FastBuds seedbank #1 with 10426 diaries and a rating of Growdiaries 8.8/10 on GrowDiaries
Growdiaries 8.8/10 with 10426 diaries on GrowDiaries
Affrettati! Acquista 1 Ottieni 1 gratis! Compra ora!

Pro e Contro del High Stress Training sulle piante di cannabis

Tecniche ad alto stress, i diversi tipi, pro e contro e i migliori consigli quando pratichi H.S.T su piante di Cannabis.
14 July 2022
6 min read
Pro e Contro del High Stress Training sulle piante di cannabis

Contenuti:
  • 1. Cos'è l'h.s.t?
  • 1. a. Super cropping
  • 1. b. Cosa sapere a riguardo del super cropping
  • 1. c. Mainlining
  • 1. d. Cosa sapere a riguardo del mainlining
  • 2. Vantaggi del h.s.t
  • 3. Svantaggi del h.s.t
  • 4. Consigli per high stress training
  • 5. Hst e piante di cannabis autofiorenti
  • 6. In conclusione

Man mano che un coltivatore impara di più sulla coltivazione della Cannabis, incontrerà due tipi di addestramento delle piante. Basso stress e stress elevato, che hanno entrambi risultati diversi, quindi in questo articolo spieghiamo come è fatto H.S.T, come è fatto, i pro ei contro associati e i nostri migliori consigli.

1. Cos'è l'H.S.T?

L'allenamento ad alto stress è un modo per manipolare la struttura di crescita, il vigore e il baldacchino delle piante di cannabis. I metodi pratici utilizzati sono classificati come altamente stressanti per le piante, tuttavia, strutturalmente produrranno le piante più forti con un aumento dell'ormone della crescita.  Questo aumento è dovuto ai marcatori genetici presenti in ogni pianta di cannabis. Quando si ferisce intenzionalmente e con cura la pianta (soprattutto in alcune aree della crescita della pianta), lei "impazzisce" e invia tutto l'aiuto possibile all'area interessata. Questo può portare a diversi potenziali benefici. Dall'aumento delle dimensioni del raccolto, alla potenza (aumento dei livelli di THC e CBD), fino alla produzione delle cime più gelate che abbiate mai visto: i possibili vantaggi dell'HST sono stati ben documentati negli ultimi vent'anni circa. 
 
Quando l'HST viene eseguito correttamente, può anche dare come risultato una pianta corta e più compatta, con cime perfettamente distanziate e una chioma complessiva che può essere molto più facile da mantenere a lungo termine. Queste tecniche sono considerate metodi intermedi o avanzati, quindi se siete agli inizi è meglio lasciare queste cose per qualche altro ciclo. Solo dopo aver messo a punto tutti gli altri fattori e aver acquisito familiarità con l'LST (Low-Stress Training), dovrete iniziare a considerare l'implementazione dell'HST nella vostra coltura. 

Super Cropping

Il modo in cui le tecniche ad alto stress come il super-cropping influenzano le piante è provocando uno scatto in un ormone della riparazione-crescita. Mentre le piante si riprendono e iniziano a formare nocche di legno duro attorno alla rottura originale, il ramo si ripara da solo facendo diventare il resto della pianta più forte.

 

H.S.T. Cos'è il cropping

Come fare super cropping sulla tua pianta di cannabis.
 

Cosa Sapere a Riguardo del Super Cropping

  • Rottura secca "Snap" tra gli internodi per rompere le pareti cellulari interne.
  • Gli ormoni della riparazione della crescita sono distribuiti per riparare la rottura.
  • È necessario un tempo di recupero di 3-5 giorni prima che si formino le nocche di legno.
  • La struttura e il vigore della crescita sono migliorati.
  • Le piante che sono state super ritagliate produrranno rese elevate.

Questa operazione deve essere eseguita con estrema attenzione! È necessario piegare con cautela lo stelo o il ramo il più vicino possibile a 90 gradi senza spezzarlo. Una volta effettuata questa operazione, è molto probabile che il ramo o il fusto non sia più in grado di sostenersi da solo, quindi potrebbe essere necessario aggiungere del nastro adesivo per fissarlo al suo posto. 

Mainlining

Mainlining, ad esempio, è un'altra tecnica ad alto stress, che prevede che le piante crescano fino al quinto o sesto nodo, quindi rimuovendo tutto a parte il nodo superiore. Questa tecnica ad alto stress richiede un tempo vegetativo molto più lungo, con l'obiettivo finale di produrre rami cresciuti simmetricamente.

 

Tecnica di Mainlining H.S.T.

Come eseguire il mainlining sulla tua pianta di cannabis.
 

Cosa Sapere a Riguardo del Mainlining

  • Una tecnica basata sulla simmetria e sui percorsi delle piante.
  • È fondamentale addestrare le piante a crescere in modo uniforme.
  • Un modo eccellente per mantenere un'altezza della pianta bassa.
  • Il mainlining può produrre rendimenti enormi.

2. Vantaggi del H.S.T

Il training, Low stress e ad alto stress dovrebbe essere applicato solo durante il 18/6, o prima che le piante mostrino pre-fiori quando crescono all'aperto. Ci sono molti vantaggi nell'addestrare le piante di cannabis dalla piantina fino a quando non passano alla fioritura. Le tecniche ad alto stress come il super-Cropping fanno crescere le piante di cannabis con uno spessore elevato e sviluppano rami laterali in legno duro. L'ormone riparatore della crescita viene emesso in tutta la pianta causando una maggiore produzione e resistenza. L'altezza del baldacchino viene anche manipolata per rimanere alla stessa altezza delle piante scattate. Il super-Cropping è un modo eccellente per limitare la crescita verticale della chioma superiore, rendendo questa tecnica ideale per i coltivatori con altezza della testa limitata.

Il mainlining richiede molto più lavoro di una semplice sessione di super-Cropping, tuttavia ha enormi vantaggi per coloro che possono coltivare solo poche piccole piante. C'è una grande quantità di potatura che avviene durante la fase vegetativa ed è necessario legare i rami laterali con un sistema simmetrico in mente.

3. Svantaggi del H.S.T

Come suggerisce il nome, H.S.T può essere molto stressante per le piante di Cannabis e nonostante sia molto gratificante se applicato correttamente, nel migliore dei casi usando la cultivar ideale, per il coltivatore principiante può esserci un mondo di potenziali pericoli. Se alle piante di cannabis non viene concesso il tempo di riprendersi prima di subire uno stress più elevato, ciò può causare una crescita acuta e persino far sì che le parti si indeboliscano causando potenziali infezioni.

 

Tempo di ricupero della pianta di cannabis

L'errore più comune non è quello di dare tempo di recupero alla tua pianta prima che si formino le nocche di legno.
 

Ciò si verificherà spesso a causa dell'inesperienza e fino a quando il coltivatore non avrà familiarità con i tempi di recupero. Gli aspetti negativi di piante con super-cropping potrebbero non essere abbastanza maturi da spremere e scoppiare, il che può provocare una ferita aperta che può essere infettata, o addirittura far morire la crescita sopra l'internodio.

4. Consigli per High Stress Training

1. Usa sempre strumenti puliti e sterili durante la potatura delle tue piante e assicurati di avere le mani pulite quando applichi le tecniche di super-Cropping.

2. Dare alle piante un sacco di tempo per recuperare prima di eseguire H.S.T. Vedrai i rami riprendersi con una spessa nocca di legno, che sarà un'indicazione della rottura completamente guarita.

3. Non applicare mai alcun allenamento ad alto stress una volta che le piante sono entrate nella fase di fioritura. La combinazione di cambiamento ormonale e alti livelli di stress può causare l'ermafroditismo.

4. L'addestramento delle piante di cannabis richiede tempo e molta pazienza, e ci dovrebbe essere un obiettivo fissato prima di fiorire. Preparati per lunghi periodi vegetativi in casa se scegli di usare H.S.T.

5. Il mainlining è un ottimo modo per diventare veramente pratico con le tue piante e capire l'importanza del trasferimento di energia.

5. HST E PIANTE DI CANNABIS AUTOFIORENTI

Le piante di cannabis autofiorenti sono le ultime arrivate e stanno davvero guidando il gruppo in termini di progressi genetici nella coltivazione della cannabis. Tuttavia, presentano alcune limitazioni che non sono presenti nelle piante a fotoperiodo. Queste limitazioni non sono necessariamente negative, ma hanno un impatto sui tipi di tecniche colturali che possono e devono essere applicate. Poiché le piante autofiorenti hanno un periodo di crescita vegetativa più breve (di solito 3 -5 settimane), non hanno lo stesso tempo per riprendersi dalle tecniche HST.

Qualsiasi stress a cui è sottoposta la pianta si tradurrà in un periodo di crescita e sviluppo stentato. Questo va bene per le piante a fotoperiodo, perché si può semplicemente lasciarle sotto la luce 18/6 per una settimana in più, ma con le auto non abbiamo questo lusso.  In generale, è meglio lasciare le tecniche HST ai fotoperiodi e attenersi a metodi meno invasivi per le regine auto. I metodi LST, come legare la chioma o usare un paravento per lo scrogging, vanno benissimo. Si può anche fare una leggera defogliazione, e anche la leccatura dei rami più bassi va benissimo. Basta usare moderazione e assicurarsi di non esagerare, altrimenti si rischia di sottoporre la pianta a uno stress eccessivo che, per le autofiorenti, può avere l'effetto opposto a quello desiderato e diminuire sia le dimensioni che la potenza del raccolto.

6. In Conclusione

Prima di provare H.S.T, abbiamo raccomandato di imparare l'allenamento a basso stress, in modo da acquisire familiarità con la versatilità, la varietà e la capacità di adattamento della cultivar coltivata.

Quando scegli una varietà per praticare le tue nuove tecniche H.S.T scoperte, ricorda di cercare una cultivar forte e stabile, come Purple Lemonade. È pronta per una sfida e risponderà bene a un allenamento ben eseguito.

 

Man mano che acquisisci più esperienza, l'adattamento delle tecniche di stress basso e elevato farà parte del tuo regime di allenamento standard, consentendoti di ottenere il massimo dalle tue piante.

14 July 2022