Miglior Ciclo Luminoso Per La Cannabis In Fioritura

La quantità di luce che la cannabis riceve in questa fase influenzerà direttamente il raccolto e la qualità delle cime.
09 July 2020
4 min read
Miglior Ciclo Luminoso Per La Cannabis In Fioritura

Contenuti:
  • 1. Qual è il ciclo di luce nella fioritura della cannabis?
  • 2. Ciclo luminoso per la fioritura della cannabis all'aperto
  • 2. a. Piante fotoperiodiche
  • 2. b. Piante autofiorenti
  • 3. Ciclo luminoso per la fioritura di cannabis indoor
  • 3. a. Piante fotoperiodiche
  • 3. b. Piante autofiorenti
  • 4. In conclusione

Le piante di cannabis nella fase di fioritura hanno già cresciuto i loro rami e la cola principale e sono pronte ad aumentare di peso producendo infiorescenze.

Non riuscire a fornire loro una buona quantità di luce in questa fase provocherà cime ariose, basse rese e la tua pianta può diventare debole e poco in salute.

1. Qual è il ciclo di luce nella fioritura della cannabis?

Nella fase di fioritura, la quantità di luce che ricevono le tue piante di cannabis influenzerà la qualità, la densità e la resa finale. Ciò significa che le gemme produrranno più resina e diventeranno più dense più luce riceveranno, con conseguente resa maggiore.

Il ciclo di luce più comune per la fase di fioritura è il 12/12.

Questo perché la cannabis inizia a fiorire quando ricevono almeno 12 ore di oscurità, pur avendo bisogno della massima quantità di luce possibile per produrre gemme.

 

Per la fioritura delle varietà di cannabis fotoperiodiche è necessario un ciclo di luce 12/12

I nostri giorni hanno solo 24 ore, quindi dopo 12 ore di oscurità, le ore massime di luce che possiamo dare sono 12 ore.

Non esiste un altro ciclo di luce per fiorire la cannabis in quanto hanno bisogno di quanta più luce possibile, dando loro meno di 12 ore al giorno comporterà una qualità e una resa inferiori.

2. Ciclo luminoso per la fioritura della cannabis all'aperto

Piante fotoperiodiche

Quando coltivi outdoor, devi essere molto attento e pianificare in anticipo. Come forse saprai, ogni stagione ha un ciclo di luce diverso e questo determinerà per quanto tempo cresce la tua pianta prima d'iniziare a fiorire.

Per fare un esempio, la cannabis all'aperto in California fiorisce solo da settembre a marzo. Quindi, se dovessi coltivare una pianta di cannabis a partire da aprile, crescerebbe per cinque mesi prima d'iniziare a fiorire, a settembre, dando origine a una pianta enorme.

Per evitare che cresca troppo, puoi applicare tecniche di deprivazione della luce, che consiste nell'utilizzare un telo nero per impedire alla luce di raggiungere le tue piante.

 

 La tecnica di deprivazione della luce viene utilizzata per controllare il ciclo della luce all'aperto.

Questo è usato da tutti gli agricoltori, indipendentemente dal tipo di pianta che stanno coltivando, il rovescio della medaglia è che avrai bisogno di una serra per essere in grado di farlo, poiché devi bloccare tutta la luce che entra e questo può essere davvero difficile raggiungere senza una struttura per tenere saldamente il telo.

Piante autofiorenti

Con le autofiorenti non avrai nessuno di questi problemi. La cannabis autofiorente non ha bisogno di uno stadio vegetativo di per sé, crescerà e fiorirà a seconda dell'età.

 

 Crescita delle piante di cannabis settimana dopo settimana

Ciò significa che è molto più facile coltivare auto rispetto alle piante fotoperiodiche. Un buon consiglio è di cercare su Internet la quantità di luce per ogni mese e pianificare il tuo raccolto di conseguenza, le tue piante possono beneficiare delle ore extra di luce.

Anche se la cannabis autofiorente può fiorire correttamente tutto l'anno, può migliorare leggermente la qualità e la resa del raccolto.

3. Ciclo luminoso per la fioritura di cannabis indoor

Piante fotoperiodiche

Come detto sopra, le piante fotoperiodiche fioriscono in un ciclo di luce 12/12. Quando coltiviamo indoor, lo manteniamo sempre a 12/12 per la fioritura, anche se può essere più semplice fiorire indoor perché non dovrai pianificare in anticipo.

 

Modificando il ciclo di luce dal 18/6 al 12/12 puoi innescare la fioritura nei ceppi di cannabis fotoperiodici.

Quando ritieni che le tue piante siano cresciute abbastanza, puoi semplicemente cambiare il ciclo di luce da 18/6 a 12/12 regolando il tuo timer.

Possono trascorrere un paio di settimane prima che le tue piante entrino nella fase di pre-fioritura e mostrino segni di maturità (pistilli o sacche di polline se sono semi regolari), ma presto vedrai formarsi bellissime infiorescenze.

Piante autofiorenti

Per le piante autofiorenti, in realtà non c'è molto da fare. Fioriscono dal seme in un ciclo di luce vegetativo, fornendo fin dall' inizio un ciclo di luce 18/6 (o 20/4), le tue piante attraverseranno tutto il loro ciclo: germoglio, vegetativa e fioritura senza dover cambiare altro che il mix di nutrienti (se necessario).

 

Anche se tutte sono piante di cannabis, hanno caratteristiche molto diverse.

Se ti stai chiedendo perché questo accada, è perché la cannabis auto è un incrocio ibrido tra Ruderalis e Indica o / e Sativa.

Incrociando con Ruderalis, le varietà di cannabis possono avere la loro caratteristica di fioritura automatica e accelerata.

4. In conclusione

Proprio come nella fase vegetativa, durante la fase di fioritura le tue piante hanno bisogno della giusta quantità di luce se vuoi che la tua pianta si sviluppi al massimo. Se non ottengono la quantità di luce di cui hanno bisogno durante la fioritura, le gemme non si svilupperanno correttamente e non produrranno la massima quantità di tricomi che possono, con conseguente resa più bassa e gemme di meno qualità.

Le tue piante possono anche indebolirsi e avere maggiori probabilità di essere attaccate da parassiti o malattie. Per evitare ciò, pianifica sempre in anticipo quando cresci all'aperto e informati su come sono le stagioni nella tua città, compresa non solo la quantità di luce ma anche l'umidità e la temperatura.

Se stai coltivando indoor, assicurati di fornire un buon ambiente di crescita e soprattutto una buona quantità di luce e il corretto ciclo di luce.

09 July 2020
Comments