• Un secchio o vassoio pulito per raccogliere le foglie tagliate

Il vassoio o il secchio è opzionale. Di solito, i coltivatori che vogliono fare estrazioni con il rivestimento tagliano le gemme e raccolgono il materiale vegetale in eccesso in secchi o vassoi.

Questo può anche aiutarti a evitare tutta la pulizia dopo il taglio. Raccogliere il materiale vegetale in eccesso in un secchio o in un vassoio man mano che procedi ti eviterà di dover spazzare e pulire dopo il taglio.

 

Essiccazione delle cime di cannabis dopo il taglio.

• Appendiabiti o reti di asciugatura per posizionare le gemme dopo il taglio

Hai bisogno di un posto dove tenere le gemme tagliate dopo. Appendiabiti e stendini vengono utilizzati quando si raccoglie l'intera pianta, le reti di essiccazione servono per rimuovere i fiori dai rami durante il taglio.

Dipende da te e non importa in che modo lo fai, avrai bisogno di un posto dove posizionare i tuoi germogli mentre non hai finito di tagliare tutto.

Related story
How to Dry Cannabis Buds

2. Come tagliare i tuoi fiori?

La rifilatura consiste nel rimuovere il materiale vegetale in eccesso come foglie e talvolta pistilli in eccesso per lasciare il bocciolo bello e accattivante.

Nel processo di rifilatura, mira a togliere tutto ciò che non è completamente coperto dai tricomi. Prova a creare una superficie uniforme attorno alle gemme, questo include la rimozione dei pistilli fino al fogliame. I pistilli hanno pochissimi tricomi e dovrebbero essere tenuti a lungo solo per l'aspetto.

 

Tagliare i fiori di cannabis dopo la raccolta.

Il modo in cui stai tagliando dipende dall'obiettivo per quel lotto di fiori. Può essere diverso se stai facendo estratti, commestibili o stai fumando il fiore.

Di solito, se stai fumando i fiori, vuoi tagliare le gemme nel modo migliore possibile, rimuovendo ogni eccesso in eccesso.

Quando usi i boccioli per creare eduli o estratti che vuoi tagliare un po 'meno in modo da poter estrarre tutti i tricomi possibili, questo perché non vedrai i fiori nel prodotto finale.

Trim a umido e trim a secco

Sebbene ci sia un momento migliore accettato per raccogliere la cannabis, il momento migliore per tagliare e manicure la tua cannabis è dibattuto tra i coltivatori.

Esistono due modi per manicure: il taglio a umido e il taglio a secco.

Alcuni preferiscono il taglio a umido, mentre altri preferiscono il taglio a secco. Entrambi sono corretti in determinate circostanze, tutto dipende da cose come il tempo e l'ambiente del processo di cura, quindi spetta a voi decidere quale funzionerà meglio.

A umido

Tagliare la cannabis prima dell'essiccazione è noto come "taglio bagnato" perché le foglie sono ancora bagnate durante il processo di trim. Questo metodo è probabilmente il metodo più preferito per diversi motivi.

La rifinitura a umido consente un migliore accesso ai tuoi fiori, le piccole foglie saranno all 'infuori a causa del loro contenuto di umidità, rendendo la loro rimozione un processo facile.

Il taglio in questo modo comporterà anche essiccatura più rapida poiché il materiale vegetale in eccesso verrà tagliato.

Nota: i fiori essiccati troppo rapidamente odoreranno e sapranno di fieno. Anche se si asciugheranno più velocemente, non dovresti accelerare ulteriormente il processo (ad esempio applicando calore o ventole rivolte direttamente sui boccioli).

La rifinitura a umido è migliore quando:

• L'umidità relativa è superiore al 60%, rimuovendo il materiale vegetale in eccesso prima dell'essiccazione si previene la formazione di muffe.

• Hai un piccolo spazio di asciugatura, la rimozione del materiale vegetale in eccesso ti consentirà di inserire più gemme nello stesso spazio.

• Volete che i boccioli si asciughino più rapidamente, tagliando le foglie prima dell'asciugatura rimuoverete l'umidità in eccesso.

A secco

Il taglio a secco si verifica dopo il processo di asciugatura, questo processo può richiedere 10-15 giorni, in questo periodo le gemme perderanno la maggior parte della loro umidità.

La rifinitura a umido può lasciare le mani e le cesoie ricoperte di resina molto rapidamente, avrai bisogno di molte pause di pulizia prima di finire.

 

Ad ogni modo, entrambi i metodi funzionano bene e dovresti decidere quale preferisci sperimentando e vedendo cosa è meglio nella tua situazione.

Il taglio a secco è migliore quando:

• Non sei preoccupato per la muffa.

• I livelli di umidità relativa sono inferiori al 45%.

• Volete che le gemme si asciughino più lentamente (asciugarle troppo velocemente può farle puzzare di fieno).

Macchina da taglio

Sono disponibili vari modelli di trimmer, i più comuni funzionano introducendo le gemme in una macchina in cui le foglie vengono rimosse e separate dalle gemme.

Di solito, le macchine da taglio vengono utilizzate quando si desidera effettuare estrazioni, edibili o qualsiasi tipo di prodotto di cannabis in cui le persone non vedono i germogli. Viene anche usato per tagliare i germogli di CBD.

 

La macchina per tagliare la cannabis ti farà risparmiare molto tempo.

L'uso delle macchine da taglio è semplicissimo e senza lavoro. Sebbene i fiori non sembrino belli come se lo tagliassi a mano, questo ti farà risparmiare un sacco di tempo e può essere utile in alcuni casi.

3. Smaltimento del resto della pianta

Dopo aver finito di tagliare la tua pianta, rimarrai con tutti i rami, le radici e altre piccole parti della tua pianta di cannabis.

Se vivi in ​​un posto dove la cannabis è illegale, dovresti stare molto attento. Per evitare problemi, taglia la pianta in piccoli pezzi e mettila in un doppio sacchetto.

Se possibile, cerca di non gettarlo nella spazzatura fino al giorno in cui la spazzatura viene raccolta, questo impedisce alle persone di passare attraverso la spazzatura e trovare accidentalmente il materiale vegetale.

4. Suggerimenti per il taglio

Usa sempre le punte delle forbici durante il taglio, questo manterrà gli strumenti più puliti più a lungo.

Salva il tuo taglio per edibili o estrazioni. C'è ancora una buona quantità di contenuto di tricomi in questo materiale vegetale in eccesso.

Il residuo appiccicoso lasciato nelle forbici e nelle mani è un ottimo modo per provare la tua pianta appena tagliata se sei desideroso di provarla. Conosciuto anche come hash scissor o hash finger, può essere fumato in una canna.

5. In conclusione

Non importa davvero come appaiono i tuoi fiori a patto di non avere problemi con la muffa o che sappiano di fieno. Non esiste un modo corretto di tagliare e il modo in cui lo fai dipende quasi interamente da te, purché tu segua le linee guida di base.

Il trim non dovrebbe essere un'attività noiosa, ascoltando un po 'di musica, presto proverai i tuoi fiori appena raccolti.

18 July 2020
Comments