FastBuds seedbank #1 with 9695 diaries and a rating of Growdiaries 8.8/10 on GrowDiaries
Growdiaries 8.8/10 with 9695 diaries on GrowDiaries

Quando iniziare il training a basso stress del vostro Autoflower.

Quando e perché iniziare il training a basso stress delle tue piante autofiorenti.
14 June 2022
13 min read
Quando iniziare il training a basso stress del vostro Autoflower.

Contenuti:
  • 1. Che cos'è il low stress training?
  • 2. Quando iniziare il training a basso stress
  • 2. a. Dove usare lst
  • 3. Perché usare la lst?
  • 3. a. Massimizza la resa
  • 3. b. Germogli più densi
  • 3. c. Dai luce ai rami più bassi
  • 3. d. Ridurre lo spazio necessario
  • 3. e. Controlla l'allenamento
  • 4. Raccomandazioni aggiuntive etecniche di lst
  • 4. a. Il metodo tie down
  • 4. b. Il metodo screen of green (scrog)
  • 4. c. Scrog verticale
  • 4. d. Sea of green (sog)
  • 5. Lst vs hst
  • 6. Domande frequenti
  • 7. In conclusione

La formazione a basso stress è una tecnica di formazione delle piante usata per formare le piante di cannabis nella forma desiderata per massimizzare l'uso della luce e le rese, tra gli altri benefici.

 

Sebastian Good ti dà una brevissima spiegazione sul Low Stress Training.

1. Che cos'è il Low Stress Training? 

Il training a basso stress (noto anche come LST) è una tecnica usata per addestrare la pianta d'erba al risultato desiderato usando la minor quantità di stress possibile. Esistono anche tecniche di formazione ad alto stress (HST) come la cimatura o la potatura, ma non ne parleremo in questa sede perché tendono a bloccare la crescita per un breve periodo di tempo e non possono essere utilizzate con la maggior parte delle varietà di cannabis autofiorenti. Questo è dovuto al fatto che le piante autofiorenti sono dotate di un tempo genetico incorporato che predetermina quando la pianta passerà dalla fase di crescita vegetativa al ciclo di fioritura. Ci sono un paio di varietà autofiorente che possono gestire l'HST, ma per la maggior parte, i coltivatori esperti concordano sul fatto che queste tecniche ad alto stress dovrebbero essere riservate alle piante di cannabis a fotoperiodo.

Cos'è una pianta di cannabis a fotoperiodo?

A differenza delle autofiorenti, il ciclo di vita di una pianta a fotoperiodo normale è determinato dalla quantità di luce che riceve. Quando si coltiva all'interiore, i coltivatori possono controllare la durata della fase di crescita vegetativa semplicemente mantenendo il ciclo di luce a 18 ore di accensione e 6 di spegnimento. Questo imita le condizioni di luce della tarda dell'estate, quando l'erba si troverebbe naturalmente nel ciclo all'aperto.

Non appena si desidera che le piante iniziono a fiorire, è sufficiente passare il ciclo di luce a 12 ore di luce/12 ore di buio e le piante inizieranno la fase di fioritura. Questa quantità di controllo permette ai coltivatori di provare qualsiasi tipo di tecnica o metodo di coltivazione, con la certezza che se la crescita delle piante è stenata si piò semplicemente prolungare il periodo vegetativo e lasciare che si riprenda. Questo non è il caso delle autofiorenti, ed è l motivo per cui dobbiamo fare più attenzione a come vengono trattate le piante.

Ok, torniamo all'LST... Le tecniche di formazione a basso stress possono aiutarti a massimizzare il consumo di luce della pianta, allargando e appiattendo la chioma, consentendo ai siti di germinazione inferiori di ricevere la stessa quantità di luce della cola principale. Con le normali piante di cannabis autofiorenti che non hanno ricevuto alcun stress, la cola principale riceverà non solo la maggior quantitù di luce, ma anche maggior nutrimento e i più alti livelli di ormoni della crescita (altrimenti noti come auxine). Quando usiamo tecniche per livellare la chioma, la pianta distribuisce intrinsecamente le sostanze nutritive e le auxine in modo pià equo, ottenendo uno sviluppo dei fiori molto più uniforme.

in sostanza, stai ingannando la pianta facendola credere che hai tagliato la cola principale e quindi distribuirà l'energia tra gli altri rami e i siti di germogliazione per cercare di garantire la trasmissione del suo codice genetico. Ricorda, anche se vogliamo che le cime siano totalmente prive di semi, il motivo per cui crescono è la produzione di semi. Una pianta di cannabis femmina farà tutto il possibile per gatantire che i suoi fiori crescano grandi e sani, e noi possiamo usare questo a nostro vantaggio.

2. Quando iniziare il Training a basso stress

Non esiste un'età o una dimensione esatte per iniziare ad allenare la tua autofiorente, in teoria, puoi iniziare non appena crescono le prime vere foglie, ti consigliamo di iniziare l'allenamento non appena la tua pianta può raggiungere il bordo del vaso, circa 10-15 cm o 4-6 pollici (usalo come linea guida, dipende principalmente dalla struttura della tua pianta più che dalle dimensioni).

 

Quando iniziare l'allenamento a basso stress

Puoi iniziare l'allenamento LST non appena la tua pianta raggiunge il bordo del vaso.
 

Prima di iniziare, devi essere sicuro che ne trarrai beneficio in quanto potrebbe avere un pedaggio sulla vostra autofiorente, leggete un po' su come fare la LST auto, e ricorda sempre che non dovresti fare la LST durante la fioritura perché stresserà la pianta e diminuirà i raccolti.

Qualsiasi tipo di stress (anche da eccesso d'acqua) può alla fine rovinare il vostro raccolto, quindi assicurati di averne davvero bisogno prima di iniziare qualsiasi metodo di allenamento delle piante.

Dove usare LST

Il training LST può essere utilizzato sulle autofiorenti, indipendentemente dal fatto che si stia coltivando al chiuso, sotto l'illuminazione artificiale, o all'aperto, sotto il sole naturale. L'LST è più comunemente usato per le coltivazioni all'interno, in quanto aiuta a massimizzare la produzione da uno spazio ristretto, ma anche molti coltivatori all'esterno scelgono di usare questi metodi per aumentare la resa delle loro colture.

Nessuno vuole un mucchio di cime popcorn (il nome comune dato alle cime di bassa qualità e bassa densità prodotte dai rami inferiori di una pianta di cannabis), quindi perché non usare le tecniche LST per assicurarsi che ogni singolo sito di fioritura abbia la possibilità di far crescere una grossa, bella, grassa e succosa pepita! 

3. Perché usare la LST?

La LST è usata per massimizzare la resa, massimizzare l'uso della luce, diminuire lo spazio verticale necessario o semplicemente per controllare l'allungamento usando la minor quantità di stress possibile.

 

Metodo di formazioneVantaggi
LegaturaTi dà la possibilità di controllare l'allungamento e modellare la tua pianta in qualsiasi modo tu voglia e abbia bisogno.
SCRoGAdatto per uniformare la chioma e aumentare il numero di siti di gemme.
SoGUtilizzato per massimizzare gli spazi di coltivazione limitati.

 

Consigliamo di iniziare lentamente ad allenare questa autofiorente intorno alla settimana 3 e di fermarsi quando non si nota più alcuna crescita, in questa fase si concentrerà solo sulla produzione di gemme. Alla Fast Buds offriamo un'ampia varietà di ceppi che si comportano in modo eccezionale con la LST, raccomandiamo in particolare una delle nostre varietà più popolari fino ad oggi alla Zkittlez Auto.

Sviluppa una grande cola principale e alcuni rami laterali, tende a prendere molti nutrienti con conseguente forte sforzo che risponderà bene all'allenamento e farà crescere più cime pesanti in tutta la pianta.

SUGGERIMENTO: quando esegui LST, inizia lentamente e fai attenzione a non danneggiare le tue piante. Il modo migliore è piegarlo un po' ogni giorno per ottenere la minima quantità di stress, avere pazienza e non esagerare!

Se vuoi sperimentare, puoi anche provare a iniziare l'LST dal momento in cui appare la prima serie di foglie "vere". Quando una pianta di cannabis germoglia per la prima volta, le prime foglie del seme. Queste foglie arrotondate e di forma ovale aiutano a rompere il seme e a formire la prima dose di fotosintesi, ma presto scompaiono. Le prossime a comparire sono le prime foglie "vere", una volta che queste si sono aperte si può iniziare a formare la pianta.

Una pianta di cannabis normale e sana crescerà direttamente verso l'alto a questo punto. Usando un tocco attento e lacci da giardinaggio morbidi, puoi piegare con cautela la pianta in modo che si posizioni orizzontalmente. Man mano che si sviluppa, puoi continuare questa tendenza, mantenendo la crescita laterale e non verticale.

 

Alcuni coltivatori giurani di aspettare la prima settimana di fioritura prima di iniziare a legare la pianta, ma secondo la nostra esperienza questo può causare una crescita e uno sviluppo dei fiori stenati. Quindi, in generale, suggeriamo di iniziare presto e di mantenere il training il più morbido e graduale possibile, per dare alla pianta le migliori possibilità di raggiungere il suo pieno potenziale.

Quindi, tenendo presente tutto ciò, analizziamo l'intera gamma di benefici che le tecniche LST possono apportare sia alle piante autofiorenti che a quelle a fotoperiodo.

Massimizza la resa

La resa complessiva della tua pianta autofiorente può essere aumentata usando LST, più luce raggiungerà il fogliame, producendo così più cibo e dando luogo a gemme più dense.

Germogli più densi

Normalmente l'LST è necessario per rendere più densi i germogli sui rami inferiori, se non viene eseguito alcun LST, è necessaria un'altra fonte di luce. Questo è uno dei due modi per massimizzare la resa complessiva durante la raccolta e anche risparmiare un paio di dollari.

Dai luce ai rami più bassi

Ottenere la luce ai rami più bassi è un altro modo per massimizzare la resa ed è particolarmente buono con le autofiorenti perché tendono ad essere più piccoli e più occupati, ciò comporterebbe non solo più gemme ma anche una pianta dall'aspetto migliore in generale.

 

La tecnica di training a basso stress aiuta ad aumentare la resa delle tue piante di cannabis.

Ridurre lo spazio necessario

Normalmente i coltivatori hanno uno spazio limitato per coltivare le loro autofiorenti, questo metodo è usato per controllare lo spazio che la tua pianta occupa, specialmente se hai più piante in uno spazio ridotto. Il modo migliore per controllare lo spazio è utilizzare il metodo SCROG e il metodo Tie down verrà spiegato in dettaglio nei prossimi argomenti.

Controlla l'Allenamento

A volte, quando le autofiorenti non ricevono abbastanza luce, tendono ad allungarsi e possono diventare molto cattive, con conseguente gemme ariose e la fine può finire per occupare troppo spazio.

4. Raccomandazioni aggiuntive e Tecniche di LST 

Esistono due metodi utilizzati durante l'allenamento a basso stress, SCROG e il metodo Tie down, hanno risultati simili ed entrambi possono essere utilizzati per ottenere ciò che abbiamo coperto in precedenza.

Entrambi ottengono risultati simili e possono essere utilizzati per ottenere ciò che abbiamo trattato in precedenza.

Il Metodo Tie Down

Il metodo Tie-down consiste nel fare dei fori sul bordo del vaso e utilizzare qualsiasi tipo di corda (deve essere flessibile) per piegare e tenere giù la pianta, di solito iniziando dal ramo principale, il tuo obiettivo è quello di livellare tutti i rami alla cola principale. Per questo metodo di formazione delle piante consigliamo vivamente di provare la nostra Lemon Pie Auto, questa high yieldder può produrre fino a 550gr/m2 e sviluppa una grande struttura con un'ottima spaziatura internodale che ti permette di legare comodamente i rami, aumentando le rese.

{prodotto:142} 

Piegando correttamente i rami e dando forma alla tua pianta di cannabis, raggiungerai una struttura simile a quella che otterresti con una rete SCRoG.

E' così pesante che ho dovuto appoggiare la pianta su un lato per tagliare e rimuovere il traliccio in modo che i suoi rami e anche lo stelo principale non si dividessero. Appiccicoso come lei può essere, ha dovuto pulire le mani e trimmer (occhi una volta lol) molte volte per solo un taglio leggero. Taglio facile Pianta eccellente Germogli veloci... - HisHope

Il metodo del tie-down non deve necessariamente essere usato per livellare il tuo baldacchino, puoi modellare le tue piante in entrambi i modi che vuoi, anche solo per controllare la loro altezza se avete uno spazio di coltivazione limitato.

Farlo correttamente permetterà alla tua pianta di sviluppare più siti di gemme che riceveranno la stessa quantità di luce e si tradurrà in una migliore qualità e in rese maggiori.

Vantaggi

  • Facile ed economico.
  • Nessuna pianificazione necessaria.
  • Nessun problema quando si spostano le piante.

Svantaggi

  • Devi legare ogni ramo individualmente durante la fase vegetativa della pianta, il che può richiedere molto tempo.

Il metodo Screen of Green (SCROG)

Lo Screen of Green consiste nell'usare una rete o un tipo di schermo, simile a una rete da pallavolo, usato per mantenere i rami alla stessa altezza piegando e tenendo i rami verso il basso.

 

Quando il training a basso stress utilizza la tecnica SCROG per ottenere risultati migliori.
 

Questo è un ottimo metodo per diffondere il baldacchino e sfruttare appieno il tuo spazio di coltivazione, diffondendo il baldacchino la pianta svilupperà siti di gemme che avranno la giusta quantità di luce per ingrassare bene.

Un elemento importante quando si parla di SCROG è la genetica, a seconda della struttura della pianta si possono avere risultati diversi perché alcuni ceppi funzionano meglio in questo tipo di configurazione.

Quando si fa lo Scrogging, è meglio usare una varietà alla volta e preferibilmente una varietà che cresce più corta e con molti siti di fioritura.

SCROG verticale

Uno SCROG verticale è il modo migliore per massimizzare il vostro spazio di coltivazione, questo metodo funziona avendo una rete SCRoG in verticale che si estende sui lati della tenda di coltivazione.

Facendo in questo modo permetterai alle piante di far crescere più siti di gemme e di assorbire tutta la luce emessa dal vostro impianto di illuminazione, riducendo lo spreco di luce e aumentando ancora di più le rese.

Ho anche usato qualche graffetta in più (di dimensioni XL) per tirare i rami laterali verso lo stelo principale, funziona piuttosto bene per mantenere la pianta in posizione verticale perché questi bud stanno diventando estremamente pesanti - alcuni dei rami non riuscivano più a reggerli. Questo ha anche livellato un po' la chioma, il che è fantastico, naturalmente... Penso che questo sarà un buon raccolto! - FrankieBones

Orange Sherbert Auto si comporta estremamente bene con le tecniche LST grazie alla sua eredità Sativa, perfetta per lo Scrogging verticale. Questa signora è uno dei nostri ibridi più alti, raggiungendo fino a 150cm (circa 60in) e producendo fino a 600 gr/m2 (1.3lb), quindi l'allenamento a basso stress è non solo consigliato ma raccomandato.

Orange Sherbet Auto
5 out of 5
Questa varietà già dalle ultime settimane di fioritura sprigiona un fortissimo odore agrumato, per lo più di arancia, mi piace molto!!
Nielsen.
Verified customer
Reviewed 20 ottobre 2020
 

Questo aiuterà a controllare l'allungamento (specialmente per i coltivatori indoor), ad aprire la chioma e ad aumentare ancora di più la resa. Questa autofiorente non ha problemi a crescere in altezza e sviluppa rapidamente cime estremamente resinose e di grandi dimensioni.

Vantaggi

  • Non hai bisogno di molto lavoro, a parte mettere le cime sotto la rete.
  • SCRoG sostiene anche i rami durante la fioritura.

Svantaggi

  • Non potrete spostare la pianta perché la rete è fissata alla vostra tenda da coltivazione.
  • Richiede una pianificazione anticipata perché è necessario posizionare la rete al momento giusto.

Sea of Green (SoG)

Il Sea of Green (detto SoG) funziona in modo simile al metodo SCRoG, ma invece di coltivare meno piante con più siti, volete coltivare più piante con meno siti di bud.

Tenete a mente che quando fate un Sea of Green dovrai coltivare lo stesso ceppo o ceppi con statura simile in modo che non mettano in ombra le piante intorno e che si sviluppino tutte allo stesso ritmo, quindi ti consigliamo vivamente la nostra OG Kush Auto per questo tipo di coltivazione.

OG Kush Auto
5 out of 5
Una delle migliori erbe che ho fumato da molto tempo. Sicuramente della roba notturna, che causa stanchezza e testa pesante.
420Farms.
Verified customer
Reviewed 6 novembre 2020
 

Questo ceppo cresce in modo molto omogeneo e con una struttura compatta mentre produce fino a 550gr/m2, rendendo facile l'inserimento di quante più piante possibile, perfetto per questo tipo di coltivazione.

La giusta struttura renderà facile riempire tutto il tuo spazio di coltivazione con quante più piante puoi e usando vasi più piccoli, il che di solito si traduce in un raccolto più precoce e senza molti problemi, grazie alla statura più corta che avranno le piante.

Vantaggi

  • Raccolto più veloce che con altri metodi di formazione.
  • Il metodo migliore per spazi di coltivazione limitati.

Svantaggi

  • Relativamente più facile da ottenere muffe o insetti a causa del numero elevato di piante.
  • Avere molte piante può essere pericoloso dove la cannabis è illegale.

5. LST vs HST

La pianta finirà per avere un aspetto simile sia con la LST che con la HST, come forse saprai, ci sono diversi modi di allenare le tue piante di cannabis, e tutti funzionano alla grande, ma con le autofiorenti si raccomanda di usare solo tecniche di allenamento a basso stress.

L'allenamento della pianta autofiorente influenzerà la sua crescita, se fatto correttamente potrete modellare la pianta all'altezza e alla struttura desiderata, ma fai attenzione perché le piante di cannabis possono essere facilmente stressate, specialmente le autofiorenti.

Questo accade perché le piante autofiorenti hanno una quantità limitata di tempo prima di iniziare a fiorire, quando le piante sono stressate possono aver bisogno fino a 7 giorni per riprendersi completamente e continuare a crescere normalmente, quindi eseguire tecniche ad alto stress sulle autofiorenti può alla fine portare a rendimenti inferiori.

Ora, è possibile eseguire HST come topping o fimming sulle autofiorenti, ma non è raccomandato ai principianti e anche i coltivatori più esperti dovrebbero fare attenzione.

6. Domande frequenti

La LST porterà a raccolti migliori?

La formazione a basso stress (alias LST) è stata progettata per il controllo dell'altezza (non per migliorare le rese) ma, avendo una pianta più grande con un'altezza minore, si può finire per ottenere una maggiore produzione di bud perché tutti i rami riceveranno la luce allo stesso modo e non ci saranno bud sottosviluppati (popcorn buds).

Devo fare la LST alla mia auto o lasciarla crescere naturalmente?

Tutto dipende, questo metodo è normalmente usato da coloro che hanno uno spazio di coltivazione limitato, ma se non siete limitati dallo spazio, dipende da te.

 

Si consiglia di sperimentare la formazione delle piante, ma non tutte le piante avranno gli stessi risultati.
 

E' una buona idea sperimentare con la LST, in questo modo si fa più esperienza e si possono ottenere raccolti migliori e cime di migliore qualità ma, in generale, dipende dalla situazione.

Posso tenere le mie piante legate dalla veg alla fioritura?

Sì, in teoria puoi, ma non avrai i migliori risultati. Se stai usando la LST vuoi migliorare i raccolti non vuoi ottenere una produzione inferiore, quindi anche se puoi, dovresti regolare i legami quando la tua pianta li supera e preferibilmente rimuoverli intorno alla seconda settimana di fioritura. In questo modo eviterete di stressare e danneggiare la vostra pianta.

7. In conclusione

L'allenamento a basso stress non è difficile ma, come in ogni cosa, bisogna prenderci la mano. Provate entrambe le tecniche menzionate prima e regolate il vostro stile LST. Vi consigliamo di provare la LST con una serie di ceppi diversi che potete trovare da Fast Buds, preferibilmente ceppi che richiedono un po' più di tempo per crescere in modo da avere il tempo di allenarla correttamente.

Ricorda che se sei un coltivatore più esperto e hai già coltivato auto prima d'ora, puoi dare un'occhiata a come cimare una pianta di erba.

 


Questo post è stato aggiornato di recente il 25 gennaio 2021.

14 June 2022