FastBuds seedbank #1 with 10426 diaries and a rating of Growdiaries 8.8/10 on GrowDiaries
Growdiaries 8.8/10 with 10426 diaries on GrowDiaries
Affrettati! Acquista 1 Ottieni 1 gratis! Compra ora!

Guida definitiva su come mantenere un Raccolto Perpetuo

Se non si vuole rimanere a corto di erba, un raccolto perpetuo è il modo migliore per mantenere un rifornimento costante
12 September 2022
8 min read
Guida definitiva su come mantenere un Raccolto Perpetuo

Contenuti:
  • 1. Cos'è un raccolto perpetuo?
  • 2. Qual è il costo di un raccolto perpetuo?
  • 3. Pro e contro
  • 4. Ceppo e tempistica
  • 5. Raccolta perpetua con ceppi autofiorenti
  • 6. Spazi di crescita vegetativa e di fioritura
  • 6. a. Raccomandazioni
  • 7. Raccolta perpetua passo dopo passo
  • 7. a. Fase 1: semi o cloni
  • 7. b. Fase 2: lasciateli vegetare
  • 7. c. Fase 3: spostarli nella tenda di fioritura
  • 7. d. Step 4: raccogliere e ripetere
  • 8. Programma di raccolta perpetuo delle autofiorenti
  • 9. In conclusione

Un raccolto perpetuo, noto anche come rotazione simbiotica, è un metodo usato soprattutto dai coltivatori di cannabis commerciali o dai fumatori accaniti che non vogliono esaurire la cannabis e hanno bisogno di un raccolto fisso.

1. Cos'è un raccolto perpetuo?

Un raccolto perpetuo consiste nell'avere diverse tende da coltivazione contenenti piante in tutte le fasi, in questo modo non si esauriscono mai i germogli perché si raccolgono le piante secondo un programma e si hanno altre piante pronte a muoversi e a sostituire quelle appena raccolte.

Questa tecnica utilizza più tende da coltivazione per assicurarsi di avere piante in fase vegetativa e di fioritura in ogni momento con una tenda che esegue un 18/6 e l'altra che esegue un ciclo di luce 12/12. Tieni presente che quasi tutti i coltivatori che lo fanno partono da cloni che hanno preso dalle loro piante in fase vegetativa, questo ti permetterà di risparmiare sui semi ma sarai bloccati con lo stesso ceppo, si può anche partire dal seme, ma può diventare costoso, in entrambi i casi, dopo che le tue piante sono in fase vegetativa, il processo è lo stesso. Una volta che le tue piante vegetative raggiungono una certa altezza potete spostarle nella tenda 12/12 o, se le tue piante in fioritura sono pronte per il raccolto, puoi spostarle dalla tenda 18/6 alla tenda da fiore.

2. Qual è il costo di un raccolto perpetuo?

Questo metodo di per sé non richiede alcuna attrezzatura speciale, ma poiché sono necessarie due o più tende da coltivazione, dovrete raddoppiare tutte le attrezzature (come luce, ventola di scarico, ventilatori) e non è tutto.

 

Come mantenere un raccolto perenne: tende multiple per la coltivazione

Sono necessarie più tende da coltivazione per mantenere un raccolto perpetuo con la cannabis fotoperiodica.
 

Poiché dovevi mantenere un livello di temperatura e di umidità, la bolletta dell'elettricità può salire, ma ne vale la pena se sei un coltivatore commerciale o se benefici della folle quantità di gemme che raccoglierai.

3. Pro e contro

Pro

Raccolta programmata

A seconda dei ceppi, delle dimensioni della pianta e del numero di tende da coltivazione, è possibile programmare il raccolto da ogni paio di settimane a ogni paio di mesi

Sapendo quando andrai a raccogliere, potrete allestire e preparare la tua stanza di essiccazione e persino programmare il raccolto per un fine settimana, in modo da poter tagliare ogni pianta senza fretta.

Alto rendimento

Dato che stai coltivando in un paio di tende, avrai molte piante da raccogliere alla volta e i raccolti saranno enormi.

Mai a corto di erba

Con un raccolto perpetuo, non si finisce mai l'erba e anche se la si finisce (il che è davvero difficile), probabilmente si avrà presto un raccolto, quindi non c'è bisogno di spendere soldi per comprare fiori.

 

Come mantenere un raccolto perpetuo: pro e contro

Pro e contro di un raccolto perpetuo.

Contro

Costo elevato

Con più tende da coltivazione e attrezzature per la coltivazione, il costo aumenterà considerevolmente, anche se ne vale la pena per i coltivatori commerciali, dovrai valutarlo se sei un coltivatore domestico.

Ha bisogno di più spazio

La quantità di spazio necessaria dipenderà dal numero di piante che si desidera raccogliere alla volta, ma in ogni caso, ci vorrà più spazio che avere una sola, di solito i coltivatori usano 2-3 tende da coltivazione, quindi avrai bisogno di una grande stanza.

Un sacco di piante ed erba

In realtà non si tratta di una truffa in sé, ma se si vive in un luogo dove la cannabis è illegale, dipende sicuramente dal paese, si possono avere problemi con la polizia se si dispone di attrezzature professionali per la coltivazione e di una grande quantità di piante e cannabis.

4. Ceppo e tempistica

Un grande fattore che influenzerà il tuo programma di raccolta è il ceppo che coltiverai. I ceppi fotoperiodici possono richiedere 8-13 settimane dal seme al raccolto, quindi avere approssimativamente quando sarà il tuo raccolto è cruciale, normalmente, si dovrebbe coltivare solo una varietà alla volta e quanto tempo ci vuole per fiorire sarebbe il tuo programma. In generale, gli allestimenti per il raccolto perpetuo funzionano meglio con le varietà Indica pure e gli ibridi a dominanza Indica. Ciò è dovuto al fatto che le varietà a predominanza Indica tendono a crescere in modo più compatto e ad avere periodi di fioritura più brevi rispetto alle loro controparti Sativa.

Questa crescita compatta aiuta a gestire la pianta durante la fase di fioritura. È anche utile capire le tempistiche specifiche del ciclo di vita di ogni varietà che stai pensando di coltivare nel tuo impianto per il raccolto perpetuo. Ogni seme viene fornito con una guida alla coltivazione, ma ci sono alcune variazioni intrinseche in ogni seme, quindi è meglio coltivarne alcuni prima e tenere un registro di coltivazione dettagliato per capire meglio ogni fenotipo e cultivar specifici. Quindi, per esempio, se i tuoi semi impiegano 10 settimane per fiorire sappi che farai il raccolto in 10 settimane, ma se ne coltivi più di una può essere difficile da controllare, un altro buon modo è quello di avere una varietà per tenda, in modo da avere una varietà che fiorisce e un'altra che vegeta per facilitare il monitoraggio.

5. Raccolta perpetua con ceppi autofiorenti

Se vuoi spendere meno soldi e meno tempo o magari imparare come funziona prima di investire in più attrezzature, potete avere un raccolto perpetuo con piante di cannabis autofiorenti, perché non c'è bisogno di cambiare il ciclo della luce, puoi farlo con una sola tenda da coltivazione.

 

Come mantenere un raccolto perpetuo: auto a raccolta perpetua

Quando usi le autofiorenti per la raccolta perpetua si può fare con una sola tenda.
 

Questo perché le autofiorenti vegetano e fioriscono sotto lo stesso ciclo di luce (18/6) in modo da poter avere piante in tutte le fasi nella stessa tenda, il lato negativo è che dovrai far germogliare i semi ogni volta che raccoglierai.

Quando si coltivano le autofiorenti in questo modo, il problema non è il coordinamento quando si spostano le piante nella tenda di fioritura, ma il controllo dell'altezza, perché la cannabis autofiorente è un ibrido, può essere Sativa o a dominanza Indica e la loro struttura e altezza variano molto, quindi dovrai allenarle con una rete a traliccio come una Scrog o legando i rami in modo che tutti ricevano la stessa quantità di luce.

Prestare sempre la massima attenzione quando si effettua qualsiasi tipo di stress training con le autofiorenti. Lo stress training può portare a una riduzione della crescita vegetativa per una settimana, mentre la pianta si riprende. Questo è un problema minore per le piante a fotoperiodo, perché si può semplicemente prolungare il loro tempo di vegetazione. Le piante di cannabis autofiorenti hanno un timer genetico incorporato che fa passare "automaticamente" la pianta dalla fase di crescita vegetativa a quella di fioritura, il che significa che la pianta ha meno tempo per riprendersi da qualsiasi stress a cui viene sottoposta.

6. Spazi di crescita vegetativa e di fioritura

Quando si allestiscono gli spazi di coltivazione per un raccolto perpetuo sono necessarie almeno 2 tende da coltivazione (a meno che non si coltivino ceppi autofiorenti), ognuna di esse deve avere un ambiente ottimale per lo stadio in cui si trovano le piante.

La tenda vegetativa deve avere un'umidità più elevata (circa il 60%) e un ciclo di luce 18/6 con uno spettro di luce blu, mentre la tenda fiorita deve avere un'umidità relativa di circa il 45% e un ciclo di luce 12/12 con uno spettro di luce rossa.

Raccomandazioni

Tenda a crescita vegetativaTenda da coltivazione in fiore
Per abbreviare lo stadio vegetativo, crescere piante più piccole.Assicurati che la tua tenda sia a prova di luce, se ci sono perdite di luce possono diventare ermafroditi.
Si consiglia di avere una varietà per ogni tenda da coltivazione per evitare problemi.Tieni pronto un filtro a carbone, un gran numero di piante sentirà l'odore di tutta la stanza.
Utilizzare luci più deboli rispetto alla tenda in fiore.Assicurati di controllare la temperatura e l'umidità per evitare che si formino insetti o muffe nelle gemme.

Raccomandazioni per gli spazi di crescita vegetativa e di fioritura.
 

Poiché non avrai bisogno di più di una tenda quando coltivate autofiorenti, dovrai regolare l'ambiente nella tua tenda da coltivazione man mano che le tue auto crescono, avere in mente la temperatura e l'umidità appropriate possono variare da ceppo a ceppo, ma puoi usare lo stesso come per la cannabis fotoperiodica e regolare di conseguenza.

7. Raccolta perpetua passo dopo passo

Dopo aver sistemato i tuoi spazi di coltivazione, dovete solo iniziare a coltivare, seguendo questi semplici passi potrete eseguire con successo un raccolto perpetuo senza problemi.

Fase 1: Semi o cloni

Prima di tutto, avete bisogno di piante. Puoi iniziare un raccolto perpetuo con semi o cloni, partire dai cloni richiederà meno tempo e ti farà risparmiare circa 2-3 settimane, ma se non hai un modo per ottenere i cloni dovrai solo far germogliare il numero di semi desiderato. L'uso di cloni e l'approvvigionamento di tutte le piante da un'unica pianta madre possono semplificare la vita rispetto alla coltivazione da seme. Anche se si parte dallo stesso seme, ci possono essere leggere variazioni nei tempi a causa delle differenze tra i fenotipi delle varietà. L'uso di cloni provenienti da un'unica pianta madre garantisce l'assenza di differenze genetiche e assicura che le piante crescano allo stesso ritmo, purché siano mantenute nelle stesse condizioni.

 

Come mantenere un raccolto perpetuo: prelevare i cloni

È possibile ottenere 50 cloni o più da una singola pianta di cannabis.

Fase 2: Lasciateli vegetare

Anche se non è obbligatorio, si consiglia di avere una varietà per tenda, in questo modo si evita di avere problemi, se si vegetano diverse varietà nella stessa tenda, alcune possono crescere più alte e mettere in ombra quelle più piccole, e si dovrà allenarle.

Avere lo stesso ceppo significa che li trasferirete tutti alla tenda in fiore nello stesso momento, invece di doverli spostare uno per uno quando sono pronti.

Fase 3: Spostarli nella tenda di fioritura

Dopo che le tue piante hanno raggiunto l'altezza desiderata, puoi spostarle nella tenda fiorita, assicurati di avere piante da spostare nella verdura. Tenda anche.

Se questo non è il tuo primo ciclo di coltivazione, questo è il momento in cui raccoglierai le piante nella tenda fiorita, ma se è il primo non devi preoccuparti di questo.

È estremamente importante pulire le tende prima di spostare le piante.

Step 4: Raccogliere e ripetere

Dopo il primo raccolto, avrai tutto pronto per continuare il tuo perpetuo raccolto. 

Quando raccoglierai le tue piante, trasferirete altre piante dalla tenda della veg. alla tenda fiorita e avrai cloni o semi germinati pronti a muoversi nella tenda della vegetazione.

 

Come mantenere un raccolto perenne: il raccolto

Quando le vostre piante sono pronte, potete raccoglierle e ripetere il processo.
 

Tutto quello che devi fare ora è continuare a spostare le piante da una tenda all'altra quando sono pronte e continuare a raccogliere per sempre.

8. PROGRAMMA DI RACCOLTA PERPETUO DELLE AUTOFIORENTI

Grazie al timer genetico codificato nelle autofiorenti, è semplice e diretto creare un calendario di raccolta perpetuo che ti permetterà di coltivare una scorta infinita di gocce d'acqua. Un calendario di base che funziona benissimo per le autofiorenti è il seguente. Per prima cosa, pianta i tuoi semi e lasciali crescere fino alla fine della fase vegetativa. Non appena questa prima serie di piante inizia a fiorire, è il momento di iniziare la serie successiva di semi. Questo può essere fatto nella stessa tenda o stanza di coltivazione delle piante originali, oppure si può allestire uno spazio dedicato alla coltivazione delle piantine.

Quando arriva il momento di raccogliere la prima serie di piante, la seconda dovrebbe essere nelle prime fasi di crescita della fioritura. Basterà piantare un'altra serie di semi per avviare con successo un ciclo di crescita perpetua. Da questo momento in poi, non dovrai far altro che piantare un'altra serie di semi ogni volta che raccoglierai una serie precedente di piante!

9. In conclusione

Il raccolto perpetuo è il modo migliore per mantenere i barattoli sempre pieni se si fuma troppo o se si è un coltivatore commerciale e nonostante sia più mondiale per il numero di piante, ne vale la pena. Speriamo che questo articolo ti aiuti ad iniziare il tuo raccolto senza fine e se hai già un raccolto perpetuo diteci come sta andando, lasciaci un commento qui sotto!

12 September 2022