FastBuds seedbank #1 with 9695 diaries and a rating of Growdiaries 8.8/10 on GrowDiaries
Growdiaries 8.8/10 with 10011 diaries on GrowDiaries

Concentrati: Dry Sift vs Bubble Hash

Bubble hash e dry sift sono di facile produzione, e rispetto agli estratti contengono tutto lo spettro dei cannabinoidi.
04 July 2022
7 min read
Concentrati: Dry Sift vs Bubble Hash

Contenuti:
  • 1. Dry sift hash
  • 2. Bubble hash
  • 3. Bubble hash vs dry sift hash
  • 3. a. Costo di dry sift hash
  • 3. b. Costo di bubble hash
  • 3. c. Qualità
  • 3. d. Difficoltà
  • 3. e. Resa
  • 4. Altre opzioni di estrazione di hashish senza solvente
  • 5. In conclusione

I concentrati di cannabis possono essere prodotti con diverse tecniche. I concentrati contengono l'intero spettro di cannabinoidi e terpeni. Questo perché a differenza degli estratti, quando si creano concentrati si rimuove l'intera testa del tricoma invece di dissolverlo in un solvente chimico, dove si possono perdere alcuni componenti.

1. Dry Sift Hash

Il dry sift è anche noto come kief. Questo è il metodo tradizionale di raccolta dei tricomi (alla marocchina), consiste nel separare i tricomi dal materiale vegetale attraverso la setacciatura.

 

Kief

Dry sift hash anche noto come kief.
 

Questo metodo è usato da tempi immemori in tutto il mondo, specialmente in luoghi in cui l'hashish è parte della coltura locale come il Marocco, il Libano e l'Afghanistan.

2. Bubble Hash

Il Bubble hash (o ice-o-lator) è un altro modo di produrre il fumo, utilizzando acqua e ghiaccio per separare i tricomi dal materiale vegetale e il risultato è abbastanza simile a quello che si setaccia a secco, sebbene la quantità d'impurità potrebbe essere minore, con conseguente hashish di qualità superiore.

3. Bubble Hash vs Dry Sift Hash

L'hashish a secco e l'hashish a bolle producono kief, con la differenza principale del processo a cui vengono sottoposti. Mentre il dry sift si ottiene arrotolando le cime o i frammenti in una rete fine, il bubble hash utilizza acqua estremamente fredda per separare i tricomi dal materiale vegetale. Entrambe le tecniche presentano vantaggi e svantaggi, anche se l'hashish ad acqua è considerato di qualità migliore, il risultato finale dipende esclusivamente dalla qualità dei fiori che vi entrano e dalla vostra esperienza.

 

Hash

Kief può essere trasformato in fumo, applicando calore e pressione con le mani.
 

Puoi ottenere un hash di ottima qualità in entrambi i casi se sai cosa stai facendo, anche se ogni modo di farlo ha i suoi pro e contro. Ad ogni modo, l'unico modo per garantire una buona qualità è far crescere germogli pieni di tricomi.

Costo di Dry Sift Hash

C'è una grande differenza tra loro quando si tratta di costi. Il dry sift infatti richiede solo una rete di setacciatura e una superficie piana, mentre per il bubble hash avrai bisogno di apposite sacche ("bubble bags"), ghiaccio, acqua fredda e una lavatrice apposita (questa non strettamente necessaria).

 

Materiale di dry shift

Materiali per ricavare il dry sift.
 

Nota: Invece della macchina di estrazione è possibile utilizzare diversi secchi e un lungo cucchiaio per mescolare, ma non è l'ideale se si desidera produrre la migliore qualità possibile.

Ovviamente il costo dipenderà da dove vivi, ma puoi trovare il materiale necessario per il setaccio a secco a partire da $ 15 fino a $ 60.

Costo di Bubble Hash

Per il bubble hash, la lavatrice da sola può costare fino a  250 Euro e non include nemmeno le bubble bags.

 

Materiale di bubble hash

Materiali necessari per la preparazione del bubble hash.
 

Non solo è costoso, ma richiede anche esperienza, rendendolo più adatto a coltivatori più esperti.

Qualità

Quando si parla di qualità, la maggior parte dei coltivatori concorda sul fatto che il bubble hash sia migliore. Tieni presente che la qualità dipende esclusivamente dalla qualità delle infiorescenze, ma poiché il bubble hash utilizza l'acqua e il ghiaccio per separare i tricomi, il risultato finale può avere molte meno impurità. Anche il dry sift può avere una grande qualità, ma poiché i tricomi cadono direttamente in superficie dove lo raccogli, può contenere molte impurità.

Se stai priducendo fumo per il tuo consumo a casa, non sarà un grosso problema, ma i coltivatori commerciali che hanno bisogno di produrre il miglior hashish possibile, possono sempre optare per l' ice o lator perché è meglio per ottenere una qualità a 5 o addirittura 6 stelle.

Difficoltà

Nessuna di queste tecniche è in realtà estremamente difficile, anche se avrai bisogno di una quantità minima di nozioni per entrambe. Quando si setacciano a secco le cime, è necessario conoscere la quantità di pressione in modo da non disintegrare le gemme e con l'hashish a bolle devi sapere per quanto tempo puoi far funzionare la macchina e con quale forza.

 

Macchina di Hash

Lavatrice di hashish.
 

Puoi facilmente cercare queste informazioni su Internet, quindi è solo una questione di preferenza quando si parla del livello di difficoltà. Anche se puoi fare disastri quando fai il bubble hash perché usa l'acqua ma questo non dovrebbe essere un problema.

Resa

La resa dipende dal numero di tricomi presenti nonchè dalla qualità che stai ricercando (meno quantità=più qualità). Con il dry sift di solito c'è solo un setaccio, questo significa che tutti i tricomi cadono nello stesso posto, quindi sono mescolati e non c'è più modo di separarli. Quindi puoi effettivamente ottenere più hashish ma non puoi separarlo per qualità. Con il bubble hash puoi ottenere (a volte) rese inferiori perché l'acqua (con i tricomi mescolati) passa attraverso diversi sacchetti di bolle e talvolta può essere difficile raccogliere tutto, inoltre è davvero facile spandere acqua in giro.

Sebbene bubble bags di varia misura possano essere un vantaggio se vuoi separare il tuo hashish in base alla qualità perché la dimensione in micron del setaccio separa i tricomi per dimensione (e, di conseguenza, qualità).

4. ALTRE OPZIONI DI ESTRAZIONE DI HASHISH SENZA SOLVENTE

Esistono altre opzioni per l'estrazione dell'hashish senza solventi che possono produrre risultati ancora migliori di quelli offerti dal bubble hash. Quella su cui ci concentreremo qui è la tecnica dell'hashish con ghiaccio secco.

HASHISH A GHIACCIO SECCO

Funziona in modo molto simile al bubble hashish e utilizza quasi le stesse attrezzature, senza la necessità di una macchina costosa per agitare l'acqua. Funziona con gli stessi principi di freddo + agitazione = estrazione dei tricomi, ma lo fa in modo diverso. Con l'estrazione con ghiaccio secco, l'elenco delle attrezzature necessarie è il seguente:

 

  • Ghiaccio secco (circa 2 libbre o 1 kg, a seconda della quantità di bud che si desidera trattare)
  • Un minimo di ¾ di oncia di bud o trim di alta qualità che sono stati macinati e lasciati per una notte nel congelatore (date un'occhiata a Gorilla Punch Auto, Purple Punch Auto o Bruce Banner Auto se siete alla ricerca delle migliori genetiche con cui fare hashish)
  • Un set di sacchetti a bolle d'aria
  • Un secchio grande
  • Un raschietto a mano (una carta di credito va benissimo)
  • Una grande lastra di vetro o una piastra metallica liscia
  • Attrezzatura di sicurezza (occhiali, guanti, tuta)

 

Il ghiaccio secco è abbastanza facile da trovare in qualsiasi area metropolitana, ma può essere più difficile da reperire nelle zone rurali. Nei paesi sviluppati come gli Stati Uniti, la Spagna, l'Australia e il Regno Unito è possibile trovarlo anche in una serie di supermercati, ma nelle aree meno sviluppate può essere sicuramente un po' difficile da trovare. L'estrazione con ghiaccio secco è, di gran lunga, il modo più rapido per produrre hashish senza l'uso di solventi. È anche il più semplice, ma comporta alcuni rischi per la sicurezza. Per preparare il vostro ghiaccio secco a casa:

 

  • Prendi la tua erba congelata e macinata e buttala nel secchio grande.
    Indossa la tua attrezzatura di sicurezza e aggiungi il ghiaccio secco al secchio.
  • Lasciare agire per circa cinque minuti e lasciare che il ghiaccio secco congeli completamente tutto il materiale vegetale.
  • Trasferisci l'erba congelata e il ghiaccio secco nel tuo set di sacchetti a bolle d'aria.
  • Sopra una lastra di vetro o un piatto di metallo liscio, scuoti vigorosamente il sacchetto. Assicurati che i tricomi che cadono finiscano tutti sul vetro o sulla piastra, altrimenti andranno sprecati.
  • Dopo un minuto o due, dovresti vedere che l'area di raccolta è ricoperta di kief di alta qualità. Raschiate tutto con la carta di credito.
  • Puoi ripetere questo processo con tutti i tipi di sacchetti a bolle d'aria. Ogni sacchetto produrrà una qualità diversa di hashish. Il sacchetto da 73 micron offrirà la qualità migliore, mentre gli altri sacchetti produrranno qualità inferiori.

 

L'estrazione con ghiaccio secco consente di ottenere rese molto più elevate rispetto alle altre due tecniche. Con l'hashish a bolle, ci si può aspettare un rendimento di circa il 17-25% del peso complessivo, mentre con l'estrazione con ghiaccio secco questo numero si avvicina al 40-45%. Si tratta di una quantità di hashish più che doppia rispetto a quella che si ottiene utilizzando semplicemente ghiaccio secco su acqua ghiacciata. Alcuni utenti riferiscono che l'hashish con bolle ha un effetto più forte di quello con ghiaccio secco, ma qui in ufficio abbiamo trovato difficile scegliere un chiaro vincitore tra i due in termini di potenza. L'hashish di ghiaccio secco ha sicuramente un aspetto migliore e un appeal migliore per la borsa. E con una resa quasi doppia rispetto a quella prevista per il bubble hashish, non c'è davvero alcun motivo per non scegliere il ghiaccio secco.

5. In Conclusione

Sebbene il bubble hash possa essere un po 'più costoso, entrambi i metodi sono abbastanza semplici. La decisione spetta ovviamente a te e dipenderà dalla quantità di materiale vegetale che desideri elaborare e da quanto sei disposto a spendere. L'hashish con ghiaccio secco è il nuovo arrivato e offre rendimenti ancora migliori rispetto all'hashish con bolle. È semplice, veloce e, sebbene ci siano alcuni problemi di sicurezza da tenere in considerazione, i risultati parlano da soli. Se stai cercando una buona varietà per produrre del buon fumo, ti consigliamo la nostra nuova Gorilla Cookies Auto.

 

Non è solo ricca di terpeni ma produce pure una quantità spaventosa di resina. Ricorda che sebbene il modo in cui crei il tuo hashish possa influire sulla qualità del prodotto, dipende principalmente dalla qualità delle cime utilizzate.

04 July 2022