FastBuds seedbank #1 with 9695 diaries and a rating of Growdiaries 8.8/10 on GrowDiaries
Growdiaries 8.8/10 with 10011 diaries on GrowDiaries

Concentrati: Shatter vs Wax

Shatter e wax sono due derivati del BHO con diversa consistenza, ottenuti lavorandoli differentemente.
27 September 2022
5 min read
Concentrati: Shatter vs Wax

Contenuti:
  • 1. Olio di hashish(bho)
  • 2. Shatter
  • 3. Wax
  • 4. Shatter vs wax
  • 5. Pro e contro
  • 5. a. Shatter
  • 5. b. Wax
  • 6. Concentrati di cannabis e come usarli
  • 7. In conclusione

Shatter e wax sono due prodotti dalla diversa consistenza che provengono dallo stesso estratto a base di solvente: BHO. Simile a ciò che accade con il rosin, l'applicazione di una diversa combinazione di elementi (come temperatura e pressione) causa una trama e consistenza diverse.

1. Olio di Hashish (BHO)

Prima di parlare di Shatter o Wax, dobbiamo prima capire cos'è il BHO, perché questo estratto è la loro forma primaria. Il butano Hash Oil (aka BHO) è un estratto a base di solvente, che viene prodotto utilizzando butano per estrarre i tricomi e tutti i composti in esso contenuti dal materiale vegetale. Ciò si ottiene con grandi macchine industriali in un circuito chiuso, il che significa che ci sono meno possibilità che esploda (il butano è estremamente infiammabile). Anche se è possibile produrre BHO in casa, non lo consigliamo.

Il butano è altamente infiammabile e ci sono stati molti incidenti negli ultimi anni, in cui intere case hanno preso fuoco e la gente si è fatta male. Inoltre, se non disponi dell'attrezzatura adeguata, il risultato finale avrà molto butano, che è tossico e ti farà venire il mal di testa quando lo consumi. Se vuoi fare qualcosa da consumare come dab, ti consigliamo di preparare il rosin, che viene prodotto esclusivamente applicando calore e pressione, senza l'uso di solventi, ottenendo un prodotto più sicuro e di qualità superiore.

2. Shatter

Quando parliamo di shatter, non stiamo parlando di un estratto diverso. Lo shatter è una delle consistenze che il BHO può avere (a volte chiamato anche BHO shatter). Le diverse consistenze del BHO si ottengono dopo aver estratto i tricomi dalla parte vegetale.

 

Shatter

Concentrati di cannabis: Shatter.
 

Sebbene lo shatter si ottenga con una temperatura più elevata durante la lavorazione dell'impianto per BHO e si raffreddi subito dopo il processo di estrazione, senza applicare calore o pressione. Questo fa evaporare il butano e gli conferisce quella consistenza simile al vetro, che è estremamente fragile e si frantuma facilmente.

3. Wax

Proprio come lo shatter, il wax è una consistenza diversa di BHO, ma a differenza dello shatter, si ottiene con una temperatura più bassa durante la lavorazione della materia vegetale. Conosciuto anche come wax BHO, questo estratto ha la consistenza della cera secca. Per raggiungere questa consistenza, il BHO viene agitato con un leggero calore per introdurre molecole di ossigeno ed evaporare qualsiasi butano rimasto, questo gli conferisce anche un colore più opaco.

 

Wax

Concentrati di cannabis: Cera.
 

A causa della temperatura più bassa, la cera ha anche più sapore e odore che frantumazione perché la temperatura più bassa evita l'evaporazione dei composti.

4. Shatter vs Wax

Poiché sia Shatter che Wax provengono da BHO, la loro potenza è abbastanza simile, essendo circa il 60-70% di THC. Sebbene alcuni terpeni e cannabinoidi possano evaporare a seconda del tuo obiettivo. La differenza principale viene dal consumarlo perché il frantumatore è fragile, puoi facilmente scomporlo e fumarlo in una giuntura o in una piattaforma.

La cera, d'altra parte, può essere bagnata e può essere più difficile da fumare in una giuntura, ma può essere facilmente fumata in un dab e fornisce all'utente un effetto più completo a causa dei terpeni in essa contenuti. Non c'è niente di meglio o di peggio, dipende solo dall'effetto che stai cercando.

5. Pro e Contro

Shatter

Pro

  • Non hai necessariamente bisogno di una dab rig, può essere fumato in una canna.
  • Si può maneggiare senza problemi.
  • Di solito dura più a lungo.

 

Joint di shatter

Shatter è fragile, lo puoi quindi rompere facilmente e utilizzarlo per rollare una canna.

Contro

  • La consistenza ideale potrebbe essere difficile da ottenere.
  • Meno terpeni.

Wax

Pro

  • Più terpeni.
  • È più facile ottenere la consistenza perché non è necessario fare molta attenzione.

 

Fumare wax

il Wax è umido e può essere più difficile da fumare in una canna, ma può essere facilmente fumato con un dab rig.

Contro

  • Difficile fumare in una canna, avrai bisogno di una dab rig o di un vaporizzatore.
  • Più difficile da maneggiare senza uno strumento appropriato.
  • Si degrada più facilmente.

6. CONCENTRATI DI CANNABIS E COME USARLI

Shatter e cera sono solo due tipi della famiglia dei concentrati di cannabis, in continua crescita.  I concentrati (in generale) sono esattamente ciò che dice il nome, una forma concentrata di cannabis. Di solito hanno un livello di THC che supera l'80%, con molti che raggiungono il 95%. Per darti un'idea di quanto sia più forte dell'erba normale, i fiori più forti di solito raggiungono un livello massimo del 25-30%. Come per qualsiasi altro prodotto in una società capitalista, il marketing ha molto a che fare con l'attrattiva complessiva di un prodotto - e i concentrati di erba non sono diversi.

Ma, attenzione ai neofiti e ai principianti! Sebbene questi prodotti possano sembrare attraenti e offrano alcuni vantaggi marcati rispetto al fumo dei fiori (come il gusto, la qualità e i livelli di sostanze chimiche nocive), sono tra le opzioni più forti sul mercato in questo momento. Non, ripetiamo, NON tuffatrti a capofitto negli estratti e nei concentrati se sei alle prime armi con la cannabis. Si tratta di un grosso errore e di un modo facile per allontanarsi dalla bellezza e dalla meraviglia che l'erba può offrire. Proporresti a un bevitore alle prime armi un triplo scotch con ghiaccio? No! Ma se sei ben preparato e pronto a tuffarti nel mondo dei concentrati (e che mondo meraviglioso!), ci sono alcuni modi comuni per gustarli.

DABBING

Il dabbing è la forma più popolare di vaporizzazione dei concentrati ed è, per molti versi, il fratello maggiore e più duro del fumo di bong. Il "dab rig" è l'attrezzatura più importante per il dabbing ed è essenzialmente un normale bong con la ciotola rimossa e sostituita da quello che viene chiamato chiodo o banger. Questo contiene il concentrato e di solito è fatto di vetro, titanio o quarzo. 

Alcuni sono dotati di opzioni di riscaldamento automatico, ma la maggior parte richiede l'uso di un accendino o di una mini fiamma ossidrica. Una volta che il chiodo o il trabiccolo raggiungono la temperatura corretta (la temperatura rossa è una buona regola), si lascia raffreddare leggermente. Una volta che la temperatura è scesa un po', è sufficiente aggiungere l'estratto e lasciarlo vaporizzare inalando. Se il chiodo è troppo freddo, il concentrato non si riunirà e non vaporizzerà, mentre se è troppo caldo l'intero dap sparirà all'istante, provocando un hit ridicolmente pesante e sapori bruciati.

VAPORIZZAZIONE

Il vaping regolare è un altro modo popolare per godersi lo shatter o la cera. Esiste una vasta gamma di dispositivi diversi utilizzati per svapare erba ed estratti, ma al giorno d'oggi lo strumento più popolare è una semplice penna da svapo. Discrete e facili da usare, queste penne stanno lentamente conquistando un'enorme fetta di mercato.

RACCOGLITORI DI NETTARE

Questi semplici strumenti si collocano a metà strada tra un dab rig e una vape pen. Il nome deriva dall'uso che se ne fa: sono ottimi per consumare tutti i pezzetti di cera o di shatter presenti nei contenitori di estratto avanzati. La maggior parte di essi è costituita da una cannuccia di vetro con una punta in titanio. È sufficiente riscaldare la punta fino a renderla rovente, lasciarla raffreddare per circa 30 secondi e passarla direttamente sullo shatter o sui resti di cera mentre si aspira dall'altra estremità!

7. In Conclusione

Se stai cercando un effetto più completo, ti consigliamo il wax, ma se quello che vuoi è una fattanza davvero forte, preferirai lo shatter. Anche se BHO e derivati sono ampiamente conosciuti dai consumatori di cannabis, al giorno d'oggi non sono tra i migliori. Poiché il mercato della cannabis si è sviluppato così tanto negli ultimi due anni, puoi trovare estratti senza solventi di migliore qualità, che non solo sono forti ma avranno più cannabinoidi e terpeni, offrendo un'esperienza migliore quando si consumano.

27 September 2022