Posso Cimare Le Piante Di Cannabis Autofiorenti?

Leggi di più per scoprire se la cimatura delle auto è vantaggiosa e quali tecniche raccomandiamo quando si tratta di training con la cannabis autofiorente.
03 April 2020
4 min read
Posso Cimare Le Piante Di Cannabis Autofiorenti?

Contenuti:
  • 1. Cos'è esattamente la cimatura?
  • 2. Applicare la cimatura alle auto
  • 2. a. Vantaggi e svantaggi di cimare le auto
  • 3. Le migliori tecniche di training alternative alla cimatura
  • 4. In conclusione

Quando si lavora con una varietà fotoperiodica, è possibile cimare le piante di Cannabis tutte le volte che si desidera durante la fase vegetativa. Ma poiché i ceppi autofiorenti non dipendono dal fotoperiodo, c'è un breve lasso di tempo con cui lavorare per quanto riguarda il training delle auto. Di seguito analizziamo se la cimatura apporta benefici, le tecniche di training consigliate, quando attuare e le nostre migliori varietà per quelli di voi che amano fare del buon training con le loro piante.

1. Cos'è Esattamente La Cimatura?

Col termine cimatura ci si riferisce alla rimozione del solo germoglio apicale, con la conseguente formazione di due germogli ausiliari che cresceranno al posto di quello rimosso nel punto più alto della pianta. Poiché il germoglio superiore è responsabile del predominio apicale, l'ormone della crescita Auxina non è più necessario, consentendo alle piante di cannabis di sviluppare quindi una chioma più folta e con una struttura che considera adesso la crescita delle parti laterali.

Quando una pianta di Cannabis viene cimata una sola volta, la struttura di crescita cambierà radicalmente, poiché tutti i rami laterali tentano di mettersi al passo con il resto dei germogli principali. La cosa più importante in questo processo è che l'altezza verticale è ridotta, consentendo a un coltivatore con altezza limitata o che utilizza una cultivar che cresce molto di lavorare più facilmente.

 

 

Suggerimenti di Coltivazione

• La cimatura deve essere eseguita solo durante la fase vegetativa.

• È importante lasciare il tempo necessario alle piante di cannabis di recuperare e ricrescere.

• Può essere eseguito una o più volte per una chioma molto folta.

• Una tecnica semplice che può essere eseguita usando le forbici o le dita.

• La cimatura incoraggia a crescere due germogli principali in sostituzione di quello che è stato rimosso.

2. Applicare La Cimatura Alle Auto

Ci sono alcuni vantaggi e svantaggi quando si tratta di cimare le auto. Tutto dipende dalla varietà che stai coltivando, poiché c'é differenza tra una pianta stentata e corta con una produzione minima o una grande e folta che soddisfa tutte le tue esigenze pratiche in altezza. Proprio come la nostra ultima arrivata nella famiglia, Orange Sherbet Auto. Questo ibrido a prevalenza Sativa cresce fino a 150 cm soddisfacendo le tue aspettative in modo impeccabile con enormi raccolti.

Ci sarà un periodo di 21 giorni in cui le auto possono essere manipolate prima che il loro naturale desiderio di fiorire prenda il sopravvento.

È durante questo periodo che si consiglia la cimatura delle piante autofiorenti. In qualsiasi momento dopo le prime 3 settimane può essere controproducente e causare alle piante più danni che benefici, durante le fasi di crescita più avanzate. La stessa regola si applica quando si fiorisce un seme di cannabis fotoperiodico a 12/12 senza fase vegetativa, poiché ci sarà una periodo di 21 giorni in cui le piante si concentreranno sulle radici in crescita e sul maggior numero possibile di fogliame e rami. Le migliori cultivar a fioritura automatica con cui lavorare sono ibridi o prevalentemente sativa, poiché normalmente finiscono tra 120 e 150 cm se non viene fatto alcun training. Ad esempio, due varietà a predominanza sativa come la Wedding Cheesecake Auto e la Original Auto Amnesia Haze hanno una struttura di crescita molto ampia e terminano alte, rendendole così ottime candidate per la cimatura. 

Vantaggi E Svantaggi Di Cimare Le Auto

 

 

3. Le Migliori Tecniche Di Training Alternative Alla Cimatura

Piuttosto che correre il rischio di cimare la cannabis autofiorente, specialmente se non si ha familiarità con il modo in cui una varietà cresce dall'inizio alla fine, è meglio usare altre tecniche come l' L.S.T.

Il training a basso stress è un metodo molto delicato e semplice per cambiare le dimensioni dela canopia, consentendo a tutta la parte inferiore di essere esposta alla luce diretta. Il risultato è un aspetto lussureggiante che provoca alle piante uno stress molto ridotto.

Suggerimenti di Coltivazione

• L.S.T è molto facile da eseguire ed è una buona tecnica da utilizzare su varietà autofiorenti indica, ibride e sativa.

• Un modo alternativo per manipolare l'altezza delle tue piante, senza la necessità di cimare e così prevenire il dominio apicale.

• In combinazione con la potatura, il L.S.T è il modo più efficace per aumentare i raccolti e il numero di cime su ogni pianta.

• Questo metodo può essere eseguito correttamente utilizzando dello spago o del filo metallico.

6. In Conclusione

Se hai familiarità con la cultivar in questione e capisci i vantaggi di cimare le tue auto, non avrai particolari problemi. Tuttavia, un coltivatore principiante che cerca di ottenere i maggiori raccolti possibili dovrebbe andarci piano con la cimatura, poiché corre il rischio di arrestare le piante o, peggio, causare stress e traumi indesiderati in una fase troppo avanzata, quando la pianta sta producendo cime di fiori. Il nostro consiglio è di scegliere accuratamente la cultivar e determinare quali metodi di training saranno vantaggiosi o controproducenti. Il L.S.T fornirà risultati molto migliori se sei nuovo alla coltivazione ed è più applicabile a tutte le piante di Cannabis autofiorenti rispetto alla cimatura. 

03 April 2020
Comments