FastBuds seedbank #1 with 10426 diaries and a rating of Growdiaries 8.8/10 on GrowDiaries
Growdiaries 8.8/10 with 10426 diaries on GrowDiaries

Cosa Fare Con Le Foglioline Ricche Di Resina?

Non sprecare mai più un'altra foglia o cimetta inferiore e scopri come trasformare i rimasugli del trim in una medicina di alto livello!
09 August 2022
7 min read
Cosa Fare Con Le Foglioline Ricche Di Resina?

Contenuti:
  • 1. Cos' è una "sugar leaf"?
  • 2. Essiccazione e trimming delle piante di cannabis
  • 2. a. Trimming a umido
  • 2. b. Trimming a secco
  • 3. Decidere di fare dell' hash
  • 3. a. L'hashish di acqua ghiacciata spiegato
  • 3. b. Il dry sift spiegato
  • 4. E le estrazioni?
  • 5. Le 3 varietà consigliate per produrre hash ed estratti
  • 6. In conclusione

Molto prima che si conoscessero i sacchi per il bubble hash e gli estratti erano quasi inesistenti o sconosciuti, il 99% dei growers avrebbe scartato a priori le foglie rimanenti e le cimette inferiori. Oggi molti coltivatori fanno di tutto pur di produrre hash e gli estratti migliori del pianeta, di seguito imparerai cosa si può fare con i tuoi avanzi, come fare l'hash e perché non dovresti mai buttarli via.

1. Cos' è una "Sugar Leaf"?

Questo in sostanza si riferisce alle foglie più vicine alle cime, nel senso che avranno il maggior contenuto di resina. A volte anche le foglie a ventaglio possono avere resina, tuttavia, la maggior parte delle volte, sono le foglie più piccole raggruppate attorno alle cime ad averne la maggiore quantità. Come suggerisce il nome, queste foglie conterranno molti preziosi tricomi raggruppati attorno alla foglia. Avranno anche lo stesso profilo terpenico di qualità delle cime e dovrebbero essere raccolte delicatamente. Scoprire la differenza tra foglie a ventaglio e foglie di zucchero ti aiuterà a definire l'anatomia della cannabis. Come suggerisce il nome, le foglie a ventaglio sono il fogliame più grande a forma di ventaglio che si sviluppa durante la fase vegetativa del ciclo di crescita. La loro ampia superficie le rende molto efficaci nell'assorbire la luce solare e nel convertirla in energia che le piante usano per svilupparsi e crescere. Ma non bisogna sbagliare: le foglie a ventaglio ospitano anche i tricomi. Per rendersene conto basta osservare da vicino con una lente d'ingrandimento o un'altra forma di lente. Grazie a queste ghiandole, contribuiscono anche a scoraggiare gli insetti, a difendersi dai raggi UV e a fissare l'azoto dall'atmosfera che, in ultima analisi, aiuta a costruire le proteine strutturali.

In che cosa si differenziano le foglie di zucchero? Innanzitutto, sono di dimensioni molto più piccole. Queste piccole foglie contribuiscono a formare le cole di cannabis. Inoltre, fotosintetizzano e forniscono alle cime in via di sviluppo una fonte locale di luce solare e carboidrati. Considera le dimensioni, hanno anche una forma molto diversa. Mentre le foglie a ventaglio possiedono numerose foglioline allungate, le foglie di zucchero sono costituite da un'unica fogliolina dentellata. Le foglie di zucchero contengono inoltre concentrazioni molto più elevate di tricomi ghiandolari che conferiscono loro un aspetto smerigliato e confettato. Questi alti livelli di tricomi significano che producono più preziosi metaboliti secondari rispetto alle foglie di fan, tra cui acidi cannabinoidi come THCA e CBDA e una grande quantità di terpeni aromatici che sono alla base del sapore e dell'aroma di ogni varietà. Il loro elevato volume di tricomi significa che contribuiscono alla difesa delle cole; i potenti idrocarburi che producono aiutano a scoraggiare gli erbivori e ad attirare gli impollinatori (anche se la maggior parte dei coltivatori evita l'impollinazione per ottenere una vera sensimilla senza semi). 

Come le cime stesse, le foglie di zucchero sono più preziose per i coltivatori rispetto alle loro controparti a ventaglio. Anche se contengono meno acidi cannabinoidi e terpeni rispetto alle cime, producono comunque abbastanza da renderle degne di essere raccolte e lavorate. In questo articolo scoprirete perché dovreste conservare le foglie di zucchero dopo il taglio e come sfruttare al meglio questa risorsa vegetativa. 

2. Essiccazione e Trimming delle Piante di Cannabis

Tagliare la cannabis è semplice, giusto? È vero. Ma ci sono diverse cose da prendere in considerazione prima di iniziare a tagliare senza meta le foglie di zucchero. La decisione più importante è decidere se tagliare i fiori quando sono freschi o dopo averli essiccati. Questo aspetto potrebbe sembrare inutilmente complicato, ma i diversi approcci alla spuntatura offrono vantaggi e svantaggi unici. Esistono due metodi principali per essiccare e tagliare le piante di cannabis. Un metodo consiste nel tagliare meticolosamente ogni foglia quando le piante vengono raccolte. Questo è noto come trimming a umido e può richiedere molto tempo. Certo, le cose si faranno difficili. Ma non fatevi ingannare. Molti coltivatori scelgono di praticare il wet trimming perché offre alcuni vantaggi fondamentali. 

Trimming a umido

I vantaggi associati al trimming in umido sono:

  • Il grower può produrre hash fatto col ghiaccio o estratti. Ciò significa che i cannabinoidi nella pianta non sono stati decarbossilati e hanno lo stesso profilo terpenico di quando sono appena raccolti.
  • Se si produce B.H.O, il prodotto finale verrà nuovamente classificato come resina viva e fumo molto appetibile.
  • I fiori possono essere tagliati con una consistenza identica, quindi posizionati su una rete a maglie apposita per essere aerati durante il processo di essiccazione. Poiché i gambi e gli steli principali che contengono la maggior parte dell'umidità non sono presenti, il processo di essiccatura viene accelerato.
  • È possibile realizzare facilmente dell' ice-o-lator usando sacchi appositi con setacci sul fondo, ghiaccio e acqua prima che il raccolto sia quasi asciutto.

 

Taglio a umido

Il taglio a umido consiste nella rifilatura prima dell'asciugatura.

Trimming a Secco

L'altro metodo è il trimming a secco, il che significa che non viene eseguito alcuna manicure fino a quando le cime non sono completamente asciutte, dopo 10-14 giorni appesi in un ambiente a temperatura controllata. Il trimming a secco deve essere eseguito sopra un setaccio per raccogliere tutte le teste del tricoma che cadono. In definitiva, la cimatura a secco aiuta a evitare la confusione appiccicosa che spesso si manifesta quando i coltivatori scelgono la cimatura a umido. Tuttavia, dopo l'essiccazione, le foglie di zucchero si raggrinziscono notevolmente. Questo cambiamento di forma le rende più complicate e un po' più difficili da lavorare. Ma non lasciarti scoraggiare prima di scoprire i vantaggi di questa tecnica. La cimatura a secco funziona particolarmente bene quando si ha molta massa floreale da lavorare. Essiccare tutto prima assicura che i tuoi fiori siano protetti dall'umidità in eccesso e dalla muffa prima di iniziare il processo di potatura. 

I vantaggi associati al trimming a secco sono:

  • Il dry sift sul setaccio può essere recuperato facilmente e pressato in modo da ottenere un pezzo di hash pronto per essere fumato (al contrario dell' ice-o-lator che si dovrebbe prima asciugare).
  • Le cime sono completamente secche, ciò significa che si sono decarbossilate e sono ora ricche di THC, hanno un sapore finale diverso grazie a questo processo. 
  • I tumbler di setacciatura sono un modo eccellente per produrre teste di tricomi e possono essere fatti con gemme secche o foglie di zucchero secche.
  • È possibile inoltre pressare il dry sift per ricavarne del rosin, usando semplicemente una pressa apposita e carta da forno.

 

Taglio a secco

Il taglio a secco consiste nella rifilatura dopo l'essiccazione.

3. Decidere Di Fare Dell' Hash

Hai quindi deciso di seguire i metodi tradizionali utilizzati in tutto il mondo da centinaia di anni. Decidere quale hash è il più adatto a te, può dipendere dall'equipaggiamento necessario, dalle tue capacità e dalla conoscenza dei cannabinoidi e dei terpeni.

L'HASHISH DI ACQUA GHIACCIATA SPIEGATO

Ciò richiede l'utilizzo di un set di sacchi per la setacciatura che vanno da 220 micron fino a un minimo di 25 micron. Dovrai anche usare acqua fredda e ghiaccio. La preparazione del ice-o-lator può essere eseguita con un trim fresco e congelato, il che significa che le foglie e le cime sono state immediatamente congelate dopo il raccolto o con materiale secco.

 

Hash di acqua congelata  

L'hashish è fondamentalmente kief pressato.
 

Per ottenere iceolator di prima qualità avrai bisogno dei seguenti ingredienti:

  • Sacchi per il bubble hash che vanno dai 220 fino ai 25 micron

  • Trim congelato o semi congelato

  • Una lavatrice apposita per mescolare il materiale vegetale, acqua e ghiaccio

  • 2 secchi dove filtrare l'acqua in eccesso

  • Una canna ad altra pressione con la testa tipo doccia

  • Cubetti di ghiaccio q.b.

  • Un cucchiaio e/o utensili per raccogliere l' hash

  • Carta forno per far seccare l 'hash ancora umido

Il Dry Sift Spiegato

Il modo migliore per pensare a questo metodo è quello di rapportarsi allo stile tradizionale di percussione dei tamburi, incorporato dai marocchini. Naturalmente, siamo in grado di fare un ulteriore passo avanti e, nell'intimità delle nostre case, di strofinare delicatamente il nostro materiale asciutto sui retini al micron. Questi retini sono di tipo pesante, simili a quelli per la stampa su seta, e consentono un processo di pulizia, il che significa che il prodotto finale avrà una qualità di fusione completa. Per ottenere un polline secco setacciato di alta qualità, tutto ciò che serve è:

  • Materiale vegetale secco di foglioline o cime.

  • Una piattaforma che consentirà di pulire il materiale vegetale.

  • Strumenti di plastica (ad esempio una carta di credito) per spostare il materiale sullo schermo.

  • Lavorare in un ambiente freddo per incoraggiare più movimento.

  • Carta forno o una superficie pulita per raccogliere le teste dei tricomi caduti.

4. E Le Estrazioni?

Un passo avanti rispetto alle forme tradizionali di fare il fumo, possiamo volgerci verso gli estratti e spiegare la differenza tra hash ed estrazione. Molti direbbero che l'hash e gli estratti sono uguali, tuttavia, il fumo viene prodotto dall'intero tricoma e dall'essenza vegetale contenuta da 120-25 micron.

Sia rosin che estratto con butano di fatto rimuovono i terpeni e i cannabinoidi come la linfa da un albero. Il corpo dei tricomi viene scartato e rimosso dal prodotto finale. Se pensi al rompere un uovo e separarne il tuorlo, allora il prodotto ottenuto è ciò che si chiama cera o wax.

BHO (Butane Hash Oil) è un metodo che prevede il passaggio del butano attraverso un sistema a circuito chiuso e la in un cilindro riempito di materiale fresco congelato o secco. Il butano viene quindi rimosso usando un estrattore a vuoto a temperatura controllata e spurgato di tutti i solventi che sono stati utilizzati nel processo.

Il rosin è il più recente progresso nella produzione di estratti senza solventi e necessita una pressa e carta forno, utilizzando calore e pressione per spremere gli olii essenziali.


5. Le 3 Varietà Consigliate Per Produrre Hash Ed Estratti

Quando si tratta di produrre hash ed estratti di ottima qualità, ti consigliamo di seguito le varietà autofiorenti più gustose, fresche e gratificanti in circolazione:

 

Appena sfornata, Wedding Cheesecake Auto è l'ultima arrivata della famiglia Fast Buds. Questo ibrido altamente produttivo sarà l'ideale per coloro che vogliono fare un hashish di prima qualità o estratti con il trim accumulato durante la raccolta.

 

Il suo sapore è una combinazione di biscotti, agrumi e dolci che ricordano il gelato, rendendola una scelta perfetta per fare oli o estrazioni.

 

Un'incredibile caramella dolce, una varietà a resa massiccia con un profilo terpenico unico, che è salita alla ribalta negli ultimi anni.


6. In Conclusione

Ci auguriamo di averti spiegato quanto siano importanti il tuo trim ricco di resina e le cimette del fondo, normalmente irrilevanti. È una buona idea ricercare molto sulla produzione e l'estrazione dell'hash online, così puoi esercitarti a casa producendo hashish di qualità degno di vincere una coppa!

09 August 2022