Excellent 4.8 out of 5 based on 4,357 reviews on Trustpilot
4.8 out of 5 based on 4,357 reviews on Trustpilot

Come fare il Super Soil per le piante di cannabis

Il super terriccio permette di riutilizzare il terreno e di coltivare la cannabis senza doversi preoccupare del pH.
11 May 2022
10 min read
Come fare il Super Soil per le piante di cannabis

Contenuti:
  • 1. Nutrizione della cannabis e terriccio
  • 2. Cos'è il super soil?
  • 3. Perché fare il super terriccio?
  • 4. Pro
  • 5. Contro
  • 6. Fare il proprio super soil
  • 6. a. Guida passo-passo
  • 6. b. Il processo di compostaggio
  • 7. Usando il tuo super soil
  • 8. Super soil preconfezionati per la coltivazione della cannabis
  • 9. Conclusione

Super Soil è diventato ampiamente conosciuto dopo che SubCool, una leggenda nel mondo della cannabis ha pubblicato la sua ricetta destinata ad essere utilizzata per la coltivazione della cannabis. Questo tipo di terriccio si riferisce al terriccio che è stato preparato per contenere tutte le sostanze nutritive di cui una pianta ha bisogno durante il suo ciclo di crescita.

1. NUTRIZIONE DELLA CANNABIS E TERRICCIO

Il suolo. A parte il sole e l'acqua, è l'aspetto più importante del ciclo vitale di una pianta di cannabis. Il suolo non solo fornisce il supporto di cui una pianta ha bisogno per far prosperare il suo apparato radicale, ma funge anche da mezzo per permettere alla pianta di assorbire tutte le sostanze nutritive vitali che le permettono di prosperare.

Prima di immergerci in cosa sia esattamente un super terriccio, analizziamo i nutrienti di base di cui ogni pianta si nutre, e come la vostra miscela fatta in casa può aiutare a bilanciare questi nutrienti in modo che le vostre piante infestanti abbiano esattamente ciò di cui hanno bisogno. 

Quindi, oltre all'essenziale acqua e al sole, ci sono tre nutrienti principali di cui ogni pianta di cannabis ha bisogno. Ogni singolo fertilizzante avrà una lettura di questi tre nutrienti, e le piante di cannabis hanno bisogno di quantità diverse a seconda della parte del ciclo di crescita in cui si trovano.

  • NITROGENO - Questo è vitale perché è il componente principale della clorofilla. La clorofilla è il composto che le piante usano per catturare l'energia dalla luce del sole per produrre zuccheri complessi durante la fotosintesi. Gioca anche un ruolo nella produzione di aminoacidi, che sono i mattoni delle proteine di cui una pianta ha bisogno per la sopravvivenza di base.
  • FOSFORO - Il fosforo gioca un ruolo enorme nello sviluppo sano delle radici, migliora la formazione dei fiori ed è fondamentale per la produzione di ATP e fosfolipidi che costruiscono le membrane cellulari.
  • POTASSIO - (Altrimenti noto come potassio) Il potassio aiuta il movimento di acqua, nutrienti e carboidrati in tutto il tessuto delle piante di cannabis. Aiuta anche la fotosintesi, rafforza le pareti cellulari e regola l'assorbimento di C02.

Questi sono i tre nutrienti principali che si trovano in tutti i fertilizzanti, ma c'è anche una moltitudine di altri micronutrienti che sono vitali per una sana crescita della cannabis. Questi includono rame, ferro, zinco, zolfo e manganese, per citarne solo alcuni. Un super terriccio tiene conto di questi micronutrienti e usa la materia organica per aggiungerli al mix.

1. COS'È IL SUPER SOIL?

Super Soil può essere realizzato con prodotti biologici fatti in casa o acquistati in negozio ed è progettato per contenere tutti i nutrienti di cui una pianta di cannabis ha bisogno dal seme al raccolto.

Il terriccio è preparato con componenti organici al 100% che contengono microrganismi viventi che contribuiscono a creare un ecosistema simile a quello che troviamo in natura.

 

Super terreno per le piante di cannabis: cos'è il super terreno

Super Soil può essere utilizzato sia all'esterno che all'interno.
 

Proprio come in natura e in altri metodi come il compostaggio, ad esempio, il super terriccio consiste nel creare e mantenere i microrganismi benefici che lavorano insieme nel terreno. È un modo naturale per aumentare la qualità del raccolto senza l'uso di fertilizzanti sintetici o pesticidi.

3. PERCHÉ FARE IL SUPER TERRICCIO?

Ci sono diversi vantaggi quando si coltiva in super terriccio, utilizzando la ricetta corretta è possibile creare un mezzo organico al 100% che è quasi identico al terreno dove la cannabis prospera in natura.

Coltivare in super terriccio facilita anche il processo di coltivazione della cannabis, se fatto correttamente avrete solo bisogno di irrigare, non ci sarà bisogno di controllare il pH (dopo aver controllato il pH della fonte d'acqua), aggiungere più sostanze nutritive o fare qualsiasi altra cosa che non sia controllare le vostre piante e assicurarsi che stiano crescendo come dovrebbero.

 

Super soil for cannabis plants: why make super soil

Le piante coltivate in super-terriccio sono mantenute con acqua semplice, si dovrebbero aggiungere sostanze nutritive solo se si vede che le piante sono affamate.
 

Non solo, finché manterrai vivi i microrganismi e manterrai il tuo super suolo in modo corretto potrete riutilizzarlo all'infinito, e con il passare del tempo sarà più ricco e di conseguenza si otterranno raccolti migliori dopo ogni ciclo.

4. PRO

  • Facile da usare

Il super terriccio è super facile da usare una volta che l'hai fatto perché è fatto da fonti organiche, quindi non è necessario controllare il pH (se la tua fonte d'acqua è "pulita") o aggiungere sostanze nutritive extra.

  • Migliore qualità del prodotto finale con maggiori rendimenti 

Il super terriccio non solo darà un odore e un sapore migliori, ma produrrà anche fiori più morbidi. La maggior parte dei coltivatori che usano una miscela di terriccio super sono d'accordo sul fatto che la miscela produce cime di altissima qualità, con profili terpenici superiori, massima produzione di resina e meno asperità dovute all'eccesso di fertilizzazione.

  • Non c'è bisogno di risciacquare

Dal momento che non state usando sostanze nutritive sintetiche e la vostra pianta sceglie quale e quando assorbire le sostanze nutritive, non ci sarà un accumulo di sostanze nutritive.

  • Perfetto per la coltivazione all'interno o all'esterno

Il super terriccio funziona benissimo a prescindere dall'ambiente di coltivazione. Naturalmente, ci sono alcuni vantaggi per altri mezzi di coltivazione (che è il motivo per cui non tutti i coltivatori usano sempre il super terriccio), ma se la coltivazione organica è importante per voi, allora il super terriccio è la strada da seguire, senza dubbio.

  • Metodo di coltivazione organico e rispettoso dell'ambiente

La maggior parte delle miscele di super terriccio (e quella che evidenziamo in questo post) sono fatte di materiali organici al 100%. Non c'è bisogno di costosi, duri, fertilizzanti inorganici e additivi. I risultati parlano da soli, con un prodotto finale che è coperto di resina e profuma di paradiso.

 

Super soil per le piante di cannabis: pro e contro

Pro e contro del super soil.
 

5. CONTRO

  • Può essere costoso per iniziare

A seconda di dove si vive, può essere difficile trovare gli ingredienti giusti. Dovreste usare ingredienti naturali di alta qualità se vi aspettate buoni risultati.

  • Ci vuole tempo

Realizzare il proprio super terriccio da zero può richiedere da 30-60 giorni prima che sia pronto, anche se ci vogliono un paio di mesi i risultati ne valgono sicuramente la pena.

  • Crescita leggermente più lenta

Poiché non alimentate direttamente le radici, potreste notare un tasso di crescita leggermente più lento, ora questo non dovrebbe essere affatto un problema, a meno che non abbiate una scadenza o vogliate raccogliere il più velocemente possibile.

  • Mescolare il terriccio richiede tempo e fatica

Se stai cercando il metodo di coltivazione più semplice con il minimo sforzo da parte tua, allora usare un super terriccio potrebbe non essere il metodo che fa per te. Ma, se sei disposto a sporcarti le mani e a prendere un po' di tempo per lavorare sul tuo terriccio prima che inizi la tua coltivazione, non rimpiangerai di certo quel po' di lavoro in più. I risultati parlano davvero da soli.

6. FARE IL PROPRIO SUPER SOIL

Prima di preparare il tuo super-terriccio assicurati di avere tutti gli ingredienti (non puoi aggiungerli in seguito quando il terriccio è pronto) e hai abbastanza spazio per mescolarli, a seconda della quantità di terriccio che stai preparando è meglio farlo all'esterno.

 

super soil per le piante di cannabis: forniture

Forniture necessarie per realizzare il super-terriccio della migliore qualità.
 

Una cosa molto importante è che è necessario un contenitore o un telone, perché il calore che emetterà è necessario per il corretto funzionamento del processo di compostaggio.

FORNITURE

Questa ricetta si basa sulla ricetta del super terriccio di SubCool, si possono facilmente trovare alternative e sostituti ad alcuni ingredienti ma questa è stata usata da molti coltivatori con grande successo.

 

MISCELA DI TERRICCIO PER CANNABIS SUBCOOL

IngredientiQuantità

Terreno organico (con fibra di cocco e micorrize)

4kg
Fusioni organiche di vermi2.2kg
Farina di ossa200g
Pasticcio di sangue200g
Guano di pipistrello (per la fioritura)200g
Fosfato di roccia150g
I sali di Epsom100g
Dolomite65g
Azomite 65g
Acido umico 10g
 Perlite (opzionale) 1kg

 

Si noti che la ricetta originale era stata progettata per fare 100 galloni di terra ed è stata modificata per fare 1 gallone (circa 4kg).

GUIDA PASSO-PASSO

Ritieni che puoi buttare tutto dentro e mescolare, ma seguendo la guida passo dopo passo garantisci che il terriccio sia mescolato correttamente ed eviti di doverlo mescolare più volte.

FASE 1

Spalma 1kg di terra sul telone, se non contiene fibra di cocco o micorrize, dovri aggiungerlo subito. Avrai bisogno di circa 45g di micorrize e 1kg di fibra di cocco.

Fase 2

Aggiungi la farina di ossa e mescolate bene.

 

super soil per le piante di cannabis: modifiche organiche

Super soil dovrebbe essere fatto con modifiche organiche al 100%.
 

FASE 3

Cospargere l'azomite e la dolomite su tutto il mucchio e aggiungere un altro 1kg di terra in cima.

FASE 4

Aggiungi la metà delle colate di vermi e della perlite (se hai optato per l'uso) e copri con 1kg di terra.

FASE 5

Mescola l'altra metà delle fusioni di vermi con la farina di sangue, il guano di pipistrello, il sale di Epsom, il fosfato di roccia, l'acido umico e ricoprirlo con gli ultimi 1kg di terra, quindi mescolare accuratamente.

IL PROCESSO DI COMPOSTAGGIO

Nei successivi 7-10 giorni continua a mescolare il terriccio almeno una volta al giorno fino a quando non vedrete più punti in cui gli ingredienti non sono mescolati, quando i 7-10 giorni sono passati e il terriccio è ben mescolato, conservalo in un contenitore (come un bidone della spazzatura) o in un telone. 

Devi tenere il terriccio in un contenitore chiuso in modo che non si asciughi velocemente. Il terriccio deve essere costantemente umido ma non completamente bagnato, l'umidità è essenziale per continuare il processo di compostaggio e se si asciuga l'intero processo si interromperà.

 

super soil per le piante di cannabis: mescolare il terreno

Il tuo super terriccio deve essere umido e ben mescolato durante il processo di compostaggio.
 

Durante i prossimi 30-60 giorni, dovrete mantenere la miscela del terriccio in un luogo soleggiato, durante questo periodo il supersuolo comincerà a emettere calore, segno che i microrganismi stanno scomponendo efficacemente le sostanze nutritive (processo di compostaggio) e il processo sta andando come dovrebbe.

Dopo il periodo di compostaggio, il super terriccio è pronto per essere usato.

CONSIGLI PER IL SUPER SOIL

  • Se si vuole accelerare il processo si possono anche aggiungere dei vermi alla miscela, che contribuiranno ad arieggiare il terreno e ad accelerare il processo.
  • Gli insetti amano la materia organica e il terreno ricco, la miscela di terriccio che hai appena fatto è il posto perfetto per gli insetti, quindi ricordati di controllare se il vostro contenitore o telone è completamente chiuso.
  • Più lascia che il tuo super compost per il terriccio, più sarà concentrato, tienilo a mente quando lo userai.

7. USANDO IL TUO SUPER SOIL

Tine presente che questo Super Soil è super concentrato e può bruciare le vostre piante, quindi devi mescolare 1 parte di super terriccio a 3 parti di terriccio organico normale come quello che hai usato nel mix di super terriccio, quindi, per esempio, se il tuo vaso contiene 1kg di terreno medio vorrai aggiungere 250g di super terriccio sul fondo del vaso e poi usare 750g di terriccio normale sulla parte superiore.

Se pensi che la tua pianta abbia bisogno di più sostanze nutritive, puoi aggiungere del super terriccio come nutrimento superiore a rilascio lento che rilascia sostanze nutritive durante l'irrigazione.

 

super soil per le piante di cannabis: come usare il super soil

Il super suolo può essere troppo forte per le piante, assicuratevi di mescolarlo correttamente per evitare di bruciare la nuta.
 

Inoltre, non è necessario controllare o regolare il livello di pH del terriccio o dell'acqua che si sta utilizzando, purché sia compreso tra 6-7 e non contenga più di 400 ppm di oligoelementi. Se l'acqua del tuo rubinetto non è abbastanza buona, potete filtrarla prima e una volta che la fonte d'acqua è buona non c'è bisogno di controllare di nuovo il pH a meno che non si vedano segni di carenze.

COME EVITARE LA BRUCIATURA DELLE RADICI CON IL SUPER SOIL?

Il super terriccio per cannabis contiene tutto ciò di cui le tue piante di cannabis hanno bisogno dal seme al raccolto. Tuttavia, a seconda del contenuto di nutrienti, può essere troppo forte per le piantine e può finire per causare bruciature alle radici. Quindi, se hai intenzione di coltivare le tue piante di cannabis in un super terriccio, si consiglia di far germinare i semi in un terreno non fertilizzato e di trapiantarli in un vaso più grande con un super terriccio una volta che hanno circa 2-3 settimane. 
Un'altra buona opzione è quella di riempire il fondo ⅔ con super terriccio e la parte superiore ⅓ con il substrato non fertilizzato, in questo modo la pianta raggiunge il super terriccio solo quando è abbastanza grande ma non è una scienza esatta perché lo sviluppo delle radici e la crescita della pianta dipendono da ceppo a ceppo e dalle condizioni di coltivazione.

Per le piante di cannabis autofiorenti che sono più sensibili al trapianto, potete prevenire la bruciatura delle radici riempiendo la metà inferiore di un vaso da 12 L con del super terriccio, poi mettendo un vaso da 3 - 5 L al centro, e continuando a riempire il vaso da 12 L con del super terriccio. Dopo aver rimosso il vaso più piccolo, rimarrà un buco delle dimensioni del vaso, quindi riempilo con un substrato non fertilizzato e fai germinare il seme proprio nel mezzo. In questo modo si evita la bruciatura delle radici, perché gli autofiorenti raggiungeranno il super terriccio solo quando le radici saranno cresciute a sufficienza, cioè quando gli autofiorenti inizieranno ad avere bisogno di sostanze nutritive.

"Ricorda che hai solo bisogno di annaffiare il super terriccio, non c'è bisogno di aggiungere nutrienti a meno che le tue piante non abbiano fame!"

8. SUPER SOIL PRECONFEZIONATI PER LA COLTIVAZIONE DELLA CANNABIS

C'è una vasta gamma di terricci premiscelati attualmente disponibili sul mercato. Anche se questi possono farti risparmiare (il coltivatore) un po' di tempo e fatica e sono un'alternativa accettabile alla preparazione del tuo mix, sono comunque un prodotto di massa. 

Se stai cercando i migliori risultati, allora ti suggeriamo di seguire la ricetta di Subpars di cui sopra. Certo, è necessario fare qualche preparazione di base e lavorare il terriccio per un po' prima che sia pronto all'uso, i risultati sono quasi garantiti (a patto di seguire attentamente la ricetta).

Come si dice, niente di buono è facile. La coltivazione della cannabis è un hobby enormemente gratificante, quindi prenditi il tuo tempo e sporcati le mani. Non te ne pentirai.

9. CONCLUSIONE

Se stai cercando del terriccio per cannabis nel Regno Unito o in qualsiasi altro posto dove non è possibile trovare del super terriccio organico, questa ricetta ti aiuterà a preparare il super terriccio. Il super terriccio per la marijuana è un ottimo modo per coltivare le piante di cannabis in modo economico ed efficace, anche se richiede più tempo rispetto alla semplice miscelazione di nutrienti in bottiglia, vedrai la differenza nell'odore e nel sapore dei vostri fiori, quindi assicurati di coltivare ceppi con forti profili terpenici come il nostro Strawberry Banana Auto!

Aiuta i tuoi compagni coltivatori lasciando consigli o la tua ricetta per il super terriccio nella sezione commenti qui sotto!


Riferimenti esterni:

  1. Organic soil amendments for sustainable agriculture - Hue, Nguyen & Silva, J.A. (2000). 
  2. Super Soil Systems - Gary Gereffi and Marcy Lowe (2008).
  3. Building Soil Organic Matter with Organic Amendments - Leslie Cooperband (2002).
11 May 2022