FastBuds seedbank #1 with 10426 diaries and a rating of Growdiaries 8.8/10 on GrowDiaries
Growdiaries 8.8/10 with 10426 diaries on GrowDiaries

Parassiti più Comuni nella Cannabis: Mosche Bianche

Le mosche bianche si nascondono sul lato inferiore delle foglie, succhiando nutrienti e lasciando dietro puntini bianchi
11 September 2022
5 min read
Parassiti più Comuni nella Cannabis: Mosche Bianche

Contenuti:
  • 1. Cosa sono le mosche bianche?
  • 2. Che aspetto hanno le mosche bianche?
  • 3. Dove si trovano?
  • 4. Cosa fanno le mosche bianche?
  • 5. Sintomi delle mosche bianche
  • 6. Come prevenirle?
  • 7. Come affrontarle?
  • 8. In conclusione

Le mosche bianche colpiscono tutte le piante, compresa la cannabis. Si nascondono sul lato inferiore delle foglie, dove si riproducono e succhiano i nutrienti della tua pianta.

1. Cosa Sono Le Mosche Bianche?

Le mosche bianche sono afidi succhiatori di linfa che si nascondono nella parte inferiore delle foglie di cannabis. Questi insetti bianchi dall'aspetto di falena si nutrono del contenuto delle foglie della vostra pianta, prosciugandone l'energia. Per vostra fortuna, possono essere facilmente controllati ed eliminati con saponi insetticidi, giallo appiccicoso e un buon flusso d'aria. Queste piccole falene bianche si nutrono delle sostanze nutritive della pianta e incollano le loro uova alla pianta, rendendo difficile la loro rimozione senza danneggiarla. Si riproducono molto velocemente, potendo deporre fino a 300 uova che si schiudono in circa 24 ore. E anche se si chiamano mosche, non sono affatto mosche. Le mosche bianche sono imparentate con gli afidi succhiatori di linfa.

2. Che Aspetto Hanno le Mosche Bianche?

Questi insetti sembrano una piccola falena bianca, possono crescere fino a 2 mm di lunghezza, avere ali, antenne e possono essere facilmente individuati volando intorno alla tua pianta se la scuoti un po'.

 

Mosche bianche

Questi insetti sembrano piccole falene bianche, possono crescere fino a 2 mm di lunghezza, con ali e antenne
 

Di solito hanno zampe dall'aspetto soffice e, a seconda di dove vivi, possono avere gli occhi rossi e una testa giallastra.

3. Dove si Trovano?

Possono essere trovate su qualsiasi parte della pianta, anche se di solito si nascondono sul lato inferiore delle foglie, dove depongono le loro uova. Può essere abbastanza facile individuarle, perché voleranno via se scuoti la pianta. Quindi, se scuoti la pianta e guardi da vicino, sarai in grado di scovarle, nonostante le piccole dimensioni.

4. Cosa Fanno Le Mosche Bianche?

Le mosche bianche si cibano dei nutrienti contenuti nella tua pianta, proprio come i ragnetti rossi, mordono le foglie e ne assorbono il contenuto. Possono deporre fino a 300 uova, che possono schiudersi in un giorno e maturare completamente in circa quattro settimane, rendendolo un parassita che si diffonde rapidamente.

 

Uova di mosca bianca

Quando una popolazione di mosca bianca sta aumentando, inizierai a vedere piccole uova bianche incollate sul lato inferiore delle foglie del ventilatore.
 

Le uova si schiuderanno e le mosche bianche appena nate inizieranno a nutrirsi della tua pianta, questo è super pericoloso perché le mosche bianche possono trasportare malattie che possono gravemente influenzare la tua pianta.

5. Sintomi delle Mosche Bianche

Puoi trovare segni di mosche bianche dall'inizio, anche se le macchie gialle che lasciano quando si nutrono della tua pianta possono essere confuse per altre cose, c'è un modo per essere sicuri che le mosche bianche stiano attaccando le tue piante. Per individuarli, devi scuotere la tua pianta, questo li farà volare via e li vedrai chiaramente.

Un altro modo è controllare la parte inferiore delle foglie del ventilatore per le uova, dovresti essere in grado di vedere piccole uova bianche incollate sotto le tue foglie. Segni che un'infestazione di mosche bianche sta diventando grave è l'ingiallimento e l'essiccazione delle foglie. In questa fase, le foglie inizieranno a morire e cadere, e inizierai a vedere una crescita ridotta e uno sviluppo generale.

6. Come Prevenirle?

Non c'è molto che puoi fare per prevenire le mosche bianche, è fondamentale avere un buon flusso d'aria perché questo non li farà sentire al sicuro e cercherà un altro posto dove deporre le loro uova. Oltre a ciò, dovresti controllare accuratamente le tue piante ogni giorno.

 

Mosche bianche sotto le foglie

 Molto probabilmente troverai mosche bianche sul lato inferiore delle foglie della tua pianta.

Puoi anche posizionare trappole appiccicose gialle in tutto il tuo spazio di crescita, anche se questo non le eviterà esattamente ma vedrai quando iniziano a comparire. L'olio di neem può essere utilizzato come spray fogliare per impedire alle mosche bianche di insediarsi, ma vedremo come utilizzarlo nella prossima sezione.

7. Come Affrontarle?

Se ti capita di avere mosche bianche dovresti spruzzare la tua pianta con insetticidi organici e passare a insetticidi più aggressivi solo se non funzionano. Puoi affrontarli con olio di Neem o saponi insetticidi. Ricorda che tutto ciò che spruzzi sulla tua pianta può influire sulla sua crescita, specialmente nella fase di fioritura, dove può influenzare l'odore, il sapore e l'effetto che avranno i tuoi fiori.

LE MIGLIORI OPZIONI PER IL TRATTAMENTO E LA PREVENZIONE DELLA MOSCA BIANCA

Esistono diverse opzioni per prevenire e trattare un'infestazione di mosca bianca. Queste includono:

OLI ESSENZIALI

Sebbene l'olio di Neem sia l'olio essenziale più comunemente usato nella coltivazione della cannabis, ce ne sono altri che possono essere utili. Gli oli essenziali di aglio, limone, eucalipto, rosmarino e cannella possono essere utilizzati al posto del Neem.

INSETTI PREDATORI BENEFICI

C'è un lungo elenco di insetti che potreste voler tenere intorno alle vostre coltivazioni, dal seme al raccolto. Questi insetti si nutrono delle larve o dei parassiti adulti, senza interessarsi alle piante. Si tratta, tra l'altro, di coccinelle, alzavole e acari predatori.

OLIO DI NEEM

Può essere usato dall'inizio della fase di crescita vegetativa fino alle ultime due settimane di fioritura. Per applicare l'olio di Neem è necessario preparare una soluzione di circa 500 ml di acqua, qualche goccia di sapone insetticida e un cucchiaino di olio di Neem. Aggiungi questa soluzione a un flacone spray manuale a pressione (lo trovi in qualsiasi negozio di giardinaggio o di idroterapia, oltre che nella maggior parte dei grandi negozi di ferramenta) e spruzza bene le piante. Assicurati di coprire tutta la pianta e di non tralasciare la parte inferiore delle foglie del ventaglio, perché è qui che le mosche bianche depongono più spesso le uova. Tieni presente che l'olio di necessità non è ottimo per le cime, quindi se la fase di fioritura è già iniziata fai attenzione a non spruzzare le cime.

SAPONI INSETTICIDI

Questi saponi sono progettati per ammorbidire il duro esoscheletro degli insetti, rendendoli suscettibili alla disidratazione e ad altre opzioni di trattamento come la terra diatomacea.

TERRA DI DIATOMEE

Si tratta di resti fossilizzati di conchiglie che, pur essendo assolutamente sicure per l'uomo e gli animali, sono abbastanza taglienti a livello microscopico da causare enormi problemi agli insetti. La terra di diatomee è in grado di tagliare il duro guscio esterno e di disidratare le cimici, facendole appassire. Il prodotto può essere applicato abbondantemente alla base della pianta e all'ingresso di qualsiasi porta o finestra in prossimità della coltura.

PRODOTTI SPINOSAD

Ricavato dall'actinomicete fermentato Saccharopolyspora Spinosa, un tipo specifico di terreno, è un'opzione totalmente organica e completamente sicura per l'uomo. Sebbene non sia così forte o efficace come altri pesticidi, uccide le mosche bianche al contatto. Lo spinosad ha un'emivita efficace di circa 24 ore, quindi è sufficiente miscelarne una quantità sufficiente per un giorno, altrimenti il resto andrà sprecato. Tieni presente che questi prodotti non sono consentiti per l'uso commerciale in diversi Stati degli USA, quindi controlla la legalità se sei un coltivatore commerciale.

Ricorda che alcuni di questi prodotti possono essere usati in combinazione tra loro, mentre altri sono più adatti all'uso da soli. Controlla sempre le etichette e fai attenzione a ciò che mescoli. La salute generale del tuo raccolto è la cosa più importante!

8. In Conclusione

Le mosche bianche non sono letali per il raccolto a meno che non lasci andare il problema a lungo. Anche se si riproducono abbastanza velocemente, ci vorranno molte mosche bianche per uccidere una pianta. La tua pianta lentamente avrà carenze nutritive, le foglie diventeranno gialle e cadranno prima che inizi letteralmente a morire, quindi hai un bel po' di tempo per gestirle. Come sempre, ricorda che il modo migliore per evitare di avere problemi è coltivare in un buon ambiente e controllare per eventuali piaghe giornalmente .

11 September 2022