Qual è la Differenza tra Genotipo e Fenotipo?

Genotipo e fenotipo sono termini usati per descrivere le differenze tra le cultivar, ma sai cosa significano?
26 January 2021
5 min read
Qual è la Differenza tra Genotipo e Fenotipo?

Contenuti:
  • 1. Indica, sativa, ruderalis, e ibridi
  • 2. Cos'è il genotipo e il fenotipo?
  • 3. Phenohunting
  • 3. a. Clonazione
  • 4. Identificare diversi fenotipi
  • 5. In conclusione

Fenotipo e genotipo non sono esclusivi della cannabis, ma sono stati comunemente usati nel mercato della cannabis per un po' di tempo, anche se è possibile trovare questi termini in un dizionario, ci vorrà un po' di più per capire veramente cosa significano quando si riferiscono alle piante di cannabis.

Quando si parla di piante di cannabis, il genotipo si riferisce al codice genetico che porta la gamma di possibilità mentre il fenotipo è l'espressione del genotipo quando è esposto a un certo ambiente.

 

Sebastian Good spiega la differenza tra genotipo e fenotipo.
 

Se non l'avete capito completamente e volete saperne di più, ecco tutto quello che dovete sapere su fenotipo e genotipo, e sulla cannabis.

1. Indica, Sativa, Ruderalis, e Ibridi

Prima di imparare di più su questi termini nel mondo della cannabis è essenziale che tu sappia un po' di più sull'inizio degli strain di cannabis; come forse saprai, la cannabis risale ad almeno 3000 anni fa, quindi è estremamente difficile sapere esattamente dove ha avuto origine.

All'epoca, c'erano varietà che si sono evolute naturalmente per migliaia di anni e c'era una chiara distinzione tra Indica, Sativa e Ruderalis che erano modellate dalle condizioni ambientali.

Quindi, poiché queste due specie crescevano ed evolvevano in condizioni diverse, le Indica erano di solito più corte con foglie più larghe e richiedevano meno tempo per crescere, le Sativa erano più alte con foglie più sottili e richiedevano più tempo per crescere, e le Ruderalis crescevano intorno ai 50 cm, erano ricche di CBD e non dipendevano da un ciclo di luce per innescare la fioritura.

 

Genotype and phenotype: indica, sativa and ruderalis

Le principali differenze tra Indica e Sativa.
 

Alla fine degli anni '80, l'allevamento e la coltivazione indoor sono diventati più popolari e sono stati creati degli ibridi (che sono un mix di genetica Indica e Sativa), e poiché i coltivatori coltivavano con diverse temperature, livelli di umidità, impianti di illuminazione e nutrienti, i coltivatori si sono presto resi conto che tutti i fattori esterni, anche quelli minori come l'angolo delle luci, potevano influenzare le piante, esprimendo caratteristiche diverse anche se venivano dalla stessa pianta madre e padre.

2. Cos'è il genotipo e il fenotipo?

Tutte le piante di cannabis contengono un codice genetico proprio come qualsiasi altro organismo vivente, questo codice genetico è noto come genotipo e si riferisce al potenziale della pianta, contenente le caratteristiche che una certa cultivar può esprimere quando cresce.

Ora, il fenotipo sono i tratti visibili che uno specifico ambiente di coltivazione (sia indoor che outdoor) fa emergere durante il ciclo di vita di una pianta di cannabis, queste caratteristiche includono:

 

AromaLunghezza del ciclo di vita
SaporeResistenza ai parassiti e ai funghi
Effetti Struttura
RendimentiMutazione, deformità ed ermafroditismo
ColoreResistenza alle intemperie

 

E come detto prima, l'ambiente è ciò che effettivamente innesca le caratteristiche che una specifica pianta esprimerà, quindi, per dirla in modo semplice, si può vedere come:


Genotipo + Ambiente = Fenotipo

3. Phenohunting

Phenohunting è l'atto di cacciare o trovare il miglior fenotipo, ora, il miglior fenotipo dipenderà da ciò che si sta cercando e il vostro obiettivo, o produrre semi o coltivare il meglio per il proprio consumo.

Quando decidete di coltivare un nuovo ceppo, dovrete comprare un pacchetto di semi ed è possibile che ognuno di essi sia un fenotipo diverso dello stesso ceppo, quindi dovrete coltivarli ed etichettarli per identificarli facilmente, seguendo i loro progressi, e prendendo appunti fino a quando riuscirete a separare i maschi dalle femmine.

 

Genotype and phenotype: selecting a phenotype

Come funziona il processo di selezione di un fenotipo.
 

Dopo aver coltivato tutti i semi vi ritroverete con piante leggermente diverse e sceglierete la vostra preferita, sia per l'aroma, il sapore, l'effetto o uno qualsiasi dei tratti menzionati prima.

Ora, il phenohunting non è necessariamente difficile, come detto sopra, dipende da ciò a cui mirate, se siete un breeder e avete intenzione di vendere i semi dovrete selezionare uno o due fenotipi da centinaia o migliaia di piante, ma se siete un coltivatore domestico questo processo può essere ridotto e fatto con 10-20 piante.

Non importa se state coltivando 10 o 1000, il processo è fondamentalmente lo stesso e dovrete continuare finché non troverete il fenotipo che stavate cercando.

Clonazione

La clonazione è di solito il processo che viene dopo aver trovato quel fenotipo che stavi cercando, consiste nel copiare i geni di una pianta specifica ed è fondamentalmente l'unico modo per ottenere una pianta identica, ora, la clonazione può essere fatta tramite coltura di tessuti o semplicemente ottenendo una talea da una pianta specifica.

 

Genotype and phenotype: cloning

La clonazione è una parte super importante per trovare e mantenere un buon fenotipo.
 

Questo metodo è usato dai coltivatori che hanno già selezionato un buon fenotipo e vogliono continuare a coltivare una copia esatta di quel fenotipo specifico o dai coltivatori commerciali che vogliono continuare a coltivare quel fiore speciale che i clienti amano.

Tenete presente che la clonazione produrrà la stessa esatta pianta se coltivata nelle stesse condizioni, come detto sopra, il fenotipo espresso è il risultato dell'ambiente, quindi se selezionate un fenotipo, lo clonate e finite per coltivarlo in condizioni diverse, è molto probabile che vi ritroviate con una pianta leggermente diversa.

I fattori che possono influenzare l'espressione di un fenotipo sono:

 

Spettro luminosoUmidità
Fonte di luce (luce solare, LED o lampadine)Medio
TemperaturaNutrienti
Livelli PHOssigeno e CO2

6. Identificare Diversi Fenotipi

Per aiutarvi a visualizzare come questi diversi fenotipi sono espressi, ecco un paio di foto della nostra Gorilla Glue Auto da diversi coltivatori.

 

Genotype and phenotype: examples

Diversi fenotipi della nostra Gorilla Glue Auto coltivata da BigDaddyK e Luv2Grow.
 

Come potete vedere nelle immagini, entrambe le piante hanno un aspetto simile, ma ci sono piccole differenze che sono state molto probabilmente influenzate dal diverso mezzo e dall'impianto di illuminazione utilizzato, quindi, nonostante la coltivazione della stessa varietà in condizioni simili, entrambe hanno un aspetto diverso.

 

Genotype and phenotype: examples

I diversi tratti espressi dal nostro Gorilla Glue Auto coltivato da UpInSmoke420 e MonkeeHaze.
 

In quest'altro esempio, sembra che i bud abbiano una struttura simile ma uno è stato coltivato con nutrienti organici e una lampada a LED mentre l'altro è cresciuto sia sotto LED che HID con nutrienti sintetici, si possono vedere chiaramente le differenze tra loro, uno ha sviluppato un colore più scuro con meno fogliame mentre l'altro è rimasto verde brillante e con più foglie. 

Tenete presente che questo non significa che un coltivatore o una pianta sia migliore dell'altra, questi sono solo i diversi tratti che una varietà può esprimere quando viene coltivata in ambienti diversi, quindi le piante avranno caratteristiche simili ma potrebbero differire un po'.

7. In Conclusione

Ora che sapete un po' di più su genotipo e fenotipo potete iniziare a cercare quella cultivar speciale e magari tenere un raccolto perpetuo per continuare a fumare su quei bud unici.

Se avete esperienza con la caccia al fenotipo o qualsiasi informazione aggiuntiva per aiutare i colleghi coltivatori, lasciate un commento nella sezione dei commenti qui sotto!

 


RIFERIMENTI ESTERNI

  1. Gene Networks Underlying Cannabinoid and Terpenoid Accumulation in Cannabis. Plant Physiology. - Zager, Jordan & Lange, Iris & Srividya, Narayanan & Smith, Anthony & Lange, Bernd. (2019).
  2. High genes: Genetic underpinnings of cannabis use phenotypes. - Thorpe, Hayley & Talhat, M. & Khokhar, Jibran. (2020). 
26 January 2021
Comments