FastBuds seedbank #1 with 9695 diaries and a rating of Growdiaries 8.8/10 on GrowDiaries
Growdiaries 8.8/10 with 9695 diaries on GrowDiaries

Come Crescere Semi Autofiorenti Con Lo SCROG

In questo articolo imparerai tutto sullo SCROG, i vantaggi che apporta, come funziona, nonché i nostri migliori consigli
22 June 2022
4 min read
Come Crescere Semi Autofiorenti Con Lo SCROG

Contenuti:
  • 1. Cosa significa scrog?
  • 2. Perché fare lo scrog alle piante di cannabis?
  • 3. Come funziona e cosa posso utilizzare?
  • 4. Training in concreto
  • 5. Consigli sullo scrog
  • 6. Le varietà più raccomandate per lo scrog
  • 7. In conclusione

Quando si coltiva la Cannabis in casa, eventuali suggerimenti e consigli extra possono aiutare e non poco per aumentare il raccolto. Di seguito spieghiamo il metodo di training noto in inglese come Screen of Green, come funziona e cosa considerare per la prossima volta che cresci dal seme al raccolto.

1. Cosa Significa SCROG?

Potresti aver sentito il termine Sea of Green (S.O.G), che descrive un gran numero di piante di dimensioni più piccole coltivate a stretto contatto. L'obiettivo finale è quello di raggiungere quella che sembra essere un mare di piante che copre da parete a parete lo spazio di coltivazione indoor. Quando si aggiunge una rete nella piantagione, la dinamica del giardino cambia radicalmente, dato che ora a tutto viene assegnato un posto esclusivo sulla rete. A differenza del metodo S.O.G in cui le piante di cannabis vengono lasciate crescere senza alcun training o manipolazione prima della fioritura, lo "Screen of Green" richiede molta più attenzione pratica.

2. PERCHÉ FARE LO SCROG ALLE PIANTE DI CANNABIS?

Come accennato, il metofo scrog (alias scrogging) funziona allungando i rami delle piante di cannabis in un schermo, creando una chioma uniforme. Questo metodo ha diversi vantaggi, come ad esempio:

 

  • La diffusione della chioma permette alla luce di arrivare più in profondità, il che si traduce in una migliore qualità dei fiori e raccolti più abbondanti.
  • Lo scrogging migliora anche il flusso d'aria tra le cime, riducendo le possibilità di muffe o insetti.
  • La rete di scrog serve anche come supporto, in modo che le cime pesanti non spezzino i rami.

 

Tutti questi vantaggi si traducono in cime molto spesse e dense, ma ricordati che i rami al di sotto della rete scrog non riceveranno molta luce, quindi è bene potare la parte inferiore della pianta (rami e foglie) perché non avranno importanza quando crescerà in questo modo. Eliminando la crescita inferiore delle piante, le incoraggi a concentrare la loro energia nella parte superiore, producendo splendidi fiori ghiacciati.

3. Come Funziona E Cosa Posso Utilizzare?

La cosa più importante da considerare è che lo spazio sullo schermo sia abbastanza grande per poter essere attraversato facilmente dai germogli.

 

Come e cosa utilizzare per una configurazione SCROG.
 

Costruire una struttura di legno fai da te e adattarla ad una rete in metallo è un'ottima idea e un buon modo per personalizzare il tuo spazio di coltivazione.

4. Training In Concreto

Una cosa che è necessaria quando si lavora con piante di cannabis autofiorenti e si utilizza uno schermo è passare il tempo a manipolare la direzione in cui crescono le piante. Una volta che i germogli apicali sono stati collocati attraverso la rete e ognuno ha il proprio spazio per crescere fino al momento del raccolto, l' unico che dovrai fare probabilmente è potare le piante, rimuovendo qualsiasi eccesso sotto la rete.

La potatura è l'arte di rimuovere il fogliame ed ottenere uno stelo principale spoglio, per consentire alla parte superiore rimanente di assorbire tutta l'energia di crescita. In questo modo i tuoi germogli apicali saranno il più folti possibile, senza che si formino fiorellini bassi e sottosviluppati.

Come impostare una rete scrog e dei vasi.

5. Consigli Sullo SCROG 

1. Assicurati che lo schermo o la rete possano essere facilmente sollevati per poter garantire, se necessario, un facile accesso alle piante. Uno schermo fissato sul posto può essere problematico in caso di emergenza se avessi bisogno di raggiungere le tue piante autofiorenti.

 

2. Se si crea uno schermo fatto in casa con la canna di bambù, assicurati che siano accuratamente puliti con alcool, acqua ossigenata o candeggina. L'ultima cosa che vuoi è infestare il tuo raccolto con parassiti.

 

3. Non sovraffollare lo spazio di crescita e lascia che ogni pianta cresca attraverso lo schermo. Potrebbe volerci del tempo a spostare alcuni germogli mentre le piante crescono, tuttavia il risultato finale ne varrà la pena.

 

I migliori consigli per la configurazione scrog.
 

4. In caso di potatura, assicurati di utilizzare un rasoio o un bisturi sterili. Non avresti bisogno di potare molto fogliame se la tecnica è stata eseguita correttamente.

 

5. Alcune cultivar sono più adatte di altre quando si tratta di Screen of Green. Le varietà ibride o prevalentemente sativa si prestano meglio grazie alle maggiori dimensioni e struttura di crescita.


6. Le Varietà Più Raccomandate Per Lo Scrog

 

Una varietà che offre raccolti enormi e particolarmente adatta per lo SCROG.

Jack Herer Auto
5 out of 5
Classico Jack, una bellezza di varietà. Colpisce duro, euforico, rilassante. Non fate progetti perché vi state rilassando molto!
SAC87.
Verified customer
Reviewed 5 novembre 2020
 

Un ibrido a prevalenza sativa che sebbene non diventi troppo alta cresce molto folta.

Six Shooter Auto
5 out of 5
Ha prodotto una resa massiccia di 213 grammi in sole 12 settimane da semina a raccolta. Molto al di là delle mie aspettative.
CiccioGamer.
Verified customer
Reviewed 10 novembre 2020

Un ibrido molto alto e produttivo, che fiorisce in solo 70 giorni.

 


7. In Conclusione

Man mano che un grower principiante apprende i diversi tipi di training delle piante, SCROG è sicuramente una delle tecniche più avanzate dell' arsenale. Ci vuole esperienza, oltre a una conoscenza approfondita di come crescono le varietà autofiorenti e fotoperiodiche. Il vantaggio di colitvare con lo Screen of Green è quello di produrre cime di grandi dimensioni e di grosso peso, senza preoccuparsi dei fiori più piccoli; sotto la rete si è totalmente privi di fogliame superfluo, evitando insetti e favorendo il flusso d'aria in modo ottimale intorno alla base delle piante.

 

22 June 2022