Quando iniziare il training a basso stress del vostro Autoflower.

Quando e perché iniziare il training a basso stress delle tue piante autofiorenti.
29 April 2020
5 min read
Quando iniziare il training a basso stress del vostro Autoflower.

Contenuti:
  • 1. Che cos'è il low stress training?
  • 2. Quando iniziare il training a basso stress.
  • 3. Perché usare l'lst?
  • 4. Massimizza la resa
  • 5. Germogli più densi
  • 5. a.
  • 5. b. Dai luce ai rami più bassi
  • 5. c. Ridurre lo spazio necessario
  • 5. d. Controlla l'allenamento
  • 6. Raccomandazioni aggiuntive etecniche di lst
  • 6. a. Il metodo tie down.
  • 6. b. Lo screen of green (scrog)

Il training a basso stress (noto anche come LST) è una tecnica utilizzata per addestrare le piante a raggiungere una serie di cose diverse, principalmente utilizzata per massimizzare l'utilizzo della luce e la resa in uscita, qui spiegheremo tutto ciò che devi sapere al riguardo.

1. Che cos'è il Low Stress Training? 

Il training a basso stress (noto anche come LST) è una tecnica utilizzata per addestrare la pianta nel risultato desiderato utilizzando la minima quantità di stress possibile. Esistono anche tecniche di High stress training (HST) come la topping o la potatura, ma non ne parleremo qui poiché tendono a rallentare la crescita per un breve periodo di tempo e non possono essere utilizzate con le autofiorenti poiché hanno un ciclo di vita determinato.

2. Quando iniziare il Training a basso stress. 

Non esiste un'età o una dimensione esatte per iniziare ad allenare la tua autofiorente, in teoria, puoi iniziare non appena crescono le prime vere foglie, ti consigliamo di iniziare l'allenamento non appena la tua pianta può raggiungere il bordo del vaso, circa 10- 15 cm o 4-6 pollici (usalo come linea guida, dipende principalmente dalla struttura della tua pianta più che dalle dimensioni).

Puoi iniziare l'allenamento LST non appena la tua pianta raggiunge il bordo del vaso.
 

Prima di iniziare, devi essere sicuro che ne trarrai beneficio in quanto potrebbe avere un rallentamento sulla tua autofiorente.

3. Perché usare l'LST?

LST viene utilizzato per massimizzare la resa in uscita, massimizzare l'utilizzo della luce, ridurre lo spazio verticale necessario o semplicemente per controllare l'allungamento utilizzando la minima quantità di stress possibile.

Consigliamo di iniziare lentamente ad allenare questa autofiorente intorno alla settimana 3 e di fermarsi quando non si nota più alcuna crescita, in questa fase si concentrerà solo sulla produzione di gemme.

Alla Fast Buds offriamo un'ampia varietà di ceppi che si comportano in modo eccezionale con la LST, raccomandiamo in particolare una delle nostre varietà più popolari fino ad oggi alla Zkittlez Auto.

Sviluppa una grande cola principale e alcuni rami laterali, tende a prendere molti nutrienti con conseguente forte sforzo che risponderà bene all'allenamento e farà crescere più cime pesanti in tutta la pianta.

SUGGERIMENTO: quando esegui LST, inizia lentamente e fai attenzione a non danneggiare le tue piante. Il modo migliore è piegarlo un po 'ogni giorno per ottenere la minima quantità di stress, avere pazienza e non esagerare!

Massimizza la resa


La resa complessiva della tua pianta autofiorente può essere aumentata usando LST, più luce raggiungerà il fogliame, producendo così più cibo e dando luogo a gemme più dense.

Germogli più densi


Normalmente l'LST è necessario per rendere più densi i germogli sui rami inferiori, se non viene eseguito alcun LST, è necessaria un'altra fonte di luce. Questo è uno dei due modi per massimizzare la resa complessiva durante la raccolta e anche risparmiare un paio di dollari.

Dai luce ai rami più bassi

Ottenere la luce ai rami più bassi è un altro modo per massimizzare la resa ed è particolarmente buono con le autofiorenti perché tendono ad essere più piccoli e più occupati, ciò comporterebbe non solo più gemme ma anche una pianta dall'aspetto migliore in generale.

La tecnica di training a basso stress aiuta ad aumentare la resa delle tue piante di cannabis.
 

Ridurre lo spazio necessario

Normalmente i coltivatori hanno uno spazio limitato per coltivare le loro autofiorenti, questo metodo è usato per controllare lo spazio che la tua pianta occupa, specialmente se hai più piante in uno spazio ridotto. Il modo migliore per controllare lo spazio è utilizzare il metodo SCROG e il metodo Tie down verrà spiegato in dettaglio nei prossimi argomenti.

Controlla l'Allenamento

A volte, quando le autofiorenti non ricevono abbastanza luce, tendono ad allungarsi e possono diventare molto cattive, con conseguente gemme ariose e la fine può finire per occupare troppo spazio.

4. Raccomandazioni aggiuntive e Tecniche di LST 

Esistono due metodi utilizzati durante l'allenamento a basso stress, SCROG e il metodo Tie down, hanno risultati simili ed entrambi possono essere utilizzati per ottenere ciò che abbiamo coperto in precedenza.

Il Metodo Tie Down.

Il metodo Tie Down consiste nel praticare fori sul bordo del vaso e utilizzare qualsiasi tipo di corda (deve essere flessibile) per piegare e tenere premuta la pianta, di solito a partire dal ramo principale, l'obiettivo è livellare tutti i rami alla cima apicale.

Pro: puoi spostare facilmente le tue piante mentre le corde sono legate al piatto.

Contro: richiede tempo, dovrai legare ogni ramo individualmente e man mano che crescono, riorganizza alcuni dei legami fatti prima.

Lo Screen of Green (SCROG) 

Lo Screen of Green consiste nell'utilizzare una rete o un tipo di schermo, simile a una rete da pallavolo, utilizzato per mantenere i rami alla stessa altezza piegando e tenendo premuti i rami.

 

Quando il training a basso stress utilizza la tecnica SCROG per ottenere risultati migliori.

Pro: facile da allenare, basta piegare il ramo verso il basso nella buca successiva e il gioco è fatto.

Contro: non sarai in grado di trasformare la pianta, richiede pianificazione.

5. In Conclusione

L'allenamento a basso stress non è difficile, ma come in tutto, devi prenderne il controllo. Prova entrambe le tecniche menzionate prima e regola il tuo stile LST. Ti consigliamo di provare LST con un numero di varietà diverse che puoi trovare su Fast Buds, preferibilmente varietà che richiedono un po 'di più per crescere in modo da avere il tempo di allenarlo correttamente, come la nuova  Orange Sherbert Auto.

Orange Sherbet Auto
5 out of 5
Non una produzione enorme, forse anche per qualche sbaglio, ma una qualità delle cime impressionante. Ripeterò sicuramente.
Alex R. .
Verified customer
Reviewed 20 ottobre 2020

Orange Sherbert Auto si comporta molto bene con le tecniche LST grazie alla sua eredità Sativa. Questa signora è uno dei nostri ibridi più alti che arriva fino a 150 cm (circa 60 pollici) e produce fino a 600 gr / m2 (1,3 libbre), pertanto non è solo consigliato ma consigliato l'allenamento a basso stress. Ciò contribuirà a controllare lo stretching (soprattutto per i coltivatori indoor), ad aprire il suo baldacchino e ad aumentare ulteriormente le rese. Questa autofiorente non ha problemi a crescere in altezza e sviluppa rapidamente cime di grandi dimensioni estremamente resinose.

29 April 2020
Comments