FastBuds seedbank #1 with 9695 diaries and a rating of Growdiaries 8.8/10 on GrowDiaries
Growdiaries 8.8/10 with 9695 diaries on GrowDiaries

I Benefici del Super Cropping sulle Piante Autofiorenti.

Cos'è il super cropping, come e quando è fatto e cosa considerare. I suoi vantaggi e i nostri migliori consigli.
22 June 2022
5 min read
I Benefici del Super Cropping sulle Piante Autofiorenti.

Contenuti:
  • 1. Che cosa significa super cropping ?
  • 1. a. Cosa ricordare
  • 2. Come e quando viene eseguito?
  • 3. Alto stress e ricovero
  • 4. Suggerimenti sul super cropping sulle piante autofiorenti
  • 5. è consigliabile fare il super cropping su una pianta autofiorente?
  • 6. In conclusione

Se stai imparando a coltivare Cannabis e hai sentito il termine allenamento a basso stress, allora potresti essere sorpreso di sapere che esiste un allenamento ad alto stress. Le piante di cannabis sono estremamente dure e quando sfidate spesso si adattano al loro ambiente, nonché una rottura fisica a un ramo.

In questo articolo spieghiamo le piante autofiorenti super cropping, come funziona, i vantaggi associati, compresi i nostri migliori consigli.

1. Che Cosa Significa Super Cropping ?

Questo termine significa rompere alcune parti delle piante prima della fioritura, incoraggiando la pianta a distribuire un ormone di riparazione della crescita in tutta la pianta. Man mano che le pareti cellulari del ramo che sono state intenzionalmente danneggiate vengono riparate, il risultato sarà una solida articolazione di legno che si è formata attorno alla rottura. Allo stesso modo, quando rompiamo un osso, la parte più debole viene calcificata assicurando che quel punto rimanga stabile.

L'esecuzione di questa tecnica dovrebbe essere eseguita dai coltivatori che hanno più familiarità con la formazione delle piante e comprendono cosa sta succedendo alla pianta in questo periodo. È molto facile sbagliare, ma una volta fatto correttamente, farà davvero una grande differenza nel modo in cui crescono le tue piante.

Cosa Ricordare

  • Una forte sollecitazione è una tecnica che provoca la rottura e la riparazione delle pareti cellulari interne.
  • Ideale per i coltivatori più esperti che sono sicuri di essere pratici.
  • I tempi di recupero sono essenziali per ottenere i migliori risultati dalla tecnica.

2. Come e Quando Viene Eseguito?

Quando si coltiva con cultivar autofiorenti, qualsiasi tipo di addestramento delle piante deve essere sempre eseguito durante la fase di crescita. Le varietà tipicamente autofiorenti iniziano a fiorire pesantemente dalla settimana 4 in poi. E quando lo fanno, è già troppo tardi per il super raccolto. Considerare come il super-traumatico super-tempismo stia ottenendo i tempi giusti può essere la differenza tra piante forti, in legno duro con un sacco di supporto naturale e rami più deboli e più sottili.

 

Fase 1: E 'una buona idea per iniziare con un solo raccolto eccellente sul fusto centrale principale. Dovrai individuare il punto tra la crescita internodale. Ad esempio, tra il 3o e il 4o internodio, selezionare questa area per l'interruzione.

 

Fase 2: Ora si sosterrà la pianta assicurandosi che sia stabile e non si muove intorno quando si sta applicando la tecnica. Posiziona semplicemente il dito e il pollice attorno al centro dello stelo, esercitando una leggera pressione sulle pareti cellulari interne.

 

Come eseguire il super-cropping sulla cannabis

Come eseguire il super-cropping sulla tua pianta di cannabis.
 

Fase 3: Una volta che si avverte una sensazione di rottura e spesso si sente un rumore popping, allora si può ora lasciare l'impianto per recuperare. Alcuni ceppi emettono un forte suono scoppiettante mentre altri potrebbero non farlo, quindi è molto importante sentire lo stelo interno sbriciolarsi e spezzarsi tra il dito e il pollice.

 

Fase 4: Dopo 5-7 giorni, si noterà una nocca di legno duro si è formata attorno al punto in cui si spremuto. Una volta che le piante sono completamente recuperate, è possibile applicare nuovamente questa tecnica sui rami laterali, o più in alto o più in basso sullo stelo principale in corrispondenza della rottura originale.

3. Alto Stress e Ricovero

Una delle parti più cruciali di un Super Crop di successo è il tempo di recupero dato alle piante dopo la prima volta che la tecnica è stata applicata. Permettere alle pareti cellulari interne del ramo di crescere una nocca in legno richiede tempo.

 

Recupero dopo il super-cropping

Per eseguire con successo una tecnica di super cropping, ricordati sempre di fornire un tempo di recupero per la tua pianta.
 

Ricorda, prima di eseguire nuovamente la tecnica è essenziale che le piante abbiano la possibilità di guarire completamente permettendo all'ormone di riparazione della crescita di fare il suo lavoro.

4. Suggerimenti sul Super Cropping sulle Piante Autofiorenti

1. Super Cropping è un modo eccellente per rafforzare davvero i rami e gli steli. Vedrai quanto supporto offre la nocca di legno mentre le piante iniziano a ingrossare di peso.

 

2. Se le piante sono giovani e fresche, non eseguire alcun tipo di tecnica ad alto stress fino a quando non hanno un aspetto di legno duro. L'applicazione della tecnica su piante non sufficientemente mature può danneggiare gravemente le piante senza possibilità di riparazione.

 

3. Non provocare alcun tipo di stress alle piante dopo aver visto la produzione di fiori. Le tecniche ad alto stress una volta iniziate le fioriture possono essere traumatiche e portare a piante stentate o peggio ancora ermafroditi.

 

4. Alcune cultivar reagiranno meglio alSuper Cropping rispetto ad altre e saranno più flessibili in termini di durata.

 

5. In combinazione con un allenamento a basso stress e SCROG, è possibile applicare le interruzioni permettendo alle piante di crescere in orizzontale.

5. È CONSIGLIABILE FARE IL SUPER CROPPING SU UNA PIANTA AUTOFIORENTE?

Dipende dalla varietà con cui si lavora e dai propri obiettivi. Le varietà di cannabis autofiorenti hanno un timer genetico incorporato che da passare automaticamente la fase de crescita vegetativa della pianta al periodo di fioritura dopo solo 3 o 4 settimane. Questo non lascia molto tempo alla pianta per guarire e riprendersi da un allenamento così traumatico. In generale, la pianta impiega dai 5 agli 8 giorni per riprendersi, e questo tempo è essenzialmente perso in termini di crescita. Le piante più grandi, a predominanza Sativa, che hanno un periodo di crescita vegetativa leggermente più lungo, saranno in grado di gestire meglio lo stress che il super-cropping impone alla pianta rispetto alla varietà più piccole, a predominanza Indica. Il super-cropping è una tecnica colturale avanzata e non è consigliata ai coltivatori alle prime armi, sopratutto con i ceppi autofiorenti. Assicurati di avere una conoscenza completa della varietà che desideri coltivare in super-cropping e di averla già coltivata alcune volte, altrimenti potresti incorrere qualche problema.

Per la maggior parte, non suggeriamo il super-cropping per le varietà di cannabis autofiorenti. Lo stress che viene esercitato sulla pianta da queste tecniche invasive blocca semplicemente il modello di crescita per troppo tempo. Questo va bene per le piante a fotoperiodo regolare, dove si può controllare la durata della crescita vegetativa, ma il riscio è troppo alto con le autofiorenti.

Perché, invece, non provare qualche tecnica meno invasiva? Le tecniche LST funzionano benissimo con gli autofiorenti. Tutto ciò che serve sono le fascette morbide da giardinaggio e un po' di pazienza. Quando vedi comparire le prime foglie vere, lega la pianta in modo che cresca orizzontalmente, il che consentirà a tutti i siti di germogliazione di ricevere la stessa quantità di luce e indurrà la pianta a dividere equamente le sostanze nutritive e gli ormoni tra tutti i fiori (invece di favorire pesantemente la cola principale).

6. In Conclusione

Se fatto correttamente, i risultati sono estremamente benefici, incoraggiando le piante autofiorenti a crescere con più vigore, struttura migliorata, supporto aggiunto, ormoni della crescita e rese più elevate.

Quando scegli una varietà per praticare la tua tecnica di Super Cropping appena scoperta, ricorda di avere un robusto coltivatore, come Purple Lemonade. È un'ottima candidata per l'allenamento ed è pronta per qualsiasi sfida.

 

Raccomandiamo il super cropping per i coltivatori più esperti che hanno lavorato attraverso i vari tipi di allenamento a basso stress da topping, fimming e down down.

22 June 2022