Cos'è la Ruderalis e i Suoi Effetti

La cannabis ruderalis è la meno parlata di specie di cannabis ed è ciò che ha dato origine alla cannabis autofiorente.
25 June 2020
3 min read
Cosè la Ruderalis e i Suoi Effetti

Contenuti:
  • 1. La storia della ruderalis
  • 2. Caratteristiche della ruderalis
  • 3. Gli effetti della ruderalis
  • 4. Ruderalis: l'inizio delle autofiorenti
  • 5. In conclusione

La cannabis ruderalis non è stata considerata degna di essere coltivata per molti anni. Tuttavia, da alcuni anni i breeders incrociano Ruderalis con Indica e Sativa per produrre una delle varietà più potenti e ricche di THC.

1. La storia della Ruderalis

Nel mondo della botanica, una pianta ruderalis è una pianta che può crescere nonostante l'ambiente, essendo in grado di resistere a condizioni avverse.

Ciò ha senso in quanto questa sottospecie di cannabis è altamente resistente e duratura. Originario dei climi rigidi della Russia, dell'Europa centrale e dell'Asia centrale, Ruderalis fu ufficialmente identificato nelle regioni selvagge della Siberia meridionale da Janischewski, un botanico russo, nel 1924.

 

Una pianta ruderalis cresce nonostante l'ambiente, essendo in grado di resistere a condizioni difficili.

Alcuni scienziati ritengono che la ruderalis potrebbe essere derivata dalla genetica Indica, anche se non è confermato. A ogni modo, le caratteristiche che hanno reso questa sottospecie così famosa non hanno nulla a che fare con la genetica Indica o Sativa.

2. Caratteristiche della Ruderalis

Le caratteristiche della Ruderalis potrebbero essersi sviluppate dalla loro esposizione a condizioni climatiche molto rigide, tra cui caldo o freddo estremi, livelli di umidità inadeguati e luce debole o eccessiva, tra gli altri.

Queste condizioni possono causare carenze nella cannabis Sativa o Indica. Poiché la ruderalis inizia da sola la fase di fioritura, non è una pianta fotoperiodica e non ha bisogno di un ciclo di luce particolare per poter fiorire.

 

La differenza tra piante Sativa, Indica e Ruderalis.

Ciò si è verificato perché la ruderalis doveva essere in grado di maturare completamente e riprodursi prima che congelasse, quindi in generale la ruderalis inizierà a fiorire tra 3 e 5 settimane nel suo ciclo di vita.

Caratteristiche principali:

• Cresce tra 30 e 120 cm, essendo molto più piccolo della maggior parte delle Indie e delle Sativa.

• Gemme piccole e dense.

• Pianta tozza con fusto e rami spessi.

• Resistente a parassiti e climi rigidi.

2. Gli effetti della Ruderalis

Le ruderalis pure contengono livelli di THC molto bassi o nulli. Naturalmente, i ceppi ruderalis sono ricchi di CBD. Proprio come la nostro CBD Auto 20:1, una varietà puramente medicinale con un livello estremamente alto di CBD del 20%.

{Product: 108}

Anche se può fornire proprietà medicinali, non ti farà sballare.

Per questo motivo, la Ruderalis è stata incrociata con Sative, Indiche o Ibridi ricchi di THC per essere in grado di avere una pianta in grado di sballare pur mantenendo le caratteristiche non fotoperiodiche che ha.

3. Ruderalis: l'inizio delle autofiorenti

Poiché non ha avuto alcun effetto nel consumarlo a causa dei suoi bassi livelli di THC, all' inizio non era popolare tra i fumatori abituali. Ma quando le sue caratteristiche sono state conosciute, la ruderalis è diventata di grande interesse per gli allevatori di cannabis.

Gli allevatori hanno iniziato a sviluppare ibridi ruderalis che avevano alti livelli di THC o CBD e che necessitavano solo di circa 9 settimane per maturare completamente.

Questo ibrido ruderalis divenne noto come Cannabis autofiorente, per la sua capacità di fiorire automaticamente senza bisogno di nient'altro, come invece i normali ceppi fotoperiodici.

 

Una pianta ruderalis cresce nonostante l'ambiente, essendo in grado di resistere a condizioni difficili.

Oggi non c'è molta differenza tra i ceppi fotoperiodici e quelli auto (a parte le loro condizioni di fioritura, ovviamente). Puoi trovare varietà con gli stessi livelli di THC e CBD in entrambe le versioni (auto e fotoperiodo).

Ci sono persino auto che possono essere più forti di alcune varietà fotoperiodiche, come la nostra Gorilla Cookies Auto, che ha il 27% di THC.

4. In conclusione

Si riteneva che Ruderalis non fosse di alcuna utilità per gli utenti ricreativi a causa dei suoi bassi livelli di THC. Ma gli allevatori hanno fatto del loro meglio per mettere insieme il meglio di entrambi i mondi, sviluppando autofiorenti medicinali e ricreative che possono crescere dal seme al raccolto molto rapidamente.

Il team FastBuds ha una vasta selezione di autofiorenti per tutti i gusti, dalle varietà originali old-school ai nuovi ibridi autofiorenti, tutte piante di cannabis di alta qualità.

25 June 2020
Comments