Qual è la Differenza tra il CBD Derivato dalla Canapa e dalla Cannabis?

La canapa CBD e la cannabis CBD sono come le banane e le mele, uguali ma diverse.
12 January 2021
7 min read
Qual è la Differenza tra il CBD Derivato dalla Canapa e dalla Cannabis?

Contenuti:
  • 1. Differenziare ciò che è canapa e ciò che è cannabis
  • 2. Canapa cbd vs cannabis cbd
  • 3. L'aspetto visivo della canapa contro la cannabis
  • 3. a. Resina: cannabis vs canapa
  • 4. Gli effetti della canapa e della cannabis cbd cambiano?
  • 5. Lo stato legale: la differenza principale tra canapa e cannabis cbd
  • 6. In conclusione

Da quando sempre più paesi hanno iniziato a legalizzare l'uso della marijuana per scopi medici, è aumentato l'interesse per l'uso della cannabis per il trattamento di molte condizioni di salute diverse, dal dolore lieve al trattamento di malattie croniche. 

Le opzioni quando si tratta di marijuana sono ampie, è probabile che ogni singola persona trovi esattamente ciò di cui ha bisogno e cerchi di ottenere da questa pianta magica e dalle sue varietà, sia nei ceppi che nei metodi di somministrazione. 

La maggior parte delle volte, quando si tratta di marijuana medica, ciò che interessa alla gente è il CBD, il cannabidiolo, il cannabinoide della famiglia delle piante infestanti che fornisce molti benefici per la salute e non causa il tipico high della cannabis, che è prodotto dal THC. 

 

Both hemp and cannabis CBD products are used for many different medical purposes.

Sia la canapa che i prodotti CBD della cannabis sono usati per molti diversi scopi medici.

 

Tuttavia, è possibile ottenere CBD da entrambe le piante di canapa o di marijuana, e anche se molte persone potrebbero pensare che queste due cose siano esattamente la stessa cosa, in realtà non lo sono, e ci sono un paio di differenze tra loro relative alla quantità: in generale, i prodotti CBD derivati dalla canapa contengono CBD solo CBD e in quantità minore rispetto a quelli fatti di cannabis. 

1. Differenziare ciò che è Canapa e ciò che è Cannabis

Per analizzare la differenza tra il CBD derivato dalla canapa e la cannabis, dovremo prima spiegare cosa sono ciascuno di questi due. Canapa, da un lato, è il termine usato per indicare quelle piante di marijuana che contengono meno dello 0,3% di THC. Ciò significa che la canapa è un tipo di marijuana. 

La cannabis, dal canto suo, può essere due cose: tutto il gruppo di piante di marijuana che producono gemme; oppure, come la gente normalmente si riferisce ad essa, quelle che danno la sensazione di uno sballo da erba, questo significa, tassi di THC più alti.

 

Understanding the differences between hemp and cannabis plants.

Comprendere le differenze tra le piante di canapa e di cannabis.

 


La canapa, o canapa industriale, è una varietà di Cannabis Sativa che è stata coltivata per centinaia di anni, per molti usi, come la produzione di corda, abbigliamento, attrezzature per la navigazione, cibo, medicine e molto altro ancora. 1

Le piante di marijuana, quelle psicoattive, si possono distinguere in tre categorie: Cannabis Indica, Cannabis Sativa e ibridi, e ognuna di queste ha un suo diverso schema di proprietà ed effetti.

2. Canapa CBD vs Cannabis CBD

Sia la cannabis che le piante di canapa contengono alcune quantità di THC e CBD, insieme ad altri cannabinoidi, terpeni e più di 1000 altri composti. Qual è la differenza? Come abbiamo detto prima, sono le quantità di questi composti. 2

In sintesi, troverete alte quantità di THC ma un CBD inferiore nelle piante di cannabis. E viceversa, le piante di canapa contengono alti tassi di CBD e quasi nessun THC. Ma questo cambia nel tempo; uno studio condotto nel 2016 ha scoperto che il THC delle piante di cannabis sta crescendo. 3

Nel 1995, il contenuto di THC era del 4%, mentre oggi possiamo trovare ceppi con più del 27% di THC, come il nostro ceppo Gorilla Cookies Auto. Allo stesso tempo, questo studio ha rilevato che i livelli di CBD sono scesi dallo 0,28% nel 2001 a meno dello 0,15% nel 2014.

Gorilla Cookies Auto
Gorilla Cookies Auto
Geni
Sativa 45%/Indica 55%
Genetica
Gorilla Cookies Auto
Raccolto
10 weeks
Produzione
500 – 600 gr/m2
Altezza
90 – 100 cm
THC
Fino a 27%
CBD
< 1%
Autofiorente
Si
Buy seeds from 13,00 €
1 fem
13,00 €
2 fem
24,00 €
3 fem
36,00 €
5 fem
55,00 €
10 fem
99,00 €
25 fem
215,00 €
50 fem
365,00 €
100 fem
590,00 €
500 fem
1 950,00 €
1000 fem
3 400,00 €
Pack
3 fem
Aggiungi al carrello
36,00 €

3. L'aspetto visivo della Canapa contro la Cannabis

Una grande differenza tra le piante di canapa e di cannabis risiede nel loro aspetto. Le piante di canapa, da un lato, tendono ad apparire magre, alte e con poche piante, anche dette fogliame.

 

Hemp plants are tall, skinny and lack foliage.

Le piante di canapa, da un lato, tendono ad apparire magre, alte e con poche piante, anche dette fogliame.

 

Le piante di cannabis, invece, tendono ad essere più spesse, con un aspetto frondoso. Ma non tutte le varietà avranno lo stesso aspetto. Le piante di Indica sono di solito di colore verde scuro, corte e dense, e le loro foglie sono più larghe e non così lunghe. Le sativa sono esattamente l'opposto, sono di un colore verde più chiaro, alte e magre, e le loro foglie sono più sottili, appuntite e lunghe. 

Ci sono un paio di altre differenze tra queste due, come il contenuto di resina.

Resina: Cannabis vs Canapa

Una differenza cruciale tra la canapa e il CBD derivato dalla cannabis è la quantità di resina che si trova in ogni pianta. La resina si trova tra i tricomi delle cime delle piante di marijuana, quelle ghiandole lucide a forma di fungo nei fiori che si possono vedere attraverso una lente macro. Meno quantità di resina si trovano anche sulle foglie. 

Le piante di cannabis sono quelle che di solito contengono grandi quantità di resina, e la canapa, o le piante industriali di canapa contengono notoriamente meno resina. Detto questo, la cannabis è una fonte migliore e più abbondante di CBD rispetto alla canapa. L'olio di CBD estratto dalle piante di canapa richiede maggiori quantità di materia vegetale per raggiungere le stesse quantità ottenute con le piante di cannabis. 

Tuttavia, c'è sempre un'eccezione alla regola. Ci sono alcune varietà più recenti di canapa artigianale che producono insolite, elevate concentrazioni di CBD che misurano tra il 12% e il 20% di CBD e lo 0,3% o meno di THC.

4. Gli effetti della Canapa e della Cannabis CBD cambiano?

A livello molecolare, il CBD estratto da piante di cannabis o canapa rimane lo stesso. Detto questo, potremmo quindi affermare che anche gli effetti del CBD saranno gli stessi, indipendentemente dal fatto che provengano dalla cannabis o dalle piante di canapa. 

Sia il CBD derivato dalla canapa che il CBD derivato dalla canapa producono effetti collaterali simili, che includono:

  • Sentirsi stanchi;
  • Sensazione di stanchezza; 
  • E produrre un mal di stomaco. 

Tuttavia, quando si tratta degli effetti positivi forniti dal CBD, la combinazione di questo cannabinoide insieme al THC porta più benefici di quelli del solo CBD. Ciò significa che la cannabis può produrre una maggiore quantità di effetti rispetto alla canapa.

 

Proprietà ed effetti collaterali del CBDProprietà ed effetti collaterali del THC
Non psicoattivo.Psicoattivo.

Riduce l'infiammazione, allevia il dolore, riduce le convulsioni, agisce come antipsicotico e neuroprotettore, è un antiossidante e antitumorale.

Può sconvolgere lo stomaco. 

Rilassante, sedativo; stimola l'appetito; agisce come analgesico; riduce la sonnolenza; antidepressivo.

Può produrre euforia, paranoia o ansia.

 

Per sfruttare al meglio la vostra cannabis medica, dovreste prima di tutto trovare il ceppo adatto alle vostre esigenze. Consultate il vostro medico per sapere quali effetti volete ottenere e gli esperti di cannabis per trovare il ceppo che si adatta a queste esigenze. 

Prendete in considerazione che, sebbene il CBD fornisca alcuni effetti, è la combinazione di esso con altri composti come i terpeni, che, tutti insieme, creano gli effetti. Scoprite le proprietà di ogni tipo di terpene se volete un uso accurato della vostra erba.

5. Lo stato legale: La differenza principale tra Canapa e Cannabis CBD

Una delle maggiori differenze tra la cannabis e la canapa CBD sta nello status legale dei prodotti da essa derivati. Poiché la canapa non produce effetti psicoattivi, non può essere proibita. La cannabis nel frattempo lo fa, quindi alcuni paesi la considerano una droga. 

La canapa è stata depenalizzata un paio di anni fa, e qualsiasi prodotto derivato da questo tipo di pianta di marijuana può essere legalmente commercializzato, mentre non possiamo dire lo stesso per la cannabis CBD. 

 

Normally, cannabis is more commonly consumed than hemp.

Normalmente, la cannabis è più comunemente consumata della canapa.

 


Ciò è dovuto al fatto che alcuni dei prodotti derivati dalla cannabis-CBD contengono anche alcune quantità di THC, e, a seconda del paese di residenza, i prodotti con solo lo 0,3% di THC possono essere commercializzati. Ciò significa che se il prodotto a base di cannabis-CBD contiene meno dello 0,3% di THC, può ancora essere venduto, sempre a seconda del paese. 

Per ottenere prodotti CBD più forti, molto probabilmente avrete bisogno di quelli che richiedono una prescrizione medica, e probabilmente avranno una maggiore quantità di THC, che vi farà sballare, quindi assicuratevi di esserne consapevoli. 

Comunque, se vivete in un paese dove l'uso di marijuana è completamente depenalizzato, sia per uso ricreativo che medico, allora non ci dovrebbe essere nulla di cui preoccuparsi più delle vostre necessità personali. 

6. In Conclusione

La cannabis è una pianta a spettro completo che può affrontare molti problemi diversi allo stesso tempo. E anche se questo è un tratto positivo di sicuro, può essere un po' opprimente quando si deve decidere quali ceppi coltivare, dato che sono tutti così grandi. 

È essenziale fare qualche ricerca, chiedere agli amici o agli esperti, e testare da soli ciò che funziona e ciò che non funziona. Sarete in grado di trovare quello che cercate più velocemente se investigherete abbastanza bene.

Tuttavia, dato che nessuno è mai morto per il consumo di cannabis, non c'è bisogno di preoccuparsi se avete voglia di provare diversi ceppi e metodi di consumo fino a quando non troverete finalmente quello che vi sembra giusto.

 


LIBERATORIA MEDICA

Questo contenuto è solo a scopo educativo. Le informazioni fornite derivano da ricerche raccolte da fonti esterne.

 

EXTERNAL REFERENCES

  1. "The Seed of Industrial Hemp (Cannabis sativa L.): Nutritional Quality and Potential Functionality for Human Health and Nutrition" Barbara Farinon, Romina Molinari, Lara Costantini, and Nicolò Merendino. July 2020.
  2. "Cannabis sativa: The Plant of the Thousand and One Molecules" Christelle M. Andre, Jean-Francois Hausman, and Gea Guerriero. February 2014. 
  3. "Changes in Cannabis Potency Over the Last 2 Decades (1995-2014): Analysis of Current Data in the United States" Mahmoud A. ElSohly, Zlatko Mehmedic, Susan Foster, Chandrani Gon, Suman Chandra, and James C. Church. April 2016.
12 January 2021
Comments