Concentrati: Come Fare Il Rosin

Il rosin è un concentrato privo di solventi di alta qualità prodotto esclusivamente applicando calore e pressione.
13 June 2020
4 min read
Concentrati: Come Fare Il Rosin

Contenuti:
  • 1. Rosin
  • 2. Cos' è il rosin?
  • 3. Perché il rosin è differente?
  • 4. Come si fa il rosin?
  • 5. Il rosin è un estratto a spettro completo?
  • 6. In conclusione

Il rosin è uno dei concentrati più semplici che puoi fare a casa. A differenza di altri estratti come il BHO che utilizza solventi, il rosin è priva di solventi e richiede solo calore e pressione per essere resa più sicura da produrre.

1. Rosin

Negli ultimi due anni il rosin è diventata più popolare, sebbene l'applicazione di calore e pressione non sia stata inventata esclusivamente per la cannabis.

Il desiderio di produrre concentrati di buona qualità in casa ha aumentato l'uso di presse per il rosin per uso domestico disponibili sul mercato, facilmente reperibili, che possono comunque garantire un prodotto di ottima qualità.

2. Cos' è il Rosin?

Nonostante sia un concentrato privo di solventi e il processo di produzione è diverso, viene commercializzato con lo stesso target degli estratti a base di solvente: un prodotto più potente.

E come tutti gli altri prodotti simili, è un prodotto più potente che consiste nell'estrarre tutti i composti dai tricomi, scartare il materiale vegetale e rimanere solo con ciò che conta di più per quasi tutti i consumatori: cannabinoidi, terpeni e flavonoidi.

3. Perché Il Rosin È Differente?

In realtà, il rosin stesso non è molto diverso dagli estratti a base di solvente.

La differenza sta nel processo, poiché il rosin è realizzato con una macchina in cui controlliamo il calore, la pressione e per quanto tempo applicarli, in modo da ottenere quasi tutte le diverse consistenze e trame sul mercato.

Applicando diverse combinazioni di calore e pressione possiamo ottenere shatter, budder, wax e persino diamanti di thc.

4. Come si fa Il Rosin?

Il rosin può essere fatto a casa con una pressa apposita, al giorno d'oggi ci sono molti marchi tra cui scegliere, ognuno con i suoi pro e contro.

Anche se il loro prezzo può essere elevato per il comune coltivatore domestico, a partire da circa $ 350, l'investimento ne vale la pena.

Tieni presente che il prodotto finale dipenderà dalla qualità del materiale immesso, se sei capace di coltivare ottima erba, il prodotto sarà addirittura migliore di quello che trovi in molti dispensari.

Per preparare correttamente il rosin, avrai bisogno di fiori o hashish, una pressa per colofonia, sacchetti filtro e carta pergamena.

TipPer produrre il miglior rosin possibile, invece di premere i fiori devi premere il kief realizzato con i metodi di hash acqua o di setacciamento a secco.

Il primo passo è riempire le bubble bags con la cannabis, assicurati di lasciare un po' di spazio, quindi quando i sacchetti filtro vengono rotti non si spengono.

Questi sacchetti filtro sono simili ai sacchetti usati quando si fa l'hashish a bolle o la rete filtrante usata nel setaccio a secco e consentiranno agli oli di fuoriuscire mentre il materiale vegetale rimane nei sacchetti.

I sacchi riempiti devono essere collocati all'interno di una "busta" di carta pergamena, questo foglio è dove verrà raccolto il rosin, quindi è necessario utilizzare un pezzo di carta abbastanza grande piegato a metà, con il sacchetto filtro pieno di cannabis nel mezzo .

Dopo aver preparato tutto, devi regolare tempo, temperatura e pressione, dipende solo da te e dal prodotto che desideri ottenere.

Questi fattori dipendono anche dalla marca di pressa per colofonia che stai utilizzando, assicurati di avere tutte le informazioni necessarie prima di iniziare a creare la tua colofonia.

Quando hai tutto pronto, posiziona la carta pergamena con la busta nel mezzo delle due lastre di stampa e avvia il processo, dopo circa 1 minuto vedrai la colina che inizia a fuoriuscire.

A seconda della consistenza che stai cercando, puoi avere un barattolo di vetro per raccogliere la colofonia o se stai cercando una trama più sdolcinata, puoi raccoglierla dalla carta pergamena.

Se al momento non puoi permetterti una pressa per colofonia, puoi iniziare a creare i tuoi tocchi a casa con una piastra per capelli, ovviamente la qualità non sarà così buona come con una pressa per colofonia perché non puoi controllare altro che pressione ma il processo è abbastanza simile.

6. Il Rosin È un Estratto A Spettro Completo?

Come detto sopra, con una pressa per rosin puoi controllare quasi ogni aspetto del prodotto finale, quindi puoi creare una colofonia a spettro completo, ma non tutta la colofonia ha l'intero spettro dei cannabinoidi.

I concentrati a spettro completo sono quelli che hanno tutti i diversi cannabinoidi, per produrre una colofonia a spettro completo devi farlo con una bassa quantità di calore, questo influenzerà la consistenza e la consistenza.

Il basso calore necessario per rendere la colofonia a spettro completo si tradurrà in una consistenza più sdolcinata perché contiene più oli, mentre i diamanti e le frantumazioni hanno bisogno di più calore e ciò comporterà l'evaporazione di più cannabinoidi e terpeni, risultando più fragile e potente prodotto, come frantumi o diamanti.

7. In Conclusione

Il rosin è un ottimo modo per produrre concentrati di alta qualità (ovviamente la qualità dipende dal materiale che stai premendo).

Non solo garantisce buoni concentrati, ma offre all'utente un ampio controllo di tutte le variabili, consentendo di produrre quasi ogni tipo di consistenza e consistenza sul mercato.

Se ti stai avventurando nel mondo della colofonia, assicurati di iniziare con materiali della massima qualità possibile.

Per questo consigliamo la nostra nuova Strawberry Pie Auto, che produce un sacco di terrificanti tricomi su tutto il bocciolo e le foglie, perfette per le estrazioni.

13 June 2020
Comments