Come Ingrossare le Cime di Cannabis Prima della Raccolta

Tutti i suggerimenti che aumenteranno le dimensioni dei tuoi preziosi boccioli ...
14 May 2020
5 min read
Come Ingrossare le Cime di Cannabis Prima della Raccolta

Contenuti:
  • 1. Lampade di coltivazione e intensità
  • 2. L'importanza dei carboidrati
  • 3. Potatura prima del 12/12
  • 4. L'effetto di umidità e temperatura
  • 5. In conclusione

Dopo aver trascorso il tempo a coltivare e ad allenare le tue piante nella fase vegetativa, vorrai fiorire le tue piante di Cannabis con l'intenzione di produrre cime spesse, grasse e dense.

Ci sono molte variabili che possono determinare quanto saranno ricche e robuste le tue cime, quindi in questo articolo spieghiamo come far crescere i boccioli più grandi durante il fiore, cosa considerare e come evitare i boccioli di popcorn più piccoli e poco produttivi.

1. Lampade di Coltivazione e Intensità

Quando coltivi la Cannabis in casa è essenziale fornire alle tue piante un'illuminazione intensa. Naturalmente, ci sono molte diverse soluzioni di illuminazione, tuttavia una lampada H.I.D ad alta potenza come 600w-1000w o un LED ben fabbricato sarà la scelta migliore.

Avere una luce intensa che incoraggia il picco del metabolismo e la fotosintesi, sarà il tuo modo migliore per aumentare la densità e lo spessore dei tuoi germogli. L'uso di un fluorescente compatto o di un modello meno superiore di H.I.D inferiore a 400w produrrà gemme molto piccole.

 

Quando si coltiva cannabis in ambienti chiusi, una lampada H.I.D ad alta potenza come 600w-1000w o un LED ben fabbricato sarà la scelta migliore.

Cosa sapere

• L'uso di luci a LED da 1000 W o ad alta potenza ti consentirà di far crescere i germogli più grandi.

• Le luci con radiazione fotoattiva più elevata (P.A.R) avranno le prestazioni migliori.

• Per la fase vegetativa una luce H.I.D di 400w va bene ma non è l'ideale per la fioritura.

• Più intensa è la luce, maggiore è il tasso di fotosintesi e produzione.

 

2. L'Importanza dei Carboidrati

Spesso possiamo dimenticare quanto siano umani e piante simili, e una cosa che abbiamo in comune è che entrambi amiamo lo zucchero. Sfortunatamente, quando mangiamo troppi carboidrati possiamo ingrassare, e lo stesso vale per le piante di Cannabis.

Le sostanze nutrienti organiche che sono pesanti, hanno una caratteristica molto densa con un aspetto scuro lucido saranno fatte da melassa. La barbabietola da zucchero e la melassa nera non zuccherata sono estremamente ricche di minerali e hanno un contenuto di zucchero molto elevato.

La melassa di nastro nero non solforato è estremamente ricca di minerali e ha un contenuto di zucchero molto elevato.

È importante sapere che è il microrganismo benefico presente nella rete alimentare del suolo, che utilizzerà il carbonio e in cambio darà da mangiare alle piante. Il carbonio è una fonte alimentare essenziale per microbi e funghi e per il sovralimentazione di un terreno vivente.

Suggerimento: assicurati di utilizzare melassa di cinturino nero non solforato e assicurati che durante la diluizione della soluzione, la melassa si dissolva completamente nell'acqua.

3. Potatura Prima del 12/12

Uno dei modi più efficaci per garantire che quanta più energia di crescita possibile vada ai tuoi germogli, è eseguire tecniche di potatura prima della fioritura delle piante. Il modo in cui funziona la potatura è rimuovendo tutta la crescita che è al di sotto di un certo punto.

Il modo più semplice per spiegarlo è immaginare una pianta di cannabis alta 90 cm allo stato vegetativo. Rimuovendo i 60 cm inferiori di crescita dalle piante, i restanti 30 cm rimasti in alto avranno tutta l'energia per sé. La potatura è una parte importante di uno SCROG di successo e ha molti benefici associati.

Come eseguire la potatura su piante di cannabis.

I vantaggi associati

• Non ci saranno gemme non sviluppate più basse durante il taglio delle piante.

• Tutta l'energia viene convertita nel baldacchino superiore pronto per essere fiorito sotto il 12/12.

• Il flusso d'aria attorno alla base e al centro del baldacchino migliorerà notevolmente.

• Utilizzato durante SCROG da coltivatori più esperti.

 

3. Nutrienti e Boosters

Se vuoi fare il possibile e utilizzare sostanze nutritive progettate per aumentare la produzione di fiori, allora c'è una vasta scelta disponibile. Le piante di cannabis preferiscono grandi quantità di fosforo e potassio quando sono in fiore, quindi troverai spesso booster P-K disponibili sia in forma organica che chimica.

Prima di correre nel negozio di coltivazione e acquistare qualsiasi cosa con un alto valore P-K, è una buona idea utilizzare booster organici con mezzi organici e alimenti chimici con sistemi idroponici e aeroponici.

Suggerimento: non importa cosa stai alimentando le tue piante di Cannabis durante il periodo di fioritura, è necessario dar loro solo acqua normale per rimuovere eventuali sali non sciolti, oltre a consentire alle piante di utilizzare la loro riserva interna di nutrienti.

4. L'Effetto di Umidità e Temperatura

Le piante di cannabis che una volta fioriscono richiedono che i livelli di umidità scendano al 30-40% con una temperatura diurna costante di 24 gradi Celsius. Più secco è l'ambiente, più densi diventeranno i tuoi germogli.

È durante i periodi di elevata umidità quando i germogli possono riempirsi di umidità che causa la botrite e l'oidio a infettare le piante

.

 

Se noti muffe che crescono sui tuoi germogli, scartali immediatamente.

Cosa ricordare

• Non lasciare che i livelli di umidità superino il 40% quando le piante producono fiori.

• Mantenere il flusso d'aria al massimo evitando l'accumulo di aria stagnante.

• I tricomi sono al massimo della loro produzione in condizioni asciutte.

5. In Conclusione

Alcune cultivar sono più produttive di altre come Orange Sherbet Auto, un ibrido a predominanza sativa che coltiva cime impilate e produce naturalmente grandi raccolti. Gelato Auto è un altro candidato in quanto questa fioritura veloce e un ibrido ad alimentazione pesante è ben noto per le sue grandi cime. 

Orange Sherbet Auto
Orange Sherbet Auto
Geni
Sativa 70%/Indica 30%
Genetica
Orange Sherbet Auto
Raccolto
9 – 10 weeks
Produzione
500 – 650 gr/m2
Altezza
110 – 150 cm
THC
Fino a 24%
CBD
< 1%
Autofiorente
Si
Buy seeds from 13,00 €
1 fem
13,00 €
2 fem
24,00 €
3 fem
36,00 €
5 fem
55,00 €
10 fem
99,00 €
25 fem
215,00 €
50 fem
365,00 €
100 fem
590,00 €
500 fem
1 950,00 €
1000 fem
3 400,00 €
Pack
3 fem
Aggiungi al carrello
36,00 €
 

C'è un atto di bilanciamento quando si tratta di potenziare le piante durante la fioritura. L'aggiunta di troppi nutrienti durante la fioritura può far bruciare le piante, mostrare carenze e il caso peggiore sono le gemme dal sapore aspro che bruciano con una cenere nera di carbone.

Conoscere il momento giusto per aggiungere booster può essere estremamente vantaggioso, tuttavia il più importante è provare le piante con ben 14 giorni di acqua pura.

 

14 May 2020
Comments