FastBuds seedbank #1 with 10426 diaries and a rating of Growdiaries 8.8/10 on GrowDiaries
Growdiaries 8.8/10 with 10426 diaries on GrowDiaries
Affrettati! Acquista 1 Ottieni 1 gratis! Compra ora!

Cosa Sono i Tremori da Cannabis e Cosa li Causa

Ne hai mai fumato uno e ti sei trasformato in un vibratore vivente? Questi sono i famosi tremori da cannabis.
14 July 2022
10 min read
Cosa Sono i Tremori da Cannabis e Cosa li Causa

Contenuti:
  • 1. Troppa stimolazione casusa i tremori dovuti alla marijuana
  • 2. è necessario rilassarsi per arrestare le contrazioni quando si è fatti
  • 3. Non sono i tremori di marijuana, il tempo è effettivamente freddo!
  • 4. Il thc era forte
  • 5. Quanto durano i tremori di cannabis?
  • 6. Come si possono alleviare i tremori da cannabis?
  • 6. a. Smettere di pensare troppo ai tremori dell'erba
  • 6. b. Osservare la temperatura corporea
  • 6. c. Dire no agli stimolanti per evitare i tremori da erba
  • 6. d. Prova altri ceppi per fermare i tremori da marijuana
  • 6. e. Utilizzare cbd per raffreddare i tremori
  • 7. I tremori di erba sono uguali ai shake di erba?
  • 8. In conclusione

Ti sei mai accorto di aver tremato follemente dopo aver fumato grandi quantità di marijuana? Ci siamo passati tutti. Quello che stavi sperimentando è quello che si chiama " tremarella da cannabis ". 

 

I tremori da cannabis sono estremamente comuni.

I tremori da cannabis sono estremamente comuni.
 

Inizia sulle gambe, poi sul torso, e prima che te ne accorga il tuo corpo sta tremando e non riesci a fermarlo. I tremori da cannabis sono spasmi e tremori muscolari involontari, ma non sono qualcosa di cui preoccuparsi, sono estremamente comuni.

I tremori da cannabis sono comunemente causati dal fumo eccessivo, dalla sovrastimolazione, dall'ansia o da ceppi troppo elevati di THC. Entriamo nelle cause e come alleviare i tremori da cannabis.

 

Sebastian Good ti dirà le possibili cause dei tremori da marijuana e come alleviarli.

1. Troppa stimolazione casusa i tremori dovuti alla marijuana

A seconda del paese di residenza, in molti luoghi è molto comune arrotolare i famosi spliff, che se non si conosce il gergo, è uno spinello rollato con il tabacco. Forse è proprio questo il motivo del tuo tremito.

La nicotina è uno stimolante, stimola il sistema nervoso e aumenta i livelli di dopamina. Ad alcune persone piace aggiungere tabacco ai propri spinelli proprio per questa spinta in più, tuttavia, può causare i famosi tremori e l'ansia in dosi più elevate.

 

Gli stimolanti potrebbero essere la causa dei tuoi tremori della cannabis.
 

È probabile che se si fuma un tale mix, il responsabile dei tremori è il tabacco e non la marijuana. Allo stesso tempo, se avesti bevuto molta caffeina ultimamente, come caffè, tè o soda, queste grandi quantità di caffeina potrebbero contribuire a farti venire i brividi. 

2. È NECESSARIO RILASSARSI PER ARRESTARE LE CONTRAZIONI QUANDO SI È FATTI

Sei mai stato estremamente ansioso o nervoso per qualcosa, hai cercato di calmarti con un po' d'erba e solo pochi minuti dopo ti sei ritrovato a tremare in modo incontrollabile? Forse è stato prima di un appuntamento speciale, o prima di fare un grande annuncio, e ora stai visibilmente tremando e non riesci a fermarti. Una volta abbiamo tutti commesso l'errore di mescolare il nervosismo con l'erba e ci siamo resi conto dell'enorme errore che avevamo appena commesso. Fumare o mangiare cannabis, soprattutto quando è ad alto contenuto di THC, può tendere a causare ansia acuta e paranoia e alcune persone possono essere più sensibili a questo di altre.

 

 

Per calmare i tremori da cannabis basta rilassarsi!
 

Se sei uno di quelli, o se stai solo avendo una brutta crisi, la radice dei tuoi tremori potrebbe essere puntata a quella canna che hai appena fumato. Il consiglio principale che possiamo darti è quando vedi il vostro corpo andare fuori controllo nei nervi, cercate di respirare profondamente e di trovare la calma, magari suonando un po' di musica rilassante e distraendoti. Prima che te0 ne renda conto i brividi saranno spariti.

3. Non sono i tremori di marijuana, il tempo è effettivamente freddo!

Beh, il primo motivo per cui si potrebbe tremare è abbastanza semplice, non ci vuole Sherlock Holmes per rendersi conto che forse il tempo è solo leggermente più freddo del solito, e quando si combina questo con un po' di marijuana può trasformarsi in una giornata di brividi. 

 

Se sei raffreddato, ovviamente, aspettati i tremori di cannabis.

Se hai freddo, naturalmente, aspettati i tremori della cannabis.
 

È un effetto comune ottenere una temperatura corporea più bassa dalla cannabis. Questo è un effetto noto anche come ipotermia indotta dal THC, ma non preoccuparti, non è così grave come sembra. L'ipotermia indotta dal THC è solo il nome di fantasia per quel calo della temperatura corporea basale. 

4. Il THC era Forte

Stai tremando come effetto collaterale del fatto di essere troppo fatto? La maggior parte delle volte la risposta è sì. La ragione più comune per cui si ottengono i tremori da cannabis è dovuto a una leggera "overdose" di THC. No, questo non significa che sei in overdose, non farti spaventare dalla parola, ancor meno se sei giovane e sano. 

A tutti noi piace giocare con il fuoco ogni tanto, ma è quasi impossibile morire per aver fumato troppa marijuana, quindi basta fare un respiro profondo e muoversi con i brividi. 

5. Quanto durano i tremori di cannabis?

I tremori di cannabis di solito non durano troppo a lungo, anche se ovviamente questo dipende da alcuni aspetti, come la quantità di erba consumata e il modo in cui la si è consumata.

 

Metodo di consumoIl tremolio causato dalla cannabis dura
Fumare o svapareDa 15 a 20 minuti per far svanire le scosse dell'erba.
Per via orale, commestibiliDa 2 a 3 ore o più.

 

Se fumi la marijuana, con uno spinello, un bong o un vaporizzatore, dopo 15 o 20 minuti dovresti sentirti di nuovo bene. Se hai preso degli edibili e hai accidentalmente esagerato, la cattiva notizia è che potrebbe volerci un po' più tempo perché il tremore dopo gli edibili svanisca. 

6. Come si possono alleviare i tremori da cannabis?

Ora che sapete che i tremori da cannabis sono estremamente comuni e non sono affatto pericolosi per la vita, speriamo di averti aiutato con la tua tranquillità. Tuttavia, i tremolii possono farti sentire allarmato o a disagio, quindi potresti voler conoscere qualche modo per combatterli. Il fattore chiave per calmare i brividi della cannabis è il tempo, in attesa che si calmino. Ma se l'attesa non è la tua opzione ideale, per tua fortuna non è l'unica.

Questi sono dei veloci calmanti per i tremori da cannabis: 

  • Osservare la temperatura corporea;
  • Iniziare a muoversi;
  • Distrarsi;
  • Respirare profondamente;
  • Evitare gli stimolanti;
  • Considerate la possibilità di cambiare varietà o di provare un po' di CBD.

Vediamo come sbarazzarci dei tremori da cannabis in ogni caso.

Smettere di pensare troppo ai tremori dell'erba

Quando si tratta di effetti della marijuana, quello che alcune persone devono capire è che è tutto nella testa. Se pensi di essere tristi, scatenerai quell'emozione, pensi di essere paranoico, e paranoico sarai.

 

Distrarsi e guardare le scosse di cannabis svanire.
 

Pertanto, è essenziale che tu sia in una sorta di stato mentale zen quando prendi la marijuana e che tu non diventi il tuo stesso nemico giocando con la tua testa. Quindi, quando senti che stai per andare nel panico, passa velocemente dallo scuotere l'erba allo zittirlo. Quello che vogliamo dire è: andate a distrarti.

Sii distrato!

Essere fatti e distrarsi è facile, quindi prova a muoverti un po', a dare un'occhiata a ciò che ti circonda per vedere se qualcosa attira la tua attenzione. Oppure prova un po' di mindfulness e altre pratiche ansiogene concentrandoti sul tuo respiro, facendo respiri profondi. 

Muoversi e respirare ti aiuterà a ritrovare il tuo centro e a distogliere l'attenzione dalla tua ansia. Inoltre, camminare e muoversi ti darà un po' di calore corporeo in più per i tuoi muscoli tesi e tremanti. 

Osservare la temperatura corporea

Indipendentemente dalla causa dei tuoi tremori, non ti aiuterà a stare seduto lì in preda al panico o a concentrarti su quanto ti senti a disagio. Dovresti piuttosto cercare di prendere il controllo delle cose che puoi effettivamente controllare. 

 

Avvolgiti e liberati di quei tremori di cannabis!

Metteti comodo e liberati di quei tremori della cannabis...!
 

L'ambiente circostante gioca un ruolo importante nello stato emotivo a cui siamo destinati, ancora di più quando sono coinvolte sostanze psicoattive. Non c'è da stupirsi che i techno party siano così pieni di stimolanti come le luci psichedeliche ovunque.

Quindi, quando si fuma uno spinello, se il luogo in cui si è fatto può essere descritto come caldo, confortevole e sicuro non ci dovrebbe essere nulla di cui preoccuparsi. Se si scopre che ti sentivi già instabile anche prima di fumare, allora immagina dopo. Vai in un posto dove non c'è bisogno di tenere gli occhi aperti.

Se ti trovi con i tremori della cannabis in una situazione sociale, va tutto bene! A volte un grande incontro sociale può essere un po' opprimente e non c'è nessun crimine nel prendersi una pausa da solo per riacquistare il controllo. 

A volte sono solo le luci o la musica a causare il tuo disagio. Questi due sono aspetti molto influenti nella creazione dell'atmosfera, quindi una cattiva illuminazione o una musica brutta potrebbero essere la ragione per cui ci si sente al limite. 

 

Troppi stimoli potrebbero essere eccessivi.

Troppa stimolazione potrebbe essere opprimente.
 

Infine, tutti i tuoi tremori da cannabis potrebbero essere attribuiti al freddo! Se stai tremando e il tempo è in effetti piuttosto freddo, allora riscaldati! Prendi delle coperte accoglienti o un grande cappotto e sentirai il brivido calmarsi non appena la tua temperatura corporea tornerà alla normalità. 

Dire no agli stimolanti per evitare i tremori da erba

Come abbiamo detto, il tabacco funziona come uno stimolante, e così il caffè o altre bevande a base di caffeina. Quindi, se ti accorgi di essere su di giri per la caffeina, forse è il momento di dire no agli stimolanti per un po' di tempo.

Se vuoi smetterla con le scosse di cannabis ogni volta che fumi, forse è il momento di iniziare a rollare solo spinelli verdi e iniziare a ordinare il decaffeinato. 

 

Rollare spinelli puri ed evitare i tremori di cannabis.
 

Se l'uso dell'erba pura ti sembra troppo semplice, cough-snob, puoi comunque speziarla con qualcos'altro, ci sono molte erbe che sono ottime alternative al tabacco.

Salta solo tutto ciò che è carico di proprietà stimolanti o potresti finire di nuovo all'inizio con l'erba frullata rimasterizzata, suona come il nome di una band indie.

Prova altri ceppi per fermare i tremori da marijuana

Alcune delle cause dei tremori da cannabis, come l'eccessiva stimolazione, l'ansia o troppo THC, sono fortemente legate al ceppo che stai consumando. Esiste una grande quantità di ceppi di marijuana diversi, ognuno dei quali ha una propria personalità, ovvero un equilibrio di composti.

 Try different strains and avoid cannabis shakes.

Provate diverse varietà ed evitate i tremori di cannabis.

In generale, i ceppi a dominanza sativa sono i più stimolanti, e hanno più probabilità di indurre ansia rispetto a quelli a dominanza Indica. Mentre molte persone si godono la spinta percepita dopo aver fumato una Sativa pura, altre non sono così adatte a queste varietà.

Per coloro che sono più inclini all'ansia o alla paranoia, suggeriamo fortemente i ceppi a dominanza Indica

Se ti senti un po' nel mezzo, perché non dovresti provare un ibrido bilanciato? Basta informarsi, chiedere consigli agli altri consumatori o agli intenditori di cannabis.

Utilizzare CBD per raffreddare i tremori

Non sarebbe sorprendente che il motivo per cui si hanno i tremori di cannabis sia semplicemente che la varietà è troppo ricca di THC. In questo caso, cercare varietà più alte di CBD potrebbe essere la soluzione.

Il CBD o cannabidiolo è il composto non psicoattivo della cannabis, e la ricerca ha scoperto che aiuta ad alleviare alcuni degli effetti collaterali del THC. La scienza ha anche scoperto che il CBD ha proprietà ansiolitiche, che potrebbero aiutare a combattere l'ansia.  

A seconda degli usi che dai alla tua cannabis, medici o ricreativi, potresti scegliere un ceppo con un rapporto di THC e CBD di 1:1, o un ceppo leggermente più alto di CBD.

 

Se vuoi usare la marijuana esclusivamente per scopi medici ed evitare l'effetto " high", allora scegli sicuramente solo varietà CBD. In ogni caso, questi sarebbero metodi di prevenzione dei tremori da cannabis, per la prossima volta che fumate.

Dato che il CBD è ottimo anche per le crisi epilettiche, potrebbe comunque aiutare ad alleviare i tremori. Prendi un po' di CBD, meglio se lo fai per via sublinguale con olio o un qualsiasi concentrato, e vedi il tuo corpo calmarsi lentamente.

7. I TREMORI DI ERBA SONO UGUALI AI SHAKE DI ERBA?

In breve, no. Come già detto, i tremori di erba sono spasmi muscolari che possono verificarsi quando si consumano grandi quantità di erba. Nonostante i tremori siano associati a sintomi di astinenza o ad altri problemi di salute, i tremori da cannabis sono meno pericolosi, poiché i tremori da erba significano solo che hai consumato grandi quantità di THC e il tuo sistema nervoso è sopraffatto dall'ansia. D'altra parte, lo shake weed non ha nulla a che vedere con i weed shakes o i frappé.

Lo shake weed o semplicemente "shake" si riferisce fondamentalmente agli avanzi di erba. Il termine viene usato per descrivere il mix di steli, ritagli e foglie di cannabis che cadono dalle cime e si raccolgono sul fondo dei sacchetti ziploc o dei barattoli di stagionatura. Questo accade perché i fiori di cannabis essiccati perdono materiale vegetale quando vengono maneggiati o agitati, quindi questo materiale vegetale residuo è ciò che la gente chiama shake weed. Lo shake è normalmente l'ultima cosa che si fuma, soprattutto quando si finisce l'erba.

POSSO FUMARE LA MIA SHAKE WEED?

Naturalmente, lo shake weed non rappresenta una minaccia o un danno per la salute, quindi puoi fumarla senza alcun problema; assicurati solo che l'erba da shake non sia ammuffita, poiché non dovresti mai fumare shake o fiori di cannabis ammuffiti. Tieni presente che il frullato può essere più duro dei fiori, poiché i ritagli tendono a essere più secchi. Si consiglia di rimuovere i semi e gli steli, se possibile, per migliorare il gusto, ma non è necessario. È possibile fumare lo shake in qualsiasi modo in cui si fuma l'erba, come pipe, bong, vaporizzatori, spinelli o blunt.

FUMARE SHAKE MI FARÀ SBALLARE?

In breve, sì. Ma non si può confrontare l'effetto dell'erba frullata con quello dei fiori, perché i fiori di cannabis contengono molti più tricomi (che contengono i cannabinoidi e i terpeni che producono l'effetto che conosciamo). È difficile conoscere la potenza dello shake weed, ma in generale conterrà più cannabinolo (CBN) a causa dell'invecchiamento e dell'esposizione alla luce, poiché il CBN si verifica quando il THC si degrada. Ciò significa che sì, ti sballerai, ma l'effetto potrebbe essere più simile a quello dell'Indica, poiché il CBN tende ad avere un effetto più medicinale.

POSSO COMPRARE LO SHAKE WEED?

Sì! Lo shake weed è un avanzo dei fiori di cannabis, quindi la maggior parte dei dispensari vende lo shake weed per coloro che vogliono fare edibili, concentrati o estratti senza dover pagare centinaia di dollari per i fiori di cannabis.

8. In Conclusione

I tremori da cannabis sono estremamente comuni e ogni persona li sperimenterà non una volta, ma almeno dieci volte nella vita. La chiave principale è tenere a mente che non c'è nulla di male nei tremori e che non c'è nulla di cui preoccuparsi.

Quindi, se mai dovresti rivivere i tremori, prova a riderci su e questo potrebbe essere d'aiuto. 

 

LIBERATORIA MEDICA

Questo contenuto è solo a scopo educativo. Le informazioni fornite derivano da ricerche raccolte da fonti esterne.

 

RIFERIMENTI ESTERNI

  1. "Behavioral and temperature effects of delta 9-tetrahydrocannabinol in human-relevant doses in rats" Michael S. Smirnov and Eugene A. Kiyatkin, 2008.
  2. "Marijuana DrugFacts"
  3. "Cannabidiol Counteracts the Psychotropic Side-Effects of Δ-9-Tetrahydrocannabinol in the Ventral Hippocampus through Bidirectional Control of ERK1–2 Phosphorylation" Roger Hudson, Justine Renard, Christopher Norris, Walter J. Rushlow, and Steven R. Laviolette. October 2019.
14 July 2022